Quantcast

incontriamo eclair fifi nuova stella del dj set underground

Gloria Maria Cappelletti

Gloria Maria Cappelletti

La poliedrica artista scozzese è venuta a trovarci in redazione prima della sua performance in live streaming per AutomatRadio, realtà musicale indipendente e itinerante.

Non ci siamo fatti scappare l'occasione di incontrare la bellissima Eclair Fifi (AKA Clair Stirling) quando abbiamo saputo che era di passaggio a Milano invitata da Automat Radio per un DJ set in live streaming. Eclair Fifi è una DJ e illustratrice famosa in tutta Europa che si è creata la propria strada nel mondo dell'elettronica, dal Ghettotech al Latin Freestyle. I suoi DJ set sono hardcore ed emozionanti, come lei, a tratti fragile ma con un'energia contagiosa.

Vogliamo conoscerti meglio e sapere a cosa stai lavorando, dato che la tua carriera si sta muovendo rapidamente.
Ho molti progetti ma è ancora tutto segreto per qualche mese! A parte questo sono stata molto impegnata quest'estate perché ho suonato al DeKmantel Festival di Amsterdam, poi ho avuto la mia prima sessione a Boiler Room e molte gigs ogni settimana. Non riposo mai ma meglio così perché divento abbastanza depressa quando non sono impegnata.

Tutti stanno ancora parlando della tua gig a Boiler Room...
E' stato incredibile. La mia manager mi ha raccontato che mentre stavo suonando i ragazzi di Boiler Room ricevevano email e telefonate di gente che voleva sapere chi ero e farmi suonare ai loro eventi. Mi sono divertita tantissimo anche se c'era molta polvere in giro e mi sono ritrovata a dover pulire i vinili mentre suonavo; tutti ballavano e alzavano moltissima polvere nella stanza, era dappertutto ma ha creato un'atmosfera interessante. Mi piacerebbe suonare ancora a Boiler Room.

Nella polvere!
Si. Con questo effetto speciale e tanta adrenalina.

C'è una gig che ti è piaciuta particolarmente?
Sicuramente DeKmantel Festival e praticamente tutti i miei dj set, mi diverto sempre. Ho suonato quattro ore back to back con Big Miz e Dixon Avenue Basement Jams verso la fine di Aprile a Londra allo Yard. E' stato bello!

Ora sei a Milano per Automat Radio, sai già cosa suonerai questa sera?
Ho mandato molti mixtape nelle ultime settimane e mi sono portata dietro alcuni vinili. E' strano perché il live streaming inizia presto quindi ci sarà un'atmosfera diversa dalle mie gig che iniziano alle 3 di notte nei club! È comunque bello iniziare a suonare prima del tramonto, con il sole mi sento ispirata. Penso a una musica più melodica, con tonalità calde.

Abbiamo visto le tue illustrazioni. Ora che suoni tutti i giorni come riesci a trovare tempo anche per disegnare?
Sto lavorando ad un progetto molto impegnativo, che come dicevo prima è segreto ed è basato su diverse collaborazioni. Quando mi sono laureata in illustrazione ho cominciato a disegnare sempre di meno, quasi come se fossi arrivata ad un traguardo creativo. Ora disegno principalmente per me stessa perché difficilmente trovo progetti commerciali che rispecchiano la mia estetica. A volte è difficile unire musica e illustrazione, cerco di non dare un'immagine confusa trovando un giusto equilibrio.

C'è qualche cosa che non sappiamo di te? Un tuo lato nascosto?
Uhm.. Suonavo la tromba e mi piace fare gli origami! Ho studiato musica classica, avevo 19 anni e suonavo in un'orchestra. Mi piaceva molto ma non sopportavo l'idea di una formazione troppo accademica e rigida, per cui ho smesso. Se avessi preso lezioni di Jazz probabilmente avrei continuato a suonare questo strumento incredibile.

Come ti vedi tra pochi anni ? Hai un obiettivo particolare?
Ahah! Non ho mai suonato al Berghain Panorama Bar e mi piacerebbe farlo! In generale spero di suonare sempre di più e di avere successo con i miei progetti, sono felice di fare quello che sto facendo ora, quindi spero di crescere in questa direzione! E magari verrò a vivere in Europa a causa della BREXIT, che mi spaventa, non voglio stare in Inghilterra. Ahah! E poi spero in una Scozia indipendente!

Crediti


Testo Gloria Maria Cappelletti
Foto Giacomo Biagi
Un Ringraziamento Speciale a Automat Radio
Abiti Emporio Armani