portami a ballare

Coach organizza il Natale migliore di sempre con una festa da ballo piena di dinosauri per il suo nuovo video.

di i-D Staff
|
17 novembre 2017, 12:16pm

Fondato in un loft di Manhattan nel 1941, Coach è un marchio tipicamente newyorkese. Rientra nel pantheon dei simboli della Grande Mela, proprio come gli hot dog, l’hip-hop e la meno scontata aria condizionata—tutte piccole grandi rivoluzioni senza le quali il mondo sarebbe un luogo sicuramente meno favoloso. Per il loro video di Natale, però, il marchio si è concentrato su una serie di scene che, pur non essendo uniche a New York, sono sicuramente chiave per comprendere il fascino della città: una strada innevata a Natale, una pista di pattinaggio piena di neon, una sala giochi per innamorati, e una discoteca di quelle frequentate da Donna Summer nei suoi anni d’oro (rinominata nel film Studio 41).

Il video si apre con la nostra eroina che cammina nella classica atmosfera natalizia che già conosciamo - neve soffice che cade su una via illuminata dalla luna. Ovviamente è così giusta da non aver ceduto al maglione fatto a mano dalla nonna; indossa una giacca di pelle e un abito con unp fiocco al collo. Saltellando passa affianco a un bel tipo che è insieme al suo gruppo di amici per far festa; ma lei prosegue sicura di sé e inserisce il cartellino Coach nella fessura per accedere a una porta segreta.

Sorpresa! La porta conduce ad una pista di pattinaggio esclusiva, e il bel ragazzo visto in strada poco prima ora è lì (lei però continua a non dagli importanza). Non va neanche sui pattini a rotelle; preferisce ballare su un palco rotante con i suoi stivali glitterati mentre da una navicella spaziale di neon parte una scia arcobaleno. Poi, lei e i suoi amici si precipitano verso una tenda scintillante.

Fortunatamente, dietro la tenda non c’è il solito attaccapanni di un guardaroba, ma una sala giochi gigantesca, resa ancora più speciale dai premi, che non sono i soliti orsetti dallo sguardo triste ma delle mascotte Coach in pelle, tra cui il dinosauro Rexy che fissa le pareti della stanza–e anche il suo maglione! I giochi sono stranissimi quasi impazziti, ma uno in particolarmente, Uni: l’unicorno Coach spara fulmini dal suo corno. Solo verso la fine, gli occhi dell’eroina incontrano quelli del suo ammiratore davanti alla mano-ragno che pesca i premi.

Ora, attraversando un'altra porta si finisce in una festa natalizia, che rievoca però le migliori discoteche degli anni ’70 (uno di quei posti dove non trovi i contabili o gli addetti alle risorse umane). Dalla mirror ball al suo abito alla borsa, tutto è assolutamente abbagliante e metallico, in un modo sia festoso che pratico per avere gli occhi di tutti puntati addosso. Cosa che forse lei vuole. Ed ecco che finalmente balla con il suo ammiratore.

Queste sono le vacanze che vogliamo. Quelle che portano veramente gioia!

Qui è possibile acquistare l'intera collezione Coach

Tagged:
video
New York
natale
coach