le 10 migliori boiler room di sempre

La Boiler Room ci ha fatto ascoltare in streaming alcuni dei momenti più emblematici della musica dance, e questa è la nostra Top 10.

di i-D Team
|
12 febbraio 2015, 5:50pm

James Blake, Londra, 21 Dicembre, 2010
Questa è effettivamente la rappresentazione visiva di un'intera scena musicale e londinese, e vi farà dare anche uno sguardo accurato ai primi anni della Boiler Room. Beccativi anche il nostro amato Burial che sbuca ai lati della consolle (stando a quello che dicono).

Peanut Butter Wolf, Los Angeles, 12 Dicembre, 2012
Qui succedono un sacco di cose: ci sono Madlib e Dâm-FunK che cazzeggiano, e i  Cheerios finiscono. Ma soprattutto, c'è lo spettacolare fondatore della Stones Throw che si prende dodici ore della sua vita per suonare vinili su internet.

Ruff Sqwad/Newham Generals e altri, Londra, 13 Dicembre, 2012
Lo scorso dicembre era in programma la collaborazione con Logan Sama per portare Skepta, Stormzy e Novelist dei The Square sotto il tetto dell'ICA, ma se volete avere un primo esempio della musica grime della quale ci siamo appassionati, allora guardate queste session. 

Nina Kraviz, Berlino, 20 Febbraio, 2013
Fa parte della stessa sessione che ha ispirato la famigerata Being Boiled di Ben Klock, e se a un certo punto cessiamo di esistere questo set farà parte della nostra eredità.

Ben UFO, Londra, 13 Marzo, 2013
Questo è probabilmente il migliore live di una svariata serie di Boiler Room. Gustatevelo mentre la luce dell'alba irradia Londra tra la primavera e l'estate del 2013. 

Death Grips RBxBR 001 SXSW, Austin, Texas. 16 Marzo, 2013
Chief Keep è stato arrestato e Skream ha lanciato il suo CD nella folla preso da un attacco di ira da ubriaco, ma è stato comunque l'attacco audiovisivo provocatorio di Death Grip che ha rubato la scena al festival SXSW con Ray Ban (e per poco anche la vita del nostro futuro Responsabile di Produzione).

Robert Hood, MUTEK, Montreal, 2 Giugno, 2013
Nonostante le infinite visualizzazioni, è ancora impossibile non ammirare cose come questa.

DJ EZ, Londra, 4 Febbraio, 2014
Alcune delle migliori canzoni di sempre, mixate a ritmi assurdi da uno dei più grandi DJ di tutti i tempi. Easy.

Caribou Dimensions Festival, Pula, Croazia, 27 Agosto, 2014
Due grandiosi passi in avanti: l'incoronazione di uno dei migliori artisti di elettronica della sua generazione compie una meritatissima svolta commerciale; e la Boiler Room avanza in un'era di stupefacente produzione di altissimo livello.

Wanderweg, Hamburg e altre location, 22 Gennaio, 2015
Il nostro miglior pezzo extracurricolare ad oggi: un mini documentario che si focalizza sulla convergenza della musica elettronica con la musica neo-classica, con artisti del calibro di Julia Holter e Hans-Joachim Roedelius dei Cluster, oltre a Brandt Brauer Frick, Francesco Tristano e Carl Craig, tutti apparsi lo scorso mese nel programma della Boiler Room ad Amburgo.

Crediti


Foto Piczo

Tagged:
boiler room
James Blake
Nina Kraviz