la moda uomo sta avendo finalmente il suo momento di gloria

Grazie alla nuova generazione anche la moda uomo è ora sinonimo di creatività e libertà di esprimere se stessi.

di i-D Staff
|
14 gennaio 2016, 10:59am

"Faresti mai indossare questa roba al tuo uomo?" hanno chiesto numerosi tabloid non appena la Settimana della Moda Uomo di Londra è iniziata. Dai top che si annodano dietro al collo di Nasir Mazhar ai Blitz kids sgargianti di Charles Jeffrey, questa stagione sta cercando di mettere in discussione le nostre aspettative riguardo a ciò che consideriamo "nella norma". Topshop ha reso gli abiti da notte abiti da giorno, facendo indossare ai propri modelli kimono in seta e tuniche in velluto, mentre l'identità di genere fluida ha avuto il suo momento sulla passerella di Grace Wales Bonner. Per i ragazzi di oggi essere in ordine non significa più solamente indossare biancheria pulita e una spruzzata di profumo, così come sperimentare con la propria immagine non è più considerata una cosa esclusivamente femminile. La moda si è finalmente liberata dei preconcetti legati al genere e gli uomini si stanno lentamente abituando all'idea. L'idea dietro alla Settimana della moda di Londra, Milano, Parigi e New York è quella di confermare questa tendenza, ed è proprio questo che stanno facendo i talenti emergenti della moda uomo e i brand affermati.

Di recente la moda maschile è entrata a far parte del dibattito culturale, una novità assoluta che non riguarda solo l'industria della moda. Grazie a nomi come Kanye West, A$AP Rocky e Jaden Smith e al loro approccio anticonformista allo stile, la moda uomo è stata abbracciata da una generazione completamente nuova. Non c'è da stupirsi, quindi, se l'industria della moda uomo è così fiorente. Secondo uno studio condotto da Barclays, la moda uomo è cresciuta del 24% lo scorso anno. Mentre in generale le vendite sono scese rispetto agli anni passati, la moda maschile ha subito un rialzo, soprattutto in primavera. Di questo passo l'industria della moda uomo varrà circa 40 miliardi di dollari entro il 2019.

Viviamo in un mondo pieno di possibilità, dove puoi indossare ciò che vuoi e essere chi vuoi. Perciò sì, lascerei che il mio uomo indossasse "questa roba". La vera domanda è: perché non dovrei? 

Crediti


Foto Jason Lloyd Evans

Tagged:
FASHION WEEK
opinioni
moda uomo