la mamma di elon musk è mille volte più cool di elon musk

Ha fondato la Tesla e non è comunque il più figo della famiglia. Storia di Maye Musk, modella 70enne e madre di un folle imprenditore.

di Benedetta Pini
|
04 maggio 2018, 10:58am

Immagine via Instagram.

Se esiste un elisir di eterna giovinezza, Maye Musk ha sicuramente scoperto come si prepara. 70 anni tondi tondi ad aprile, non passa settimana senza che Nonna Maye posi per un nuovo editoriale di moda, passando così da baby boomer a millennial senza troppi sforzi. E se il cognome Musk vi suona familiare, siete sulla buona strada. Maye è la madre di Elon Musk, fondatore e CEO di Tesla nonché temerario imprenditore che vuole portarci tutti su Marte (e ci crede davvero). Nata in Canada nel 1948, a soli due anni si trasferisce in Sudafrica insieme ai genitori, due chiropratici a dir poco eccentrici. Amanti dell’avventura, intraprendevano improbabili viaggi di famiglia in giro per il mondo su un piccolo aereo monoelica e ogni estate trascinavano i figli nel deserto del Kalahari alla ricerca della leggendaria Città Perduta. Tutto questo per farvi capire che la vena di follia scorre da più generazioni nelle vene della famiglia Musk.

Tornando a Nonna Maye, che sia un’infanzia surreale il segreto della sua bellezza senza tempo? Forse. Ma anche il suo percorso da nutrizionista—conclusosi con due Master in dietetica e scienze della nutrizione—un qualche ruolo lo deve aver avuto. Di fatto, Maye è la dimostrazione in carne e ossa che si può lavorare come modelle anche superati i 25 anni. Se volete conoscere la formula dell'elisir a cui accennavamo in precedenza, magari ascoltare i suoi interventi a panel e convegni potrebbe essere d'aiuto. Mal che vada vi ritroverete, come noi, a fissare lo schermo pensando: "questa è la donna che ha cresciuto uno degli imprenditori più fuori di testa della nostra epoca."

Comunque, a soli 22 anni Maye convola a nozze con Sir Errol Musk, magnate sudafricano che assicura a lei e ai loro tre figli una vita piuttosto agiata. Leggi: far studiare i figli in università della Ivy League, tra le altre cose. Intanto lavora come modella e avvia un suo business come nutrizionista—l’abbiamo detto che la mela non cade mai lontano dall’albero, sì?—, scegliendo di essere la testimonial di se stessa. La scalata verso il successo continua dopo la fine del suo matrimonio e un trasferimento in Canada, dove si concentra nuovamente sulla carriera da modella. Tra i suoi lavori più noti, ricordiamo alcune pubblicità, ad esempio per Clinique, Revlon e Virgin America, e numerosi editoriali e copertine di svariati magazine patinati. E quando pensavamo che la sua figura decennale da modella âgée fosse abbastanza per rivoluzionare il mondo della moda, Maye è riuscita a fare di più. Nel 2010, all'età di 62 anni, ha posato nuda per la copertina dell’inserto “Health” di Time Magazine e l'anno successivo ha scattato con un finto pancione da donna incinta per il New York Magazine. E non è finita qui: nel 2013 è comparsa nel video di Haunted di Beyoncé, per l’esattezza al minuto 2.10.

Dopo aver trascorso 13 anni a New York, ora Maye vive a Los Angeles e porta avanti in parallelo le sue due carriere di nutrizionista e modella (rappresentata da IMG models). Due passioni lontane e a volte incompatibili, ma non per Maye, che ci ha sempre visto lungo: i suoi studi di dietetica sono stati un’arma per abbattere gli stereotipi estetici della moda e diffondere un modello di body positivity senza età. Uno dopo l’altro, questa donna ha fatto crollare tutti gli obsoleti paletti dell’industria della moda. Insomma, la più cool della famiglia Musk è lei, altro che Elon e i suoi folli progetti.

Segui i-D su Instagram e Facebook.

Leggi anche: