Pubblicità

kevin amato ha scattato la nuova bibbia della cultura giovanile di new york

Il fotografo e casting director cattura i giovani abitanti di NYC nel suo libro 'The Importants.'

di Hannah Ongley
|
05 settembre 2016, 3:10pm

A luglio Kevin amato aveva unito le forze con VFILES per la creazione di WOMB, una rivista trimestrale "dai giovani per i giovani." L'obiettivo del progetto era quello di favorire la creatività armando i ragazzi di 50 fotocamere usa e getta senza dargli alcuna indicazione. "Noi non parliamo," ha detto Amato a i-D, "ascoltiamo e basta, promuovendo i giovani artisti." Il fondatore di Mother Agency incoraggia i suoi adolescenti ad è essere ingenui e incoscienti. "I giovani non capiscono quanto sia il loro potenziale, l'importanza della loro voce unica sul mercato, nel commercio, in politica, nella sanità, nell'agricoltura, nella moda, nella musica, in tutto," ci ha spiegato. "Dovremmo essere tutti ribelli, empatici, liberi di saltare nelle pozzanghere."

The Importants

è il nuovo progetto del fotografo e casting director Kevin Amato, un diario fotografico di New York e una vera e propria bibbia della cultura giovanile della città. La maggior parte dei soggetti di Amato sono i ragazzi alternativi che popolano il South Bronx, l'area in cui vive lui stesso. Si tratta di ragazzi delle gang che giocano a battimani in un vagone della metropolitana, giovani sportivi dalle labbra sanguinanti con t-shirt con su scritto "Young Americans". Altri volti sono più riconoscibili: Luka Sabbat -- scoperto per strada da Amato e recentemente diventato Editor-at-Large di WOMB -- che limona con la fidanzata Dani sul ponte della ferrovia. Il rapper Travis Scott che ci mostra la sua dentiera di diamanti e la stylist Haley Wollens mentre posa in un loft impolverato indossando un bomber oversize con su la scritta "Too Young Too Tell." New York non è mai stata così elettrizzante.

Crediti


Testo Hannah Ongley
Fotografia Kevin Amato

Tagged:
NYC
Travis Scott
Cultura
giovani
kevin amato