Pubblicità

"call me by your name" tornerà presto, prestissimo

Il libro sequel di CMBYN si chiamerà "Find Me" e uscirà il 29 ottobre.

di Vincenzo Ligresti
|
21 marzo 2019, 4:09pm

Ogni piccola notizia che riguarda Call Me By Your name e i suoi protagonisti rende sempre felice me e un sacco di altre persone. Tipo quella volta che era spuntato un profilo Instagram in cui le scene del film venivano inserite nei contesti bucolici di Monet. O quella volta in cui il regista Luca Guadagnino aveva dichiarato che gli sarebbe piaciuto tanto girare il sequel del film. O ancora quella volta che lo scrittore André Aciman—mente di tutto—aveva annunciato che lo avrebbe scritto davvero.

Ma oggi, anche perché il weekend è quasi dietro l'angolo, mi va di darvi una grande notizia: il libro sequel di Call Me By Your Name è già quasi pronto per andare in stampa. Si chiama Find Me, è edito da Farrar, Straus e Giroux, e uscirà il 29 ottobre 2019—a circa 12 anni di distanza dall’uscita del primo romanzo.

Stando al comunicato di FSG, in Find Me Samuel, il padre di Elio, torna in Italia per andare a trovare il figlio, diventato ormai un talentuoso pianista classico. Durante la sua permanenza, Sami, che è ovviamente divorziato, incontra una nuova persona con cui instaura una relazione. Nel frattempo Elio si trasferisce a Parigi e trova un nuovo amore, mentre Oliver, ora professore nel New England con i figli ormai grandicelli, improvvisamente inizia a contemplare seriamente un viaggio di "ritorno" in Europa.

“Il mondo di Call Me by Your Name non mi ha mai lasciato. Anche se ho creato i personaggi e sono stato l'autore delle loro vite, quello che non mi sarei mai aspettato era che finissero per insegnarmi cose sull'intimità e sull'amore che non pensavo di conoscere fino a quando non le ho scritte su carta,” ha dichiarato Aciman a Vulture. “Il film mi ha fatto capire che volevo essere di nuovo con loro e guardarli crescere, ecco perché ho scritto Find Me."

In ogni caso, stando alla trama di Find Me, suppongo che il secondo libro sarà una sorta di rivisitazione e/o sviluppo delle ultime 40 pagine del primo. Ah, in Italia il libro sarà edito da Guanda—e per leggerlo in Italiano forse dovremo aspettare un pochetto di più.

Segui i-D su Instagram e Facebook

Se anche voi sentite la disperata mancanza di Elio, qui la nostra intervista a Thimotée, fatta da Harry Styles: