Pubblicità

lena dunham non vuole ricevere complimenti per aver perso qualche chilo

L'attrice e ideatrice di Girls ha anche qualche consiglio per chi volesse seguire il suo esempio.

di Wendy Syfret
|
10 maggio 2017, 11:05am

20 slimdown diet tips! 1. anxiety disorder * 2. resultant constant nausea 3. an election that reveals the true depths of American misogyny 4. constant sweaty dreams of dystopian future 5. abdominal adhesions pinning ovary below uterus * 6. baseless but still harrowing threats to physical safety online and through smail mail 7. watching institutions you love from Planned Parenthood to PBS be threatened by cartoon mustache-twirling villains 8. finally realizing superheroes aren't real (specifically the X-Factor, really thought they'd handle this) 9. marching your ass off 10. a quiet rage that replaces need for food with need for revenge 11. sleeping 19 hours a day 12. realizing that even the liberal media wants dem clicks no matter whut 13. worrying ceaselessly about the health and safety of women you know and women you don't 14. realizing who ya real friends are 15. having to switch from Uber to Lyft (lots of calories burned trying to understand a new app, then even more trying to understand if the conflict was resolved) 16. bladder spasms, urinary frequency and urgency * 17. having your phone number leaked and violent images texted to your phone by randos under names like VERYFATCHUCKYBOY@creepz.com 18. keeping your back arched against the wind 19. um, who the fuck cares? 20. I have no tips I give no tips I don't want to be on this cover cuz it's diametrically opposed to everything I've fought my whole career for and it's not a compliment to me because it's not an achievement thanx * Star indicates a pre-existing condition

Un post condiviso da Lena Dunham (@lenadunham) in data:

20 consigli per dimagrire! 1. disturbi d'ansia* 2. conseguenti continue nausee 3. elezioni che hanno rivelato le vere proporzioni della misoginia in America 4. incubi costanti di un futuro distopico 5. aderenze pelviche* 6. minacce alla mia salute fisica infondate ma strazianti online o per posta 7. vedere istituzioni che ami come Planned Parenthood o PBS essere minacciate da uomini che sembrano i cattivi dei cartoni animati 8. scoprire che i supereroi non esistono (specialmente l'X-Factor, pensavo lo avessero davvero) 9. farsi il culo 10. una furia tranquilla che sostituisce il bisogno di cibo con quello di vendetta 11. dormire 19 ore al giorno 12. capire che anche i media di sinistra hanno bisogno di farti cliccare su quell'articolo 13. preoccuparsi senza sosta della salute e della sicurezza delle donne che conosci e non conosci 14. capire chi sono i tuoi veri amici 15. passare da Uber a Lyft (molte calorie bruciate cercando di capire come funzionava la nuova app, poi ancora di più cercando di capire se il conflitto era stato risolto) 16. spasmi alla vescica, frequenza e urgenza nella minizione 17. numero di telefono rubato e conseguente visione di violente immagini da numeri sconosciuti, firmate da nomi come VERYFATCHUCKYBOY@creepz.com 18. tenere la schiena dritta, anche controvento 19. mmh, chissenefrega? 20. non ho consigli, non do consigli e non voglio essere in quell'articolo perché è diametralmente opposto a tutto ciò per cui ho lottato nella mia carriera; per me non è un complimento perché non è un traguardo che ho raggiunto grazieGli asterischi indicano una condizione pre-esistente. 

Non è certamente una novità far notare che molte delle "news" sulle celebrità sono rivisitazioni fantasiose, quando non del tutto inventate, della realtà. Quindi quando il giornale di cronaca rosa US Weekly ha pubblicato un articolo dal titolo "I 20 consigli per dimagrire usati dalle star" accompagnato da un'immagine di Lena Dunham, nessuno ha pensato che l'attrice e scrittrice avesse partecipato alla stesura del pezzo. Ma per la Dunham, che da sempre lotta per una rappresentazione più realistica del corpo femminile sui mass media, l'idea che qualcuno potesse collegarla a una dieta da star non è per niente piaciuta. 

La creatrice di Girls ha sempre parlato apertamente della sua recente perdita di peso legata a problemi di salute, sia fisici che mentali, e delle complicazioni causate dall'endometriosi. Sempre su Instagram, la Dunham ha spiegato che "attualmente sto cercando di controllare la mia endometriosi con una dieta bilanciata e attività fisica. Quindi la mia perdita di peso non è un traguardo e non significa che io abbia dato ascolto a chi mi critica per il mio corpo." Dopo la pubblicazione dell'articolo di US Weekly, l'attrice ha nuovamente scelto Instagram come mezzo di comunicazione con i suoi fan, scrivendo per loro una lista di consigli su come perdere peso molto, molto più personale.@lenadunham

Crediti


Testo Wendy Syfret

Tagged:
girls
lena dunham
Body Positivity
attivismo