è morto il modello rick genest

Forse il commento scritto dell'amica Lady Gaga, con cui aveva lavorato nel video di 'Born This Way', è la cosa più sensata che leggerete oggi.

|
ago 3 2018, 9:37am

Immagine via Instagram.

Conosciuto per i suoi tatuaggi, che gli erano valsi ben due Guinness World Records (maggior numero di tatuaggi rappresentanti insetti, 176, e maggior numero di tatuaggi rappresentanti ossa umane, 139) Rick Genest è stato trovato senza vita mercoledì scorso a Montreal, in Canada. Aveva 32 anni. La polizia ha diffuso la notizia della morte, ma non ha ancora confermato se si tratti davvero di suicidio, come si vocifera da più parti.

A 15 anni scopre di essere malato di tumore e, come dichiara nel 2016 al Mirror, scoprire che la malattia avrebbe potuto portarlo alla morte o lasciarlo completamente sfigurato "mi ha fatto finire in una spirale di ossessione per tutto ciò che è morboso e macabro."

Poco dopo i 18 anni inizia a farsi tatuare e nel 2011, dopo essere notato dallo stylist di Lady Gaga, presta il volto nel video di Born This Way. Da quel momento la sua carriera nell'industria della moda prende il via e si fa vertiginosa. Nel giro di pochi mesi appare su numerose copertine ed editoriali fotografici. Mariano Vivanco lo immortala anche per i-D, nel numero 'The Exhibitionist Issue', al fianco di Lady Gaga, again. Tra i due nasce nel corso degli anni un legame molto forte, e oggi la cantante commenta così la notizia della morte di Zombie Boy, come era stato soprannominato dai media:

Il suicidio del mio amico Rick Genest, o Zombie Boy, è devastante, e anche di più. Dobbiamo darci da fare per far sì che la cultura cambi, dobbiamo portare sotto gli occhi dell'attezione pubblica il tema la salute mentale e distruggere lo stereotipo per cui non si dovrebbe parlare di problemi psicologici. Se stai soffrendo chiama un amico o la tua famiglia. Dobbiamo salvarci a vicenda.

La scienza ci dice che ci vogliono 21 giorni per formare un'abitudine. Se soffrite di problemi legati alla salute mentale vi prego di trasformare questo giorno, oggi, nel primo in cui continuate il vostro percorso. Ditelo, se state soffrendo. E se pensate che qualcuno che conoscete stia soffrendo, mettetevi in contatto con questa persona.

Non possiamo che dirci totalmente d'accordo con le parole di Lady Gaga, che sono probabilmente la cosa più sensata che vi capiterà di leggere oggi: non si parla mai abbastanza di salute mentale, e solo di rado lo si fa senza pregiudizi.

Leggi anche:

Segui i-D su Instagram e Facebook.