Immagine via Instagram


perché tutte le star hanno questi occhiali da sole di matrix?

Meno sono utili e meglio è.

|
feb 13 2018, 3:57pm

Immagine via Instagram


Indovinello: cos'hanno in comune Kim Kardashian, Bella Hadid, Keanu Reeves e tua mamma in vacanza alla fine degli anni '90?

Soluzione: gli occhiali da sole. Piccoli, sottili e ovali. Alla Matrix, per intenderci.

Ormai è chiaro, il mondo della moda è follemente innamorato del periodo tra il 1990 e il 2005 circa, reinterpretandone trend ed estetica in mille modi diversi. , l'industria ha il bug del millennio e sta rivisitando con vigore le tendenze di fine anni '90 / primi anni '00. Ma attenzione, evitate di riesumare tutto l'armadio di zie e prozie; limitarsi a capi e accessori iconici è più che sufficiente. Tipo questi mini occhiali da sole.

La progressiva genesi del ridimensionamento di lenti e montature delle celebrities può essere individuata—come accaduto per tanti altri trend degli ultimi anni—in casa Kardashian. Nello specifico, tutto ebbe inizio in un particolare episodio di Keeping Up with the Kardashian andato in onda a gennaio, in cui Kim dichiarò che occhiali da sole alla Matrix sono cool quanto Six Feet Under. Un endorsment vero e proprio, insomma. "Kanye mi ha scritto un'intera e-mail del tipo 'non puoi più indossare occhiali grandi. Adesso è il momento di lenti piccole e affilate,'" continuò nella stessa puntata Kim. "In allegato c'erano circa un milione di scatti degli anni '90. Sembrava una sorta di moodboard," concluse Kim. Non vogliamo fare quelli che scimmiottano l'inimitabile @DietPrada, ma prima che Kanye e Kim passassero in rassegna "milioni" di riferimenti, ci ha pensato Demna a portare in passerella l'estetica alla Matrix. Era la sfilata primavera / estate 2017 di Balenciaga. Dopodiché Louis Vuitton, Miu Miu e tutti gli altri non hanno fatto che seguire l'esempio di Mr Gvasalia.

È importante notare gli occhiali Lolita disegnati dallo stilista di culto Adam Selman—anche se non microscopici come quelli che si vedono attualmente in equilibrio sui nasi delle celebrità—sono il risultato di una collaborazione con il marchio Le Specs e sono disponibili dall'estate 2017, che nel mondo della moda equivale a secoli fa. Nel giro di poche settimane, proprio i Lolita hanno iniziato a essere indossati da Rihanna, Zoe Kravitz e company. La consacrazione ufficiale è arrivata dall'icona millennial, Jazelle Zanaughtti aka @uglyworldwide, che ha sfoggiato il modello Atomic Kitten per il video Be Good Be Kind, Be 2018 pubblicato proprio su i-D. "Voglio occhiali più sottili dei Lolita," ci ha chiesto. "Minuscoli, ovalissimi, di colori diversi e un po' folli."

Insomma, messi in qualche armadio dimenticato da dio gli occhiali à la Gemelle Olsen, è il momento di acquistare i vostri occhiali da sole alla Matrix. Lo scopo del gioco è quello di trasformarsi in una specie di spia assassina. Caratteristiche non sindacabili del modello in questione: sopracciglia ben visibili e palpebra in primo piano con sguardo da killer che fa capolino dalla parte superiore. La protezione dalla luce del sole non è richiesta, e questo li rende perfetti per club, concerti e serate varie. Meno sono pratici e meno sono utili, meglio è.

Questo articolo è apparso originariamente su i-D UK.