tutto quello che devi sapere sul fashion month che sta per iniziare

Ci sono giusto un paio di novità.

|
giu 8 2018, 3:38pm

Virgil Abloh

Virgil Abloh e Kim Jones debutteranno nelle loro nuove maison
Questa notizia rende probabilmente la FW che sta per iniziare una di quelle più attese nella memoria recente. Per chi vivesse su Marte, due dei più grandi nomi del menswear contemporaneo, aka Virgil Abloh e Kim Jones, sono alle redini di due brand simbolo dell'industria della moda, rispettivamente Louis Vuitton e Dior Homme. Jones è arrivato alla nuova nomina proprio dopo aver lasciato le redini di casa Vuitton, sostituito pochi mesi dopo da Virgil, che è invece alla sua prima esperienza in una maison storica. Il che, si può immaginare, è esattamente il motivo per cui LV lo ha scelto. Non vediamo l'ora di osservare come Kim e Virgil si stabiliranno a livello creativo nei loro nuovi ruoli, sicuri che assisteremo al futuro della storia della moda.

Raf Simons autumn/winter 18

Raf torna a Parigi
Parigi è the place to be in questa tornata di sfilate. Alyx, il marchio di Matthew Williams (che noi di i-D Italia abbiamo intervistato poco tempo fa, tra l'altro), presenterà la sua prima sfilata in questa città, annunciando un cambio di nome in 1017 ALYX 9SM e una partnership con l'agenzia di design OK-RM di Londra. Notizia ancora più meravigliosa, Raf Simons tornerà a Parigi. Certo, a New York abbiamo visto creazioni incredibili sulla sua passerella, ma la creatività e l’intelletto di Raf meritano un palcoscenico come Parigi. Bienvenue à la maison, come si suol dire.

Martine Rose autumn/winter 18

E Martine Rose torna invece a Londra ...
In un programma londinese privo di alcuni dei suoi nomi più significativi—Craig Green sarà al Pitti Uomo, mentre Wales Bonner si è preso una pausa dal mondo delle sfilate—il compito di tenere alto lo standard della London Fashion Week spetta a Martin Rose (ah, abbiamo intervistato anche lui, ovviamente).

Per Gotesson autumn/winter 18

Ma ci sono anche altre sfilate che non vediamo l'ora di ammirare a Londra…
Ci sarà la prima sfilata di Per Gotteson! E quella Daniel W. Fletcher! Per non parlare dei debutti di Paria Farzaneh e Bianca Saunders! E l'arrivo del marchio coreano di culto Blindness al programma LFWM! Insomma, se siete a Londra cercate disperatamente gli inviti a questi eventi, se siete in Italia seguite i loro account sui social network, perché si parlerà a lungo delle loro collezioni.

Craig Green autumn/winter 18

Cosa faranno Craig Green e Ganryu al Pitti Uomo?
Craig Green è il creatore di alcune delle sfilate più emozionanti della moda uomo. Per questo nuovo fashion month si dirigerà a Firenze e siamo certi il suo lavoro ipnotizzerà chiunque. Del resto, il suo concettualismo astratto si sposa perfettamente ai palazzi barocchi e i marmi rinascimentali di Firenze. Accanto a Green ci sarà Fumito Ganryu, ex di casa Comme des Garçons (dove ha iniziato tagliando tessuti per Rei Kawakubo) che nel 2017 ha chiuso il suo brand personale. Ma il suo omonimo marchio è tornato. Per fortuna.

Jacquemus autumn/winter 18

E tutto finisce con un viaggio nel sud della Francia per il debutto della prima collezione uomo di Jacquemus
Dopo tutto il trambusto, dopo mille hypebeast/pavoni, dopo le pubbliche relazioni, i taxi, gli aeroporti, le cene, i pranzi e tutto il resto, gli insider della moda lasceranno Parigi per dirigersi nella meravigliosa città di Marsiglia, dove Jacquemus presenterà la sua prima collezione uomo. E se sarà sexy e ammiccante anche solo la metà della sua linea donna, be', noi siamo già innamorati.