"Il contrasto crea equilibrio"—a tu per tu con Simone Rocha

In occasione del debutto della A/W 20 di 4 Moncler Simone Rocha, abbiamo fatto qualche domanda alla designer irlandese.

di Amanda Margiaria
|
07 maggio 2020, 3:26pm

Una collaborazione si può dire riuscita quando la somma delle due parti è maggiore del risultato matematico che sarebbe lecito aspettarsi. Quando tutto funziona , 1 + 1 non fa 2, ma 10, 20, o anche più. È questo il caso di Simone Rocha e Moncler, la cui unione di forze va avanti da ben quattro stagioni (la designer fa infatti parte del gruppo dei Genius fin dalla prima edizione del progetto nel 2018) e che, in un'inconsueta magia creativa, eleva il lavoro di entrambi i brand a pura poesia visiva.

Proprio oggi debutta la collezione 4 Moncler Simone Rocha A/W 20, ispirata alla danza e Federico Fellini, i cui capi esplorano "il movimento e la drammaticità, ma attraverso la lente della performance e la fantasia," come ci spiega Simone stessa via e-mail. Ma c'è un fil rouge che collega questi capi ai precedenti capitoli del progetto: "Ci sono fonti d'ispirazione ricorsive nel mio lavoro, che influenzano ogni collezione che disegno," continua. "Ad esempio l'Irlanda, Hong Kong, il significato di famiglia, l'arte e la natura, che danno continuità alle nuove uscite, permettendomi comunque di esplorare tecniche, narrative ed esperienze sempre nuove."

Visto il momento storico in cui ci troviamo, siamo curiosi di sapere come stia andando il suo lockdown, soprattutto considerando l'impatto che la pandemia da COVID-19 ha avuto sull'industria della moda. Eppure, nulla sembra scalfire la quiete che circonda Simone: "Sto trascorrendo la quarantena a Londra, insieme a mia figlia e il mio partner. Intanto, lavoro da remoto con il resto del design team per portare avanti la mia collezione S/S 21. Sono una persona piuttosto pratica, quindi anche quando si parla di creatività preferisco pensare al futuro come qualcosa che dobbiamo visualizzare concretamente, non solo immaginare."

1588864786675-4-MONCLER-SIMONE-ROCHA_LOOKBOOK-DETAILS-4

Un concetto, quello della praticità, che sembra essere alla base anche del lavoro di Simone per Moncler Genius: "Nel corso della collaborazione abbiamo esplorato e sviluppato le estetiche di entrambi i brand, ma cercando di analizzare la produzione Simone Rocha da nuovi punti di vista," spiega. "In queste collezioni, il senso di utilità e praticità dei capi Moncler si unisce a manipolazioni e decorazioni, insieme a nuovi volumi e silhouette, così da dar vita a una femminilità moderna. Ognuna si concentra su un punto di vista diverso, un luogo da cui partire per la riflessione creativa: montagne, giardini, boschi, e per questa stagione il movimento e la drammaticità, ma viste attraverso la lente della performance e la fantasia."

Spesso definita romantica e femminile, Simone Rocha vede però i suoi capi come un'unione di esperienze personali e grandi temi collettivi, in un pastiche creativo che unisce personale e sociale, intimo e comune. "Nelle mie collezioni sono sempre presenti contrasti, che servono per creare un equilibrio tra le parti, ma anche narrative relative alla mia esperienza personale. Se spesso si percepisce un senso di tradizione ed artigianalità, è proprio per questo motivo. Quando c'è equilibrio, infine, c'è anche una femminilità moderna."

L'elevazione dei contrasti è uno degli strumenti principali della visione di Simone, che ammette candidamente di aver scelto di collaborare con Moncler (anche) per questo motivo: "Colevo esplorare l’estetica di Simone Rocha attraverso nuovi tessuti e capi d’abbigliamento, lavorando fianco a fianco con veri esperti del settore outerwear. La visione del Signor Ruffini è di forte ispirazione per me, così quando Moncler mi ha contattato, non ho potuto fare altro che dire di sì." E il risultato è una celebrazione dell'antitesi come parte fondamentale della sintesi perfetta tra contemporaneo e antico che caratterizza il DNA di Simone Rocha.

1588864785934-4-MONCLER-SIMONE-ROCHA_LOOKBOOK-DETAILS-3
1588864786668-4-MONCLER-SIMONE-ROCHA_LOOKBOOK-DETAILS-10
1588864786346-4-MONCLER-SIMONE-ROCHA_LOOKBOOK-DETAILS-5
1588864785093-4-MONCLER-SIMONE-ROCHA_LOOKBOOK-DETAILS-14
1588864785424-4-MONCLER-SIMONE-ROCHA_LOOKBOOK-DETAILS-11
1588862352284-4-MONCLER-SIMONE-ROCHA_LOOKBOOK-DETAILS-1
1588862301532-4-MONCLER-SIMONE-ROCHA_LOOKBOOK-DETAILS-12
1588864784378-4-MONCLER-SIMONE-ROCHA_LOOKBOOK-DETAILS-9

Crediti

Testo di Amanda Margiaria
Fotografia di Andrew Nuding per gentile concessione di Moncler

Tagged:
Moncler
simone rocha
interviste di moda
Moncler Genius
4 moncler simone rocha