Foto da Ecosistemi fest: l’hyperpop che sta nascendo in Italia

Non solo un genere ma un approccio musicale postmoderno che è la quintessenza della Generazione Z.

di Carlotta Magistris
|
08 settembre 2021, 12:26pm

Una macchina di un uomo di mezza età accosta davanti al campeggio di Vesuvio Eco a San Giuseppe Vesuviano, location di Ecosistemi Festival dal 3 al 5 settembre 2021, e chiede a un ragazzo vestito di nero fuori dall’entrata che cosa stesse succedendo in quel paesino dell’hinterland napoletano dove la sensazione è che non passino spesso facce nuove. “È un festival di un genere nuovo,” gli risponde.

Si chiama hyperpop, ed è nato come termine sul web intorno al 2014 per descrivere un misto surreale di emorap, dubstep, chiptune, trap più altri spazi da riempire—tipo sigle di cartoni rivisitate, davvero—tipico degli artisti della PC Music—etichetta londinese concepita proprio in quegli anni dalla mente di Alexander Cook. Bastano tre o quattro anni perché diventi effettivamente un microgenere, di cui uno degli aspetti più rilevanti, al di là del mischione musicale intergeneri, è la sperimentazione che l’utilizzo smodato dell’autotune permette, muovendosi arbitrariamente tra timbri vocali maschili o femminili e rompendo così la barriera del genere. E poi tanto, tantissimo, quasi tutto Internet.

In Italia è ancora difficile parlare di una scena vera e propria hyperpop, ma quello che si è respirato a Ecosistemi, è esattamente quella che ci si può aspettare di trovare a un evento che riunisce tutto ciò che ruota attorno a questa dimensione nascente. Tra le altre: la quintessenza della Generazione Z, estetica emo di ritorno e un gruppo in line up che ringrazia Discord per aver reso possibile tutto questo.

Report Ecosistemi Festival - Fotografie di Yorgos Kostianis
Report Ecosistemi Festival - Fotografie di Yorgos Kostianis
Report Ecosistemi Festival - Fotografie di Yorgos Kostianis
Report Ecosistemi Festival - Fotografie di Yorgos Kostianis
Report Ecosistemi Festival - Fotografie di Yorgos Kostianis
Report Ecosistemi Festival - Fotografie di Yorgos Kostianis
Report Ecosistemi Festival - Fotografie di Yorgos Kostianis
Report Ecosistemi Festival - Fotografie di Yorgos Kostianis
Report Ecosistemi Festival - Fotografie di Yorgos Kostianis
Report Ecosistemi Festival - Fotografie di Yorgos Kostianis
Report Ecosistemi Festival - Fotografie di Yorgos Kostianis
Report Ecosistemi Festival - Fotografie di Yorgos Kostianis
Report Ecosistemi Festival - Fotografie di Yorgos Kostianis
Report Ecosistemi Festival - Fotografie di Yorgos Kostianis
Report Ecosistemi Festival - Fotografie di Yorgos Kostianis
Report Ecosistemi Festival - Fotografie di Yorgos Kostianis
Report Ecosistemi Festival - Fotografie di Yorgos Kostianis
Report Ecosistemi Festival - Fotografie di Yorgos Kostianis
Report Ecosistemi Festival - Fotografie di Yorgos Kostianis
Report Ecosistemi Festival - Fotografie di Yorgos Kostianis
v
Report Ecosistemi Festival - Fotografie di Yorgos Kostianis
Report Ecosistemi Festival - Fotografie di Yorgos Kostianis
Report Ecosistemi Festival - Fotografie di Yorgos Kostianis

Segui i-D su Instagram e Facebook.

Crediti

Testo di Carlotta Magistris
Fotografie di Yorgos Kostianis

Leggi anche:

Tagged:
Napoli
Fotografia
hyperpop
ecosistemi festival