jane birkin ama i coccodrilli e vuole che alla borsa di hermès venga cambiato nome

L’iconica attrice e cantante ha parlato di diritti degli animali, chiedendo a Hermès di “togliere il suo nome dalla Birkin Bag di coccodrillo”.

di i-D Staff
|
29 luglio 2015, 12:12pm

Tra le borse, nessuna è più iconica della Birkin di Hermès. Oltre alle risapute lunghissime liste d'attesa per averla, l'accessorio ha ispirato storie scandalose e episodi di Sex and the City. La sua omonima è una piccola forza epica: l'attrice e cantante Jane Birkin. Anche se Birkin è stata associata all'accessorio tanto ambito dall'81 - quando il presidente di Hermès Jean-Louis Dumas decise di produrre la perfetta borsa in pelle dopo essersi seduto vicino all'attrice su un aereo - lei ora vuole che le venga cambiato nome.

Come ha riportato Yahoo! News Birkin ha dichiarato che ha sentito di recente dei metodi "crudeli" utilizzati per produrre le borse in pelle di coccodrillo e desidera non essere più associata alla borsa perché non rispetta i diritti degli animali. "Sono stata informata delle pratiche crudeli che vengono riservate ai coccodrilli durante la loro uccisione per produrre le borse di Hermès che portano il mio nome… Ho chiesto a Hermès di togliere il mio nome dalla Birkin Croco fino a che non saranno utlizzati dei procedimenti in linea con le norme internazionali," ha detto Birkin.

"I commenti [di Jane] non influenzano in alcun modo l'amicizia e la fiducia che abbiamo condiviso per molti anni. Hermès rispetta e condivide le sue emozioni ed è stato anch'esso sconvolto dalle immagini che sono state trasmesse di recente," ha detto il brand in risposta, prima di descrivere i suoi standard etici dei trattamenti.

Crediti


Testo Emily Manning
Immagine via WikiMedia Commons 

Tagged:
Jane Birkin
Hermes
coccodrilli