Fotografia di Carolina Davalli

chi è dominnico, il brand ospite d'onore alla mbfw di tbilisi

Selezionato per il Mercedes-Benz Fashion Talents, DOMINNICO è il brand che ha appena sfilato e Tbilisi e che tutti dovremmo conoscere.

di Carolina Davalli
|
07 novembre 2019, 10:19am

Fotografia di Carolina Davalli

Domingo Rodríguez Lázaro non è un designer georgiano, bensì spagnolo, precisamente basato a Barcellona. Ha fondato il suo brand DOMINNICO nel 2016, presentando la sua prima collezione "Unusual Dichotomy" presso l'European Fashion Union di Budapest, aprendo successivamente anche la Fashion Week di Alicante. Nell'anno successivo il marchio spagnolo ha guadagnato la stima, il supporto e specialmente l'attenzione degli insider della moda, proponendo al pubblico un brand che avesse successo sia a livello contenutistico e di design, quanto a livello visuale essendo estremamente social-media friendly. Questo ha portato il designer a presentare nel 2017 la sua collezione "Revolution and Decadence" alla prestigiosa Mercedes-Benz Fashion Week di Madrid, selezionato solamente l'anno seguente con la collezione "Neil" per il Mercedes-Benz Fashion Talents e avendo così modo sia di ricevere mentorship e finanziamenti dall'industria della moda, sia di poter sfilare alla ormai rinomata Mercedes-Benz Fashion Week di Tbilisi.

Avendo come clienti fidate star del calibro di Lady Gaga, Rita Ora, Aitana e Rosalía, per cui nello specifico Domingo ha disegnato tutti i costumi di scena per il suo EMQ Tour, l'unica cosa che mancava perché questo brand venisse conosciuto e riconosciuto da tutti era infatti una piattaforma come quella della Mercedes-Benz Fashion Week di Tbilisi, una vera e propria istituzione nel proporre la nuova generazione di stilisti a un pubblico che di moda se ne intende, e che sopratutto viene spinto ad osservare i cambiamenti radicali che ogni edizione di questo evento apporta al sistema della moda.

Con sole altre cinque collezioni alle spalle, l'ultima selezione di abiti firmati DOMINNICO ha dimostrato che il designer sta facendo passi da gigante nel definire il suo stile che prende come influenza principale la cultura pop, in particolare l'estetica delle pop star dei cosiddetti "noughties" come Gwen Stefani, Christina Aguilera, Britney Spears e Madonna, sopratutto nella sua fase cowgirl. Riferimenti altrettanto essenziali specialmente nell'ultima collezione sono state la cultura visuale 3D, e le star virtuali dei social media come Lil Miquela e Ruby Gloom, oltre allo studio di design Six N. Five. Ovviamente ciò che colpisce all'istante è la scelta delle textures e la manipolazione dei tessuti, il tie-dye di fonde con tessuti riflettenti, la pelliccia con il PVC trasparente ricamato, il tulle utilizzato in tutte le sue qualità tridimensionali a contrasto con mini-gonne attillatissime. Le silhouette sono sicuramente la forza motrice di DOMINNICO e di Domingo come designer, che con maestria e conoscenza sa come costruire e vestire maestosi esseri, potenti e quasi monumentali, che trascendono l'idea di una femminilità stereotipata, o meglio la utilizzano come modalità rivoluzionaria, pur sapendo mantenere la qualità essenziale del brand: quella di freschezza e novità.

1573047350731-_DSC0646
1573046595317-_DSC0742
1573046678979-_DSC0740
1573046770210-
1573046718830-_DSC0730
1573046840454-_DSC0725
1573047063155-_DSC0727
1573047106658-_DSC0713
1573047123963-_DSC0715
1573047287044-_DSC0738
1573047310050-_DSC0724
1573047379186-_DSC0741
1573047399842-_DSC0737
1573047415049-_DSC0719
1573048111234-_DSC0710
1573048175732-_DSC0714
1573048253898-_DSC0733

Segui i-D su Instagram e Facebook.

L'ultima sfilata GCDS ci ha trasportato in un mondo di PVC e Manga Queens:

Crediti

Fotografia e testo di Carolina Davalli
Un ringraziamento speciale a Mercedes-Benz

Tagged:
GEORGIA
talenti emergenti
dominnico
fashion week tbilisi
mbfw tbilisi