marina abramović sta vendendo macarons al gusto di... marina abramović

Creati in collaborazione con un marchio di dessert sperimentali, i dolci sono parte di una performance artistica.

di André-Naquian Wheeler
|
05 ottobre 2017, 8:49am

Marina Abramovic. Photographie : avec l'autorisation de Kreemart, ©2017. 

Questo articolo è originariamente apparso su i-D US.

Marina Abramović ha realizzato un numero impressionante di performance artistiche durante la sua carriera pluridecennale. È rimasta seduta in silenzio per sei ore lasciando che gli spettatori facessero quello che volevano del suo corpo, ha percorso la Grande Muraglia Cinese in tutta la sua lunghezza e si è prestata a un esperimento di fiducia che prevedeva arco e frecce. La sua ultima esplorazione artistica dei limiti del corpo umano? Vendere macarons.

Per farlo, Marina ha unito le forze con il marchio luxury Kreemart e ha creato macarons che "hanno il suo gusto," come ha riportato ArtNet. Ma questa non è solo l'ennesima collaborazione tra celebrità e brand. Diciamo sul serio. Marina vuole davvero essere mangiata da noi. Dopo aver riflettuto sugli elementi che hanno reso unica la sua infanzia, l'artista ha poi messo a punto la ricetta di macarons che incarnano alla perfezione tutti gli elementi che rendono Marina Abramović Marina Abramović.

"Mia nonna, il mattino prima dell'alba, preparare il caffè," ha spiegato Marina in un video presentato all'evento inaugurale presso l'Art Frieze di Londra. "L'odore del caffè era ovunque a casa. Ricordo anche il profumo del basilico fresco, del timo, dei semi di cardamomo e gli odori esotici dei viaggi che ho fatto più avanti nella mia vita, ricordo di aver esplorato vulcani e cascate e ricordo questa sensazione il mattino prima dell'alba, quando vedo l'orizzonte fondersi con l'oceano. Tutto questo, in questo macaron che sa di me."

Marina Abramovic. Fotografia: su gentile concessione di Kreemart, ©2017.


"Il mio lavoro è spesso immateriale, perché l'arte rappresentativa è immateriale, è concettuale e limitata in senso temporale," ha affermato Marina parlando del progetto. "Il lavoro di Kreemart con lo zucchero è altrettanto immateriale, perché lo zucchero viene consumato, mangiato, e poi sparisce. Ciò che rimane è solo il ricordo di ciò che si è mangiato."

ArtNet descrive il gusto dei macaron come unico, vibrante e intenso, dicendo che "proprio come l'artista stessa, [i macaron] non sono per tutti."

I macaron di Marina sono parte di un progetto più ampio e ancora in via di sviluppo del gruppo Kreemart, che ha creato dessert astratti ma colmi di significato con artisti come Maurizio Cattelan, Rirkrit Tiravanija, Vik Muniz, Terence Koh, Kalup Linzy, Anselm Reyle e Richard Tuttle. Per il suo dolce artistico, Maurizio ha creato una colorata "torta sigaretta" (no, non sapeva di cenere) che voleva "provocare e sollevare domande circa la femminilità, reintroducendo il concetto di sigaretta come accessorio di tendenza."

Al momento, i macaron sono disponibili solo da Harrods per una settimana, e verranno poi presentati a Parigi durante la FIAC Art Fair. Marina e Kreemart hanno però lasciato intendere che i dolci saranno messi in vendita anche in altre città, come LA, Miami, Tokyo, Milano e New York. Insomma, tutti potranno avere un morso di Marina.

I macaron di Marina Abramovic. Fotografia: su gentile concessione di Kreemart, ©2017.
Tagged:
arte
Marina Abramovic
macarons
Frieze London
arte contemporanea
news d'arte
performance d'arte