Pubblicità

calvin klein sta scrivendo un libro

E, visto tutto ciò che dovrà raccontare, speriamo lo stilista abbia il dono della sintesi.

di i-D Staff
|
31 marzo 2016, 9:50am

Non c'è nulla che Calvin Klein non abbia fatto. Jeans, intimo, profumi, una campagna pubblicitaria con un certo Marky Mark (Wahlberg). Ora, nel fiore dei suoi 73 anni, lo stilista americano più iconico di sempre vuole darsi alla scrittura. Ciò che ne risulterà (e che potremo leggere nel 2017), sarà, con ogni probabilità, un libro che abbraccerà l'intera durata della sua carriera. "Non sono un fan del voltarsi indietro, del pensare al passato, anche se posseggo ancora tutti gli archivi di ogni immagine che abbiamo mai scattato," ha rivelato a  WWD. "Un totale di 50,000 immagini e 150 film… ho un sacco di materiale sul quale basarmi."

Calvin Klein, con il suo brand omonimo, si fa testimone dell'american cool più di chiunque altro al mondo. Un gigante dell'industria, con il suo gusto minimal immediatamente irriconoscibile, è stato il protagonista della pop culture per più di sei decadi. Una cosa è certa, se allo stilista manca il dono del riassunto, abbiamo un problema.

Crediti


Testo Matthew Whitehouse
Foto David Shankbone via Wikimedia