"bellissimo zine" ti fa vedere quanto è bellissima e italianissima ostia

"A parte i romani, nessuno andrebbe mai in vacanza a Ostia. Così noi ci abbiamo fatto una fanzine."

di Amanda Margiaria
|
11 luglio 2019, 5:30am

1980, Ostia Lido. Il televisore trasmette l'ennesima puntata di Ok! Il prezzo è giusto mentre la palpebra vi cade e sonnecchiate pacificamente dopo il pranzo. Aspettate che il solleone s'abbassi all'orizzonte per poter tornare in spiaggia e friggervi ancora un po' come bistecche belle dorate sui lettini del vostro lido preferito.

Oggi, però, in TV va in onda un programma diverso. Si chiama Bellissimo e per capire cos'è dovete assolutamente leggere la delirante conversazione intercorsa via e-mail tra me, Ivan Ruberto e Paolo Zerbini, aka i creatori della nuova fanzine di cui non sapevate di avere bisogno, ma di cui ora non potrete più fare a meno.

Surreale e assurda, questa chiacchierata non ha subito alcun editing da parte della redazione di i-D Italy, perché è un po' come essere in diretta: non c'è tempo per correzioni o modifiche, si esce con quello che si ha.

1562798639738-Bellissimo_MediaPack-11

Bellissimo è bellissimo! E allora perché proprio Bellissimo come nome della vostra pubblicazione?
Buongiorno Amanda e grazie per averci vostri ospiti.

Un caloroso saluto anche a tutti i telespettatori. Ti ringraziamo di esserti rivolta a Bellissimo con il plurale, lo troviamo molto elegante.

Noi stessi ci rivolgiamo a Bellissimo con il plurale o a volte anche in terza persona singolare, dipende sempre da chi ha vinto il Festival di San Remo.

Allora, Bellissimo nasce da sé e prende nome in modo molto organico.

Ogni qual volta che si incontra una persona che suscita l’uso di questo termine, la parola affiora spontaneamente. È in onore di tutte queste persone che nasce il titolo, in onore di tutti coloro che fanno esclamare: Bellissimo!

Sia chiaro, il termine Bellissimo è rivolto sia alle donne che gli uomini, anche se composto in maschile. Bellissimo infatti è gender-free, apolitico e totalmente riciclabile.

1562798730547-Bellissimo_MediaPack-14

E perché avete deciso di collaborare e far uscire una zine a quattro mani?
Bellissimo non ha mani, ma solamente abbracci. Essendo una pubblicazione che mira all’inclusione e alla fratellanza tra i popoli Bellissimo non poteva che essere una collaborazione.

Prende forma dagli incontri fortuiti e occasionali della vita, sui quali poi costruisce il suo contenuto per un futuro migliore; una missione cosi ambiziosa non poteva certo essere lasciata ad un singolo.

Inoltre è importante dire che, anche se nato dagli aperitivi deliranti di Ivan e Paolo, Bellissimo oggi cammina—anzi trotta—grazie all’aiuto di molte persone coinvolte poi nel progetto e non si limiterà nelle collaborazioni in futuro.

Come disse una volta Cicciolina: in più siamo e meglio è.

1562798780260-Bellissimo_MediaPack-02

Oggi sono un po' in fissa con i perché, ed eccone qui un altro: perché in un momento in cui tutto è su internet, tutto ci scorre sotto i pollici attraverso Instagram, tutto è virtuale e nulla è reale, ecco, perché proprio in una simile contingenza storica avete optato per una zine, che è un po' l'essenza degli anni '80 e '90?

Grazie per questa domanda e grazie per aprirti a Bellissimo dicendogli con che cosa sei in fissa oggi.

Questo è tipico di chi passa un po’ di tempo con Bellissimo, esso diventa dopo poco confidente, psicologo e spesso commercialista.

Per rispondere alla tua domanda, Bellissimo è invece proprio quello che rimane di reale in questo mondo, Bellissimo crede che non tutto sia perduto.

Il progetto nasce dall’amore per la fotografia (tutte le immagini sono scattate in analogico e stampate a mano), dalla fisicità degli incontri, dall’essenzialità di viaggiare e stare assieme spesso mangiando.

Questo non poteva essere un progetto destinato alla rete o ai pollici unti di Instagram.

Bellissimo deve essere palpato e sfogliato, come si può fare solamente su una spiaggia affollata.

Se non fosse stampato, Bellissimo potrebbe solamente essere un varietà televisivo e forse un giorno lo diventerà.

1562798842223-Bellissimo_MediaPack-03

Mi spiegate meglio il concetto di "glorificare ciò che viene sottovalutato" a cui fate riferimento nel media kit di lancio?
Bellissimo gioca con la percezione di ciò che oggi viene considerato degno di nota, ci gioca come si gioca a carte o racchettoni in spiaggia: mettendocela tutta, ma senza mai accanirsi troppo.

In una società che punta costantemente all’esclusività e al glamour, al ritrarsi perfetta e arrivata, Bellissimo vuole trovare il fascino in ciò che non è affatto esclusivo, ma non per questo meno attraente.

Basta viversi tutto con lo spirito di Bellissimo, che non è semplice da trasmettere in poche parole, sarebbe più comodo se potessimo ballare questa risposta, allora capiresti fino in fondo.

1562798904813-Bellissimo_MediaPack-15

Le foto di questo primo numero sono state scattate a Ostia, esatto? Quali erano le altre location a cui avevate pensato? E come siete arrivati poi a selezionare Ostia? Non è che sia una meta nota per il turismo internazionale, anzi!
Ostia non è passata attraverso nessuna selezione, Bellissimo non fa selezioni o graduatorie, agisce d’istinto come un puma o un ghepardo.

Certo, Ostia non è una destinazione internazionale ed è proprio questa sua caratteristica di spiaggia per “locals only” che l’ha resa istantaneamente una destinazione perfetta.

Usando parole sue: “Bellissimo è una guida alla vacanza che non farete mai.”

Mostra ai propri lettori che la prescelta destinazione, spesso snobbata, potrebbe essere indimenticabile. Questa è l’essenza del messaggio Bellissimo.

1562799138375-Bellissimo_MediaPack-10

Raccontateci un po' com'è nata questa idea... E come avete deciso di trasformarla in un progetto a tutti gli effetti!
Potremmo avere un altro Campari per cortesia?

1562799173687-Bellissimo_MediaPack-07

E cosa possiamo trovare all'interno di questo primo numero di Bellissimo, oltre alle vostre foto dal sapore super anni '80 e '90?
Bellissimo con questo primo volume prende la forma del rotocalco da spiaggia, quindi al suo interno si troverà l’immancabile oroscopo e le parole crociate, tanto per testare la vostra conoscenza sulla Roma estiva.

Inoltre Angelo, noto presentatore locale, ci condurrà attraverso i suoi angoli più romantici di Ostia ed il nostro personal trainer Pino ci darà alcuni consigli per tenerci in forma.

Una guida alla foto della vacanza perfetta potrà cambiare la vostra estate e tanto, tanto altro! È veramente un’edizione imperdibile.

1562799204415-Bellissimo_MediaPack-13

Questo è il primo numero. Cosa ci sarà nei prossimi? Leggevo che sarà una pubblicazione annuale...
Certo, Bellissimo non si ferma qui: siamo solo agli inizi. Le prossime edizioni prevedono ulteriori guide a vacanze inaspettate e prenderanno ispirazioni grafiche sempre diverse, con collaborazioni esclusive già in pianificazione.

Non possiamo svelare molto, diciamo solamente che il prossimo numero sarà Bellissimo.

1562799253151-Bellissimo_MediaPack-16
1562799278990-Bellissimo_MediaPack-01

Segui i-D su Instagram e Facebook

Crediti


Testo di Amanda Margiaria
Immagini su gentile concessione di Bellissimo

Tagged:
ostia
Fanzine
interviste di fotografia
estate italiana
bellissimo