guardate il trailer del nuovo controverso film di spike lee

“Welcome to Chi-raq, land of pain, misery and strife!”

di i-D Staff
|
04 novembre 2015, 4:40pm

Anche se si tratta di un soprannome della zona sud di Chicago, famosa per l'alto tasso di criminalità, il sindaco della città Rahm Emanuel non ha approvato il titolo del nuovo film di Spike Lee, Chi-raq, e il modo in cui ritrae la metropoli americana. Il titolo del lungometraggio, una parola composta che unisce i termini "Chicago" e "Iraq", fa riferimento alla violenza che dilaga nelle periferie e alla commedia greca di Aristofane Lisistrata, in cui la protagonista convince tutte le donne a non fare sesso con i propri mariti fino a che non decideranno di cooperare per porre fine alla Guerra del Peloponneso. Allo stesso modo le donne di Chi-raq, guidate da Teyonah Paris, si rifiutano di collaborare fino a che i loro mariti non deporranno le armi, mettendo fine alle violenze.

All'inizio del trailer riecheggia la frase "THIS IS AN EMERGENCY", e a seguire la frase, "Gli omicidi a Chicago, nell'Illinois, superano il numero di militari americani morti in Iraq." In risposta alle critiche del sindaco Emanuel, Lee ha detto a Chicago Magazine, "Abbiamo iniziato a girare Chi-Raq il 1 giugno. Abbiamo finito il 9 luglio. In questo lasso di tempo in città 331 persone sono rimaste ferite e 65 sono state uccise. La popolazione di NY supera tre volte quella di Chicago, ma a Chicago avvengono molti più omicidi che a NY." 

L'uscita per ora è prevista nelle sale americane il 4 dicembre e faranno parte del cast Samuel L. Jackson, Nick Cannon, John Cusak e Jennifer Hudson.


Tagged:
Film
Chicago
chiraq
trailer
spike lee