never mind: i ritratti di ivan cazzola in mostra a torino

Particolari di vita quotidiana, nature morte, ritratti di amici (tra cui la musa di Gaspar Noé) saranno in mostra fino al 4 aprile a Palazzo Saluzzo Paesano.

|
mar 29 2016, 11:20am

Never Mind

è il titolo della nuova mostra di Ivan Cazzola, che il 30 marzo verrà inaugurata a Torino presso il Palazzo Saluzzo Paesana e che ogni giorno sarà accompagnata da eventi musicali, organizzati da Ohhh C'mon, fino alla data di chiusura del 4 aprile.

"Per capire a pieno il mondo raccontato in Never Mind - afferma Giuseppe Savoca, curatore della mostra - bisogna essere disposti a mettere in discussione quel che si è sempre pensato sulla fotografia. Ivan Cazzola fa ritratti; ma non è un ritrattista; è affascinato dai paesaggi, ma non è un paesaggista; le sue fotografie documentano un momento storico, ma non è un documentarista; nel suo lavoro tutti questi generi sono rappresentati contemporaneamente e ci appaiono in modo organico e intimo, come un racconto personale. Ritratti di amici, particolari di vita quotidiana, nature morte si mostrano in tutta la loro semplice bellezza; un'analisi visiva sul identità contemporanea".

Tutti i lavori presenti sono stati realizzati appositamente per l'esposizione, come i ritratti al gallerista Guido Costa ed all'attrice Aomi Muyock, musa del regista Gaspar Noé che l'ha voluta come protagonista di Love. Per l'occasione verrà inoltre messa in mostra per la prima volta in Italia l'installazione composta da 100 foto che l'artista ha realizzato l'anno scorso presso la Raimund Deininger Gallery di Vienna. 

Nell'attesa, qualsiasi tipo di informazione la trovate qua.

Crediti


Testo Eloisa Reverie Vezzosi
Immagini su cortese concessione dell'artista