Quantcast
News

fate un giro con noi al design pride

Milano è stata invasa da quasi 3000 persone per festeggiare il Design con ironia e divertimento.

i-D Staff

i-D Staff

Le affollate strade del centro di Milano che hanno ospitato la Design Week 2016, sono state invase lo scorso mercoledì 13 aprile da un corteo colorato con tanto di carri, striscioni, bandiere e musica: si tratta del primo Design Pride, una parata pop nata da un'idea di Stefano Seletti, art director del noto brand di design italiano, in collaborazione con Disaronno. "Abbiamo deciso di organizzare il Design Pride perché il design è democrazia, libertà, gioia e volevamo festeggiarlo con una grande festa che potesse coinvolgere tutti, avvicinando i brand e i designer alle persone," ha raccontato il giovane imprenditore parlando dell'evento, "e la soddisfazione più grande è stata proprio vedere i passanti unirsi al corteo, i bambini sventolare le bandierine, le persone ballare. E nemmeno la pioggia ci ha fermati!".

Ad aprire il corteo una miniatura dell'opera L.O.V.E. di Maurizio Cattelan realizzata da Seletti, fedele copia del "dito medio" che siamo soliti vedere in Piazza Affari. Continua quindi il connubio tra l'artista italiano e il brand, i quali nel 2010 hanno dato vita a Seletti Wears Toiletpaper, una collezione di articoli per la casa che unisce il design italiano all'estetica irriverente di Toiletpaper, il magazine fondato da Cattelan e Ferrari che ha contribuito a sua volta alla parata.

Seguiteci al Design Pride, da Piazza Castello a Piazza Affari, con il video 360 in realtà' virtuale di Roberto Mancuso. L'esperienza di video virtuale si può avere navigando su Chrome, Opera, Firefox oppure Internet Explorer. Purtroppo Safari non supporta ancora questo servizio. Se state guardando il video dal cellulare cliccate qui e usate l'app di YouTube!

Crediti


Foto Meschina su gentile concessione Paridevitale Communication & PR
Video 360 Virtual Reality Roberto Mancuso