jennifer lopez, donatella versace e quell'abito verde hanno rotto l'internet?

Sicuramente hanno invaso il nostro feed Instagram, ma ragioniamoci su a mente fredda.

di Osman Ahmed
|
23 settembre 2019, 5:57pm

All'inizio del nuovo millennio, in occasione dei Grammy Awards Jennifer Lopez ha indossato un abito della collezione Spring/Summer 2000 di Versace a stampa tropicale scollato fino all'ombelico, rompendo Internet. "All'epoca diventò la chiave di ricerca più popolare che avessimo mai visto," ha dichiarato nel 2015 Eric Schmidt, l'allora Presidente Esecutivo di Google. “Ma non avevamo il supporto adatto per soddisfare quello che volevano i nostri utenti, e cioè foto di JLo che indossava quel vestito."

Così è nato Google Image Search, uno strumento che risponde alle esigenze sorte in quel preciso momento grazie al mondo della moda.

Due decenni dopo, Jennifer Lopez di nuovo rotto l'internet, sempre indossando quello stesso vestito. O così parrebbe. Durante il weekend ha infatti chiuso la sfilata di Versace proprio con quel vestito verde e gli inviatati al fashion show, telefono rigorosamente alla mano, hanno nel giro di pochissimo condiviso il momento sui social media, tra video, foto e stupefatti commenti. Nel giro di un'ora, un'immagine di JLo molto simile a quella scattata vent'anni prima è di nuovo diventata virale. Ancora una volta, JLo è diventata oracolo della cultura contemporanea, incarnando alla perfezione la moda che diventa intrattenimento. Qui c'è una prima differenza rispetto alla sua apparizione ai Grammy, perché in quell'occasione la moda era la vera intrusa, quella che si intrufolava di prepotenza tra le morbide maglie del cattivo gusto d'inizio Duemila. Inoltre, a questo giro tutto è avvenuto in pochi secondi, mentre nel 2000 c'era comunque voluto qualche giorno perché la notizia diventasse di dominio pubblico. Sì, il ritmo della comunicazione è aumentato a dismisura, ma l'emozione è rimasta la stessa.

1569050227638-SS20C-Versace-182

Lo stesso vale per la genialità di Donatella Versace. La designer ha collaborato proprio con Google per ricreare un momento memorabile, e ci è riuscita: la sfilata ha fatto letteralmente impazzire l'opinione pubblica, lasciandoci a bocca aperta. La moda può essere favolosa, e lo dimostra in situazioni come questa, dove si rivela capace di prevedere i meccanismi dell'era digitale dando prova dell'impatto che la tecnologia ha sulla moda e i cambiamenti radicali di questo XXI secolo. Certo, questo vestito l'avevamo già visto, ma il suo ritorno segna un momento nostalgico fortemente significativo.

Con questa sfilata Donatella ha infatti guardato indietro al proprio percorso, e non a quello del fratello. JLo con quel vestito ha rappresentato per Donatella quello che Elizabeth Hurley nell'iconico abito nero con spilla da balia ha rappresentato per Gianni Versace: una collisione tra moda e cultura pop. A quel tempo, il vestito segnò per lei un grande successo personale e lavorativo, dopo un periodo davvero difficile per la morte del fratello. Riportarlo in passerella è stato come ergere un monumento alla storia di Versace sotto l'egida di Donatella.

1569050270775-SS20C-Versace-015

Tuttavia, non si è trattato solo di JLo, per quanto il feed Instagram possa averci fatto pensare che fosse così. C'era infatti anche un'intera collezione di Versace con un taglio molto moderno: completi da uomo a spalla quadrata e abiti da cocktail attillati, alcuni dei quali indossati con una camicia sotto e altri irresistibilmente chic in total black. Poi c'erano le versioni 2020 di quella famosa stampa giungla, indossata con t-shirt e body tie-dye, check neon e slip-on con paillettes, al posto di tacchi a spillo e costumi da bagno succinti. Il mandarino e il fucsia sono stati un'altra combinazione di colori che ha spiccato, accanto ad abiti in maglieria ricoperti da fiori di strass. Lo stile era inaspettatamente Versace e JLo ha chiuso la sfilata con quell'abito iconico, assolutamente strepitosa come quando l'aveva indossato la prima volta, semplicemente replicando la lungimiranza del brand e il fascino eterno del vestito.

1569050245425-SS20C-Versace-179
1569050294281-SS20C-Versace-024
1569050304916-SS20C-Versace-026
1569050318097-SS20C-Versace-029
1569050345168-SS20C-Versace-048
1569050369700-SS20C-Versace-162
1569050379624-SS20C-Versace-165

Segui i-D su Instagram e Facebook

La nostra cosa preferita di sempre quando si parla di Donatella Versace, comunque, rimane e sempre rimarrà questa qui sotto:

Questo articolo è apparso originariamente su i-D UK

Tagged:
Versace
Jennifer Lopez
Google Images
donatella versace
Moda
abito verde