james long autunno/inverno 16

In attesa che il giovane designer presenti la sua collezione uomo per Iceberg a Milano, ecco come ha salutato Londra e i suoi "eroi locali".

di i-D Staff
|
14 gennaio 2016, 11:18am

​Photography Jason Lloyd Evans

James Long sabato presenterà la sua prima collezione uomo di Iceberg a Milano, prima però ha portato in passerella la collezione del suo brand alla Settimana della Moda di Londra, ispirata a suoi "Local Heroes" e alla capitale inglese. "Dato che ora mi occupo anche di Iceberg ho dovuto prendere una strada per James Long e imboccarne una separata per Iceberg. Ho analizzato le mie ultime 20 sfilate, scelto ciò che amo e ciò che ritengo adatto per James Long," ha detto nel backstage. "Perciò c'è del denim e della pelle di pecora, e i lustrini. Se analizzi la collezione noterai che ci sono capi leggeri lavorati a maglia, bomber, tanta pelle. Mi sono concentrato su quello che ho sempre fatto." 

La collezione non si ispira però a nessun outfit in particolare, si tratta più che altro di "attitude". Ha aggiunto, "Ci sono così tanti capi di moda attorno a noi ora e dobbiamo cercare di rimanere fedeli a noi stessi. Dobbiamo osservare ciò che c'è intorno a noi. Londra è attorno a me, lo sono molte persone creative. Dipende tutto da ciò che scegli e di come lo adatti a te stesso."

Crediti


Testo Stuart Brumfitt
Foto Jason Lloyd Evans

Tagged:
Μόδα
James Long