Elia Ros su YouTube

la guida definitiva per diventare una vsco girl, la tumblr girl del 2019

Cambia il nome, ma non la sostanza. E sì, è sempre un insulto.

di Roisin Lanigan
|
30 settembre 2019, 4:00am

Elia Ros su YouTube

Ricordate pochi anni fa, quando tutto d'un tratto la cosa peggiore che qualcuno potesse dirti, ferirti e metterti in imbarazzo era "sei veramente basic"? Una volta entrato a far parte del nostro lessico quotidiano, il termine basic è diventato una sorta di asso pigliatutto per identificare ogni singolo dettaglio della personalità femminile che è stato collettivamente deciso sia necessario disprezzare. Una sorta di tubino nero della misoginia, perché nel giro di qualche mese essere basic ha preso a significare davvero tutto, dal guidare una Fiat 500 (possibilmente bianco panna) al seguire Chiara Ferragni sui social, dall'indossare leggins al bere caffè. "Come sei basic," ci siamo sentite dire tutte solo perché non stavamo disperatamente provando a essere alternative. Fondamentalmente, si arrivò a un punto per cui bastava essere una donna per finire nello starter pack di account Instagram come Poundlandbandit o simili.

Ma con l'ubiquità arrivò anche il rinculo. La gente iniziò a usarlo con orgoglio, e presto perse ogni popolarità. Eppure, il concetto insito nell'uso di basic come insulto non è mai sparito. Ha solo cambiato nome, si è rifatto il look e ha aggiunto qualche altro stereotipo. E diamo così il benvenuto alla VSCO Girl.

A meno che tu, lettore, lettrice o lett* che sia non sia un assiduo frequentatore di TikTok (o, egualmente probabile, tu non sia finito per sbaglio in qualche spirale di video correlati su YouTube partendo dalla chiave di ricerca VSCO Girl) è probabile che questa espressione ti sia completamente nuova. Ma come accade per ogni fenomeno internettiano che si rispetti, Urban Dictionary ha una risposta per noi. Anzi, molteplici risposte.

Le VSCO Girl sono "le Tumblr girl del 2019", ma un commentatore aggiunge: "Fondamentalmente, è la ragazza più basic che puoi trovare. I suoi interessi includono gli elastici in tessuto (aka scrunchies), crop top, collane fatte di conchiglie bianche, borraccia con stampa marmorizzata e Birkenstock." Un'altra descrizione ci tiene a precisare: "Le puoi riconoscere perché si legano i capelli con gli scrunchies, mettono crop top presi da Brandy&Melville e ai piedi hanno sempre Vans bianche o Birkenstock. Il tocco finale? La borraccia, perché essere ambientalista oggi è essenziale." Ma gli elementi distintivi della VSCO Girl non finiscono certo qui. Hai mai comprato uno zaino Fjallraven? Guidato una Jeep? Comprato prodotti per la tua skincare di The Ordinary o Mario Badescu? Messo una felpa oversize? Indossato skinny jeans? Per il popolo dell'internet potresti essere anche tu una VSCO Girl allora.

Questa estetica prende ovviamente il nome dal social media a cui si ispira. Siamo nel 2019, vi aspettavate forse qualcosa di diverso? VSCO è il FaceTune del 2019, il Photoshop di chi Photoshop non sa (o non ha voglia di) usarlo, l'app che ti permette di avere foto perfettissime in ogni dettaglio su Instagram, con la pelle del viso sempre perfettamente piallata e lisciata, quasi foste degli alieni appena atterrati sulla terra. VSCO è un'app talmente conosciuta da essere diventata un aggettivo, le VSCO Girl vengono definite in base al modo in cui usano i social media e cosa scelgono di condividervi. E per quanto sembri un fenomeno di nicchia, su TikTok le VSCO Girl sono letteralmente esplose, arrivando a competere insieme alle E-Girl e Soft Girl per lo scettro di regine della piattaforma video dalla miglior estetica. Nello specifico, il numero di video in cui la protagonista spiega al pubblico come trasformarsi in una VSCO Girl sono di recente aumentati a dismisura.

“TikTok ha decisamente influenzato il modo in cui mi vesto," ha detto ad i-D la creatrice di video Priscilla. "Ha un ascendente su di me specialmente quando si parla della nuova storia delle VSCO Girl." Altri processi trasformativi possono essere trovati anche su YouTube, dove le vlogger postano video dai titoli come "ho passato un giorno vestendomi da VSCO Girl." "Ho capito solo dopo un po' che VSCO è anche un'app," ammette una di loro. "Non sapevo che le VSCO Girl venissero chiamate così perché tutte le ragazze che usano quell'app sono identificate in quel certo modo di essere."

Nonostante gli stereotipi, comunque, e nonostante la connotazione basic, i video sulle VSCO Girl su TikTok e YouTube ci sembrano essere meno accusatori e misogini delle loro controparti a cui facevamo riferimento in apertura di queso articolo. Sono celebrativi, in un certo senso. Certo, c'è della satira (ma la satira è ovunque su TikTok), eppure le VSCO Girl sono fiere di esserlo. Probabilmente perché sono loro ad aver inventato questo nome, e non qualche misogino nella sezione commenti di YouTube o in qualche subreddit. Come dice Priscilla, lo stereotipo in questione sarà anche stato inventato come modo per prendere in giro un certo tipo di ragazze, ma per ogni insulto ci sono almeno cinque VSCO Girl che ti spiegano come diventare come loro. E anche noi stiamo pensando di diventare VSCO Girl, comunque. Dove si comprano le collane di conchiglia?

Altre novità dal mondo di Tik Tok che siamo certi non vorrete assolutamente perdervi:

Segui i-D su Instagram e Facebook

Questo articolo è originariamente apparso su i-D UK

Tagged:
YouTube
Social Media
TikTok
Internet trend
vsco girl
tumblr girl