idea geniale o pessima trovata? le crocs di balenciaga dividono l'internet

E voi cosa ne pensate?

|
ott 2 2017, 9:23am

Domenica sera a Parigi Demna Gvasalia ha presentato la sua decima collezione per Balenciaga. In passerella abbiamo visto stiletto con borchie da cinque centimetri, orecchini creati riciclando materiali delle precedenti stagioni e Crocs con suola zeppata. Le scarpe con tacco da dieci centimetri si sono immediatamente rivelate controverse, ma non sarebbe stata una sfilata di Demna se non avesse dato vita ad almeno un dibattito.

"Cosa pensiamo delle Crocs di Balenciaga?" ha chiesto su Twitter la scrittrice Sarah Mendelson a un pubblico diviso. "Personalmente vittimizzato" è stata la prima risposta, seguito da "Mi sento offeso." Ma la reinterpretazione proposta da Demna è stata accolta con entusiasmo da molti. Alcune delle risposte più positive sono state: "Le voglio. In tutti i colori," "Le Crocs più interessanti che abbia mai visto" e "Dove posso acquistarle?"

Il brand Crocs si è ovviamente schierato a favore della collaborazione. Michelle Poole, vice presidente del marchio per global product e marketing, ha dichiarato a Footwear News "lavorare con Balenciaga è stato un piacere per il nostro team."

"Quando Balenciaga si è messo in contatto con noi," ha continuato, "ci ha subito intrigato l'opportunità di varcare i limiti del nostro classico design e dall'idea di unire le nostre capacità per vedere cosa avremmo potuto creare insieme."

Alcuni commentatori hanno paragonato le Crocs di Demna a quelle proposte da Christopher Kane per la ss 17. "Adoro il fatto che siano sottilmente imbarazzanti e che qualcuno possa considerarle 'brutte'," ha dichiarato Kane al momento della sua collaborazione con il brand forse più ridicolizzato degli ultimi anni. Proprio come la bellezza, sembra che anche la bruttezza sta negli occhi di chi guarda.