Quantcast

gosh di jamie xx ha finalmente un video

Le istruzioni del regista: “Da guardare a modalità schermo intero con le cuffie o delle casse potenti." Oh my gosh.

Tom Ivin

Il nuovo video di Jamie per il singolo Gosh è una chiamata alle armi per i clubber di tutto il mondo. Diretto da Romain Gavras, è una favola estremista che ha come protagonista un outsider ed è ambientata in un futuro distopico con tanto ti eroi, gang, arti marziali e un misterioso Hassan Kone.

Gavras ha portato la Torre Eiffel a Tianducheng, una cittadina cinese costruita nel 2001 con l'intento di emulare la delicata bellezza della capitale francese: giardini verdi e una replica in scala della Torre arrugginita e inconclusa. Quest'area si è ormai trasformata in una città fantasma, l'ambientazione perfetta per questo video che parla di classismo, rivoluzione e senso di appartenenza.

Il regista è noto per aver girato altri video musicali, tra i quali Born Free di M.I.A, Stress dei Justice e No Church In the Wild di Jay Z e Kanye e i suoi lavori hanno sempre suscitato opinioni discordanti. Gosh non fa eccezione.

Il video inizia in una suite regale color viola dove il protagonista si vede circondato da compagni assorti nella realtà virtuale. Il ragazzo esce furtivamente dall'edificio e chiama a raccolta un'armata di giovani artisti marziali che lo circondano muovendosi all'unisono e andando a comporre delle forme ipnotiche. Il promo, intrigante e solenne, finisce con un cliffhanger magistrale.

Crediti


Testo Tom Ivin