15 modi per trovare l'ispirazione

Come diceva Picasso, "L'ispirazione esiste, ma deve trovarti già a lavoro" e noi ti aiutiamo a trovare un metodo davvero efficace per realizzare i tuoi progetti creativi.

di Raquel Zas
|
04 maggio 2016, 10:20am

"Non puoi aspettare l'ispirazione. Devi corrergli dietro con una mazza." (Jack London)

Ci si chiede da sempre se una buona idea nasca da un duro lavoro o da un'ispirazione immediata. Anche se non sarò di certo io a risolvere questo enigma, ciò che penso (chiamatemi pure romantica) è che la creatività non debba venir forzata, poiché, alla fine, arriva sempre nei momenti più inaspettati. Ovvio che se il fatto che tu riesca a pagare l'affitto o meno dipende dalle idee che produci, capisco benissimo che tu non possa aspettare che l'ispirazione bussi alla tua porta come se si trattasse del fattorino di Deliveroo. Così ho deciso di stilare una lista di alcuni metodi che utilizzano gli artisti per superare l'incubo del blocco creativo. Smettila di fare la spola dal pc al frigo perché "lavori meglio a pancia piena" e di stalkerare la vita dei tuoi 4896 amici su Facebook e leggi qui sotto.

1. Isolati dal mondo
Il tanto temuto "blocco creativo" viene sempre attribuito a qualcosa che, nella tua mente, non funziona come dovrebbe. Preoccupazioni, stress o abitudini poco sane possono influire negativamente sulla tua creatività. Trova la tua oasi felice e costruisci il tuo altare lontano da cellulari e social network.

2. Rituali
Quando si tratta di mettersi al lavoro, tutti hanno le proprie fisse. Alcuni accendono l'incenso e fanno un po' di yoga, altri hanno abitudini più particolari. Il poeta T.S. Eliot si dipingeva il volto di verde per "non sembrare un impiegato bancario e acquisire quell'aria distinta e stravagante tipica del poeta". Lo scrittore tedesco Frederich Schiller, invece, era solito tenere delle mele marce sulla scrivania perché l'odore lo ispirava. Quindi alla fine sta a te scegliere cosa ti dà l'ispirazione.

3. Lunghe conversazioni
Parla e soprattutto ascolta gli altri con attenzione. Può essere la storia della tua coinquilina con il ragazzo incontrato in metro non t'interessi minimamente, ma ricorda, potrebbe essere una rivelazione.

4. Osserva
Ogni dettaglio attorno a te può raccontarti una storia e le cose che davvero meritano attenzione sono quelle apparentemente insignificanti o banali. Lascia le manie di grandezza a Paulo Coelho ed evita di voler per forza essere melodrammatico o pretenzioso.

5. Immergiti nel lavoro di altri artisti
So che sembra una banalità, ma funziona davvero. Visita una mostra, guarda un film o leggi, leggi molto. I film di Alejandro Jodorowsky, Terry Gilliam o Lars Von Trier sono un'ottima fonte d'ispirazione.

6. Studia la biografia dei tuoi artisti preferiti
Leggere la storia della vita di alcuni dei tuoi idoli potrebbe ispirarti, anche solo perché ti fa capire che alla fine si tratta di esseri umani proprio come te. In particolare consigliamo la biografia di Patti Smith, Just Kids, oppure Rock, amore, morte, follia e un paio d'altre sciocchezze sulla vita del musicista Mark Oliver Everett, o ancora Dei miei sospiri estremi di Luis Buñuel.

7. La musica
Ci sono alcuni artisti che richiedono il silenzio totale quando si mettono al lavoro, ma a dire il vero, alcuni generi musicali possono aiutare la tua corteccia prefrontale, ovvero la parte del cervello che ci permette di dar vita a nuove idee. Prova con la musica classica, anche se i tuoi coinquilini penseranno che tu stia impazzendo.

8. Luoghi magici
L'idea che un luogo possa aiutarti a sprigionare la tua creatività può sembrare un po' idilliaca, ma ciò che è certo è che ci sono molte città, paesi oppure bar famosi perché pullulano di artisti. Lisbona per Pessoa, Cadaqués per Dalì (ora meta di molti pittori) o il Bar Marsella (nel quartiere El Raval di Barcellona) per Hemingway e Picasso sono buoni esempi che sostengono questa teoria.

9. Collage
I direttori artistici nella cinematografia spendono buona parte del tempo ad elaborare un'idea. Leggono la sceneggiatura più volte e si concentrano nella visualizzazione del concetto: colori, citazioni, tele… E raccolgono tutto in un quaderno. Niente Pinterest, nemmeno Tumblr: un quaderno vero, di carta, di quelli che si utilizzavano una volta per prendere appunti. Si tratta di un esercizio che vi potrebbe ispirare e che potrebbe condurre a risultati molto interessanti. Pensate che alcuni di questi quaderni vengono addirittura messi in vendita perché considerati delle vere e proprie opere d'arte.

10. La meditazione
"Le idee sono simili a pesci, se vuoi prendere un pesce piccolo puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso devi scendere in acque profonde. Laggiù i pesci sono più forti, più puri. Sono enormi ed astratti. Davvero stupendi," ha affermato David Lynch. Il regista ha dichiarato in molteplici occasioni che la meditazione è la fonte della sua creatività. Negli ultimi anni si è dedicato ad approfondire le proprie conoscenze, dar lezioni di meditazione e ha persino pubblicato un libro sul tema: In acque profonde, meditazione e creatività.

11. Sogni
Fai attenzione a ciò che sogni. Lascia un quadernetto sul comodino e trascrivi ciò che hai appena sognato prima di dimenticartene. Il mondo onirico è la base del surrealismo.

12. Droghe
Utilizzare certi tipi di sostanze per incrementare la creatività è un metodo piuttosto discutibile, ma è anche vero che molti artisti se ne sono serviti per tutto il corso della loro carriera. Bukowski era un grande appassionato di whisky, Scott Fitzgerald beveva una bottiglia di champagne ogni volta che scriveva e Philip K. Dick ha ammesso che ha scritto ogni romanzo fatto di speed (almeno prima del suo 70esimo compleanno).

13. Non farlo per gli altri
Per poter creare devi avere la mente libera, aprire il tuo conscio per lasciare che venga invaso dal subconscio. La cosa davvero importante è non creare un'opera preoccupandosi già del fatto che potrebbe non piacere a chi la vedrà. Se ti lasci condizionare da ciò che dicono e fanno gli altri non sarai mai originale, diverso. Non si crea uno stile personale seguendo le mode.

14. Internet
Il mondo digitale è una fonte d'ispirazione pressoché infinita dove, tra porno, meme di gatti e selfie di Kim K, si possono trovare alcune pagine davvero d'ispirazione. It's Nice That, Designinspiration, Design is Kinky, BOOOOOOOM e Artruby sono solo alcune tra esse. E, ovviamente, rendiamo grazia al creatore di Tumblr, il social network dell'ispirazione per eccellenza: The Gorgeous Daily, Swooshart, Great art in ugly rooms, SHOWstudio, MAI + t , Where I se Fashgif, e fashion,Bring me head of Stuart Stanford... la lista è infinita!

15. Non perdere di vista il perché lo fai
Sei l'unica persona al mondo che conosce davvero il motivo che ti spinge a fare le cose. Non lasciarti buttar giù da chi non crede in te e ricorda che per poter vincere bisogna mettersi in gioco.

Crediti


Testo Raquel Zas
Foto Roos van Rij