viktor & rolf lasciano il prêt-à-porter

La coppia olandese produrrà la sua ultima collezione ready-to-wear ma non sfilerà alla settimana della moda di Parigi.

di Emily Manning
|
04 febbraio 2015, 9:55am

Sulla scia dell'annuncio shock di Jean Paul Gaultier, è stato annunciato oggi che la casa di moda olandese Viktor & Rolf sta chiudendo le sue operazioni per il prêt-à-porter dopo la collezione autunno/inverno 2015 per concentrarsi sulla couture e sui profumi. Un portavoce della coppia avant-garde ha dichiarato a  WWD che i designer presenteranno e venderanno la loro ultima collezione ready-to-wear donna, ma non sfileranno alla settimana della moda di Parigi a marzo. 

Dopo essersi conosciuti alla Arnhem Academy of Art and Design, Viktor Horsting e Rolf Snoeren hanno lanciato il loro brand nel 1993, presentando la loro prima collezione couture a Parigi cinque anni dopo. Dopo poco, nel 2000, la coppia ha poi lanciato il prêt-à-porter e ha anche collaborato con H&M nel 2006 a seguito del successo della loro fragranza Flowerbomb. Nel 2008 il Gruppo OTB - la holding di Maison Martin Margiela, Marni e Diesel - ha acquistato una quota di controllo del marchio.

"Sentiamo di avere un forte bisogno di concentrarci di nuovo sulle nostre radici artistiche. Abbiamo sempre usato la moda per comunicare, è il nostro principale mezzo di espressione artistica," ha detto Horsting a WWD, aggiungendo anche che il prêt-à-porter "iniziava ad essere una limitazione in termini artistici. Abbandonandolo acquistiamo più tempo e più libertà." 

Dopo la decisione simile della scorsa stagione di Jean Paul Gaultier di abbandonare il prêt-à-porter, così come la ristrutturazione da Meadham Kirchhoff sulla scia di debiti insormontabili, la decisione del duo di abbandonare il RTW riapre il dibattito su una conversazione importante circa il ciclo sempre più rapido dell'industria della moda e i suoi ritmi. 

Dall'aver ricoperto Maggie Rizer con innumerevoli strati di vestiti per la collezione "Russian Doll" del 1999 all'aver vestito Patty e Selma Bouvier nell'esilarante versione fashion dei Simpsons su Harper's Bazaar, Viktor & Rolf sono due tra i più grandi creativi del settore. Mentre siamo entusiasti di vedere cosa questa ritrovata "libertà" potrà significare per la loro collezione couture, dall'altra parte siamo delusi del fatto che i ritmi estenuanti del ciclo della moda abbiamo portato a un'altra chiusura.  

Crediti


Testo Emily Manning
Immagine di Nicholas NG via Flickr 

Tagged:
ready-to-wear
pret-a-porter
viktor & rolf