Tutte le immagini su gentile concessione di Marc Jacobs 

Marc Jacobs dichiara il proprio ritorno a New York con la sua A/W 21

Bold e brillante, la sfilata dello stilista americano è stata una vera e propria ode a felicità, ispirazione e creatività.

di Jack Sunnucks
|
01 luglio 2021, 4:00am

Tutte le immagini su gentile concessione di Marc Jacobs 

Oh, come ci sono mancate le folli sfilate di Marc Jacobs! Al posto di fare sfilate, lo stilista sembrava essersi lanciato in un viaggio creativo personale, condividendo molti look con i propri follower di Instagram. Che sfoggiasse delle platform Rick Owens o degli stiletto del proprio brand, delle voluminose Balenciaga o eleganti Courrèges, l'amore di Marc per la moda—e non solo la sua—è da sempre parte integrante del suo personaggio. Ma ora, finalmente, lo stilista è tornato a tutta forza a dominare la scena di New York per mostrare la sua collezione A/W 21, intitolata Happiness.

“Nel ritornare a fare ciò che amiamo di più, sulla scia di incommensurabili perdite, solitudine, paura, ansia e incertezza, ho capito perché la creatività è così vitale per la nostra esistenza. Per la nostra vita,” ha scritto Marc nelle note di sfilata. In netto contrasto con le tendenze elegiache della sfilata, gli abiti che hanno attraversato la New York Public Library erano un'energica celebrazione di colore, volumi e narrazioni—una sfilata carica di energia giovanile. In primis, i look monocromatici di apertura presentavano il logo Marc Jacobs gonfiato e intonacato su capispalla oversize, vagamente anni '60, a seguire modelli quasi completamente oscurati da cappotti e cappucci protettivi e pantaloni larghi.

LOOK 1  j'adore di sfilata marc jacobs

Anche se il tema avrebbe potuto essere la gioia di vivere, i vestiti, illuminati da ogni sfumatura dell'arcobaleno, avvolgevano e ovattavano le modelle nel loro veloce trotto attraverso la biblioteca. La sensazione era quella di quando si cammina per la metropoli da sol*, sapendo benissimo che hai un bell'aspetto e stai andando in qualche posto figo. E mentre i capispalla in grigio e cammello richiamavano alla mente la tavolozza tipicamente associata all’universo degli uomini d'affari tipica di tutte le grandi città, gli abiti realizzati con paillettes giganti si fondevano perfettamente con le maglie e le Mary Jane con plateau rendevano le modelle delle gigantesse dai piedi pesanti.

Marc, inoltre, sembrava essere la persona a divertirsi di più nell’intera stanza. I piumini e cappotti erano spesso straordinariamente fuori scala, proprio come quel pendolare che combatte la neve nella vignetta del New Yorker, e, abbinati a lunghi mantelli in pelliccia sintetica (con lo styling fatto dall'Editor in Chief di i-D Alastair McKimm), i look hanno saputo dare nuova vita a un capo spesso sterile, elevandolo a proporzioni oltraggiose. Lo spettacolo si è concluso con una sfilata di abiti plissettati dai colori fluo indossati con berretti, foulard e cappucci. Ancora una volta, Marc sconvolge l'intera industria della moda con la sua generosità di spirito, sia nel condividere i propri progetti sia nel sostenere il lavoro degli altri. E non potevamo esserne più felici.

LOOK 10, IMAAN, Marc jacobs A/W 2021
LOOK 11 - EDEN, Marc jacobs A/W 2021
LOOK 23 - ALYSSA, Marc jacobs A/W 2021
LOOK 24 - NOAH, Marc jacobs A/W 2021
LOOK 28 - BOMI, Marc jacobs A/W 2021
LOOK 34 - CRISTINA, Marc jacobs A/W 2021
LOOK 51 - AIDEN, Marc jacobs A/W 2021
LOOK 53 -EMMA, Marc jacobs A/W 2021
LOOK 67 - SELENA, Marc jacobs A/W 2021
LOOK 70 - MAYA, Marc jacobs A/W 2021

Questo articolo è apparso originariamente su i-D UK.

Segui i-D su Instagram e Facebook.

Crediti

Testo di Jack Sunnucks

Leggi anche:

Tagged:
New York
marc jacobs
Moda
a/w 21