la mostra che celebra i mondi incantati di hayao miyazaki

La Spoke Art Gallery di San Francisco ospiterà le opere di oltre 50 artisti, tutte ispirate alle meraviglie dello Studio Ghibli.

|
gen 27 2017, 2:01pm

Yohan Sacre

Anche se non siete mai stati alla Spoke Art Gallery, ne avete sicuramente sentito parlare in occasione della sua annuale mostra dedicata a Wes Anderson,  Bad Dads. L'exhibition raccoglie opere eseguite con i media più disparati, tutte accomunati da un'unica ispirazione: il fantastico universo dai toni pastello del regista visionario. L'ultima mostra della galleria esporrà lavori altrettanto vari in termini di tecnica d'esecuzione e provenienza, ma sarà dedicata ad un'altra leggenda vivente: uno dei padri dello Studio Ghibli, Hayao Miyazaki.

Zard Apuya
La Miyazaki Art Show, che apre a San Francisco il 4 febbraio, ospita i lavori di oltre 50 artisti provenienti da tutto il mondo. Ognuno di loro ha preso ispirazione dai classici di Miyazaki o dai lavori meno conosciuti: Il mio vicino Totoro e La città incantata sono citazioni prevedibili, ma si trovano anche riferimenti al più recente lavoro del regista, Si alza il vento, come al suo cortometraggio del 2010, Pandane to tamago hime (Il lievito e la principessa uovo). Le opere - acquarelli, sculture, illustrazioni e stampe -- si concentrano su alcuni tra i temi più ricorrenti nei lavori di Miyazaki, come il rispetto per la natura e la forza delle eroine femminili.

LaurenYS

La Spoke Art Gallery si aspetta un'enorme flusso di visitatori per l'occasione, ma non temete: gli spettatori che si presenteranno alla mostra vestiti come il loro personaggio preferito dello Studio Ghibli potranno contare sull'accesso prioritario. Se non riuscite proprio a scegliere, vi consigliamo di dare un'occhiata al toccante tributo che I Simpson hanno dedicato alle creazioni di Miyazaki.

Kat Philbin

Monica Garwood

Jayde Fish

JAWCOOPER

Crediti


Testo Emily Manning