Artwork di sinistra di Lorenzo Fornaciari; artwork di destra: Nika Kutelia  

11 creator reinterpretano la linea ESSENTIALS di Andrea Grossi

Fine art, modellazione 3D, fotografia, art direction (e non solo): ecco la nostra selezione dei progetti di "Creators" realizzati dalla community che orbita attorno al marchio indipendente.

di Redazione i-D
|
07 febbraio 2022, 10:16am

Artwork di sinistra di Lorenzo Fornaciari; artwork di destra: Nika Kutelia  

Andrea Grossi è una delle stelle nascenti della moda italiana, un designer che si è fatto conoscere nell’industria grazie all’ibridazione tra produzioni tipicamente couture e una ricerca sempre improntata verso le nuove tecnologie. Soprannominata “Digital Couture”, la sua moda sfonda le barriere tra le arti applicate, mixando e sovrapponendo sotto un’unica visione progettuale più pratiche e processi. Nasce così un brand pervasivo e versatile, radicalmente contemporaneo, che attinge tanto dalle tradizioni sartoriali quanto da una sperimentazione continua tra le arti.

Ed è proprio questa filosofia del brand che ha ispirato il designer e l’artista Giulio Solfrizzi a ideare il progetto Creators, una call to action che ha come obiettivo quello di offrire uno spazio d’espressione alla nuova generazione di artistз e progettistз che circolano attorno al brand. Prendendo ispirazione dalla linea ESSENTIALS di Andrea Grossi—contraddistinta dall’ormai iconica stampa Toile de Jouy—un gruppo di 14 creator è stato invitato a interpretare i capi simbolo del brand secondo il proprio unico punto di vista e pratica.

L’universo Grossi si espande così attraverso gli occhi della propria community, manifestandosi in opere 3D, in progetti di direzione artistica, in video sperimentali o editoriali d’avanguardia, dimostrando la plasticità di un progetto capace di adattarsi a qualsiasi format o disciplina. Dunque, per navigare le visioni del brand, abbiamo selezionato le nostre opere preferite dei 14 creator parte del progetto .

11 creator interpretano la linea ESSENTIALS di Andrea Grossi

Polina Zinziver

Creators il progetto Meta di Andrea Grossi giovane community  moda artisti fotografia grafici

Per questo progetto, la 3D/VR/AR animator ha voluto sovvertire i canoni di bellezza tradizionali attraverso una produzione di opere in 3D. Il suo obiettivo è quello di offrire nuove rappresentazioni di bellezza all’interno della community digitale, offrendo degli scorci nel futuro attraverso pratiche artistiche e workshop collettivi.

Segui Polina su Instagram qui.

Clement Mogensen

Creators il progetto Meta di Andrea Grossi giovane community  moda artisti fotografia grafici
Creators il progetto Meta di Andrea Grossi giovane community  moda artisti fotografia grafici

“Quando lavoro a un progetto come questo, mi lascio ispirare da qualsiasi elemento mi viene presentato. In questo caso si trattava di un outfit, da cui ho spontaneamente creato una storia che, in qualche modo, si potesse scrivere da sola. Gli abiti mi hanno ispirato a creare delle immagini ultraterrene, pregne di un sensazione sinistra e inquietante. Per questo ho scelto di scattare in luoghi adatti a trasmettere questi sentimenti. In generale, sono abbastanza legato a un’estetica che si rifà al misticismo e alla dimensione onirica, e in questo progetto ho voluto esprimere questi temi attraverso diverse tecniche di scatto e post produzione. Per le immagini più astratte, ho voluto creare una sorta di dipinto digitale, piuttosto che una fotografia. Per farlo, ho scattato con un’esposizione prolungata, mentre disegnavo con la macchina tra le mani. Questo mi ha permesso di sovrapporre colori, luci e movimenti in una sola opera.”

Segui Clement su Instagram qui.

Peeble

Creators il progetto Meta di Andrea Grossi giovane community  moda artisti fotografia grafici

Intitolato Baptism by classifier, l’opera dell’artista, illustratore e creator digitale Peeble immagina in futuro in cui “le macchine sono divinità e i tecnocrati sono diventati i preti in stretto contatto con questi dei.” Una sorta di clero della tecnologia, il quale utilizza le proprie convinzioni e credi per liberare loro stessi da emozioni negative come vergogna e senso di colpa. I parrocchiani, invece, che non ne sono capaci, si concedono interamente a questo sistema, creando una divisione e uno scarto irriducibile tra queste due classi della nuova società.

Segui Peeble su Instagram qui.

Monika Markova

Creators il progetto Meta di Andrea Grossi giovane community  moda artisti fotografia grafici

“La mia opera rappresenta il mio stile come artista. È un mix di diverse tecniche, fuse insieme, che mostrano la visione dietro al mio concept. Ho preso ispirazione dalla stampa di Andrea Grossi e ho cercato di riproporla integrando motivi e scenari all’interno dell’illustrazione. Mescolando disegni a matita molto dettagliati a elementi digitali, ho creato una composizione dinamica che rappresenta l’ascesa umana verso la versione più elevata del sé.”

Segui Monika su Instagram qui.

Duccio Schiumarini

Creators il progetto Meta di Andrea Grossi giovane community  moda artisti fotografia grafici

“Il progetto nasce dalla volontà di coniugare il lavoro di Andrea Grossi con la mia visione del mondo contemporaneo e dell’arte. Questa volontà viene rappresentata attraverso l’utilizzo di diversi piani di visione. Partendo dal basso, abbiamo una base creata con massi e rocce che rappresentano l’epoca antica. Su di esse cresce dell’erba—simbolo di rinascita—sul quale si erge una scultura, rivisitazione delle sculture di epoca romana. L’opera vuole rappresentare la rinascita dell’arte attraverso quella classica, un’arte però decaduta, rovinata, su cui si innalza l’arte moderna che rende la scultura più colorata e dinamica attraverso le texture di Andrea. Le facce dei soggetti sono state tagliate a simboleggiare la facilità con cui le persone ormai perdono la propria identità e si alienino da essa attraverso social e videogiochi dove ognuno può sentirsi o diventare qualsiasi cosa, distruggendo e alterando il proprio essere. Ecco perché c’è un joystick al centro, un elemento che riprende sia Andrea e la sua collezione sia quello che è il mondo digitale. Tutta la scena è circondata da un buio infinito, a simboleggiare un futuro ancora incognito.”

Segui Duccio su Instagram qui.

Nika Kutelia

Creators il progetto Meta di Andrea Grossi giovane community  moda artisti fotografia grafici

Con la sua opera, l’artista ha voluto celebrare e impersonificare l’idea di forza, una qualità che acquista la sua forma più elevata quando utilizzata per supportare le altre persone. “Se ci manca, infatti, dobbiamo cercare di condividerla con le persone che amiamo e loro con noi, così che possiamo sentirci sempre meno soli,” conclude l’artista.

Segui Nika su Instagram qui.

Daniela Yordanova

Creators il progetto Meta di Andrea Grossi giovane community  moda artisti fotografia grafici
Creators il progetto Meta di Andrea Grossi giovane community  moda artisti fotografia grafici

“La mia opera si chiama Grossi assassin, ma non mi piace spiegare il mio lavoro—francamente, penso che certe volte non ce ne sia il bisogno. Mi piace creare immagini che stimolino le persone a sentirsi in un determinato modo. Un modo che accenda i loro sensi e la loro conoscenza. Dunque il sentimento è aperto a ogni interpretazione, posto che ogni persona percepisce e conosce nella sua unica maniera. Per me, gli abiti di Andrea Grossi rappresentano un immaginario eclettico e le sue stampe mi hanno spinto a creare dei riferimento con un’estetica videogame che potesse dargli giustizia. È come se si oscillasse tra diversi mondi o dimensioni, però in un’unica opera. Questo mi ha ispirato a offrire una diversa interpretazione estetica a ogni immagine, per rappresentare in ognuna un mondo diverso.”

Segui Daniela su Instagram qui.

Aljoscha Burtchen

Creators il progetto Meta di Andrea Grossi giovane community  moda artisti fotografia grafici

“Nel mio lavoro, solitamente mi approccio a una visione senza avere un’idea chiara. Spesso seguo il mio istinto, che mi guida nel processo che mi porterà a realizzare le mie visioni. In questo progetto in particolare, mi piace il fatto che l’ambientazione in cui si trova il soggetto sia difficile da interpretare. Non voglio analizzare troppo il mio lavoro perché credo che sia giusto lasciare a chi lo osserva la capacità di interpretarlo al meglio.”

Segui Aljoscha su Instagram qui.

Antonio De Pasquale

Creators il progetto Meta di Andrea Grossi giovane community  moda artisti fotografia grafici

“Il mio intento è di rappresentare i capi di Andrea Grossi senza un soggetto ben delineato ma lasciando che a parlare siano le stesse creazioni del brand. Questa idea è alla base della filosofia del marchio, un progetto che non ha limiti o etichette, anche per quanto riguarda l’espressione di genere. Inoltre, ho voluto che la mia opera rispecchiasse il carattere futuristico che contraddistingue la creatività di Andrea.”

Segui Antonio su Instagram qui.

Nekuia

"Per questo progetto, ho immaginato un’animazione che rappresentasse l’uomo moderno eletto a dio di un mondo virtuale da cui è però costantemente ipnotizzato. Questo uomo è designer nell’umanità e reinventa la società in uno spazio di immaginazione creativa. Ho preso alcuni elementi progettuali dal lavoro di Grossi—come l'headpiece e la stampa—ma anche alcuni temi che tocca nel suo progetto, come l’inquinamento. Per la palette della pelle, ho preso ispirazione dall’iconografia rinascimentale, mentre per gli occhiali VR ho preso in prestito dall’estetica della darkroom, una tecnica pittorica. L’obiettivo era quello di creare un mixaggio tra riferimenti antichi e altri contemporanei, a volte distopici.”

Lorenzo Fornaciari

Creators il progetto Meta di Andrea Grossi giovane community  moda artisti fotografia grafici

“Con la mia opera digitale, ho voluto enfatizzare l’estetica e l’universo di Andra Grossi immaginando avatar sinistri e distopici che sembrassero dei fantasmi di una dimensione parallela. Queste figure hanno un compito, quello di indossare i capi come se fossero una seconda pelle. Che si sostituissero alla propria pelle.”

Segui Lorenzo su Instagram qui.


Segui i-D su Instagram e Facebook

Crediti

Immagini su gentile concessione dell’ufficio stampa Andrea Grossi

Leggi anche:

Tagged:
community
Creators
grafica
illustrazione
3D-projecties
Andrea Grossi
creatori emergenti