The VICEChannels

      louie banks i-D Staff 17 marzo 2017

      louie banks ha fotografato sussi e altre due regine della notte

      Quando Louie Banks ha saputo che Scotty 'Sussi' Sussman era a Londra con il suo partner-in-crime Harry Charlesworth, un nuovo progetto ha preso forma nella sua mente. Qui, il fotografo ha immortalato l'enigmatica coppia in compagnia dell'attrice e modella Gia Garison.

      louie banks ha fotografato sussi e altre due regine della notte louie banks ha fotografato sussi e altre due regine della notte louie banks ha fotografato sussi e altre due regine della notte

      Per il fotografo Louie Banks i locali notturni non sono solo un luogo in cui divertirsi, ma anche uno spazio in cui trovare spunti visuali e nuove idee per il suo immaginario. Quando ci si avvicina al suo lavoro è infatti difficile negare la predominanza di ambientazioni notturne e la loro l'energia underground. E fotografare Sussi e altre due regine della notte rientra perfettamente in questo schema. "Proprio come me, anche Sussi, Harry e Gia sono regine della notte. Non sono l'unico che trae ispirazione dalla nightlife più underground. Ma andare a ballare con loro è qualcosa di diverso, è ancora di più. Negli scorsi mesi ho fotografato Sussi e tutte le magnifiche persone che lo circondano, e questi scatti sono i primi di una serie ancora in lavorazione. Ogni scatto si lega a quello precedente, ma tutti sono talismani di una notte speciale. Tutte le immagini sono state sviluppate a mano da me, nella mia camera oscura. Ogni pellicola è imbevuta di cura e amore."

      "Quando rifletto su quale potrebbe essere il prossimo soggetto dei miei scatti, la priorità va sempre all'atteggiamento, allo stile e all'individualità. Se non sto lavorando su incarico, passo le mie giornate alla ricerca di questi soggetti. Donne forti, magari non più giovanissime, pop star che spiccano per unicità, drag queen, i miei fratelli e sorelle LGBTQ e tutto ciò che sta tra queste due etichette. Queste sono le persone con cui entro in contatto più facilmente, quelle che voglio far sentire importanti e che voglio facciano lo stesso con me. Se dovessi citare alcuni dei miei soggetti preferiti direi Zandra Rhodes, Pam Hogg, Dinah Lux, Brooke Candy, Mimi Wade, Love Bailey & Betty Bailey e Daphne Self."

      Leggi anche: Sussi è la nuova star della nightlife londinese.

      Gia Garison. Attrice, modella e creatrice

      C'è un attrice o un attore in particolare che vorresti interpretasse il ruolo di Gia Garison in un film incentrato su di te? 
      Non ho idea di chi vorrei, ma sicuramente non dovrebbe essere l'ennesimo uomo etero che fa finta di essere una donna... Voglio che sia una donna trans a interpretare il ruolo di Gia Garison!

      Dicci qualcosa che non hai mai detto a nessuno.
      Non sono nata sulla terra.

      Hai mai fatto finta di essere un'altra persona guardandoti allo specchio?
      Una volta ho fatto finta di essere quella terrificante sposa cadavere che si vede spuntare nello specchio in Insidious.

      Che lavoro volevi fare da grande?
      Il veterinario.

      C'è un capo a cui non potresti mai rinunciare?
      Sì, gli stivali con il tacco che arrivano sopra il ginocchio.

      Qual è l'ultima volta in cui hai riso a crepapelle? 
      CInque minuti fa, quando ho letto l'SMS di un amico. Rido troppo spesso davanti al cellulare.

      Qual è l'ultima volta in cui hai pianto
      Ieri notte, durante uno show chiamato A Bright Room Called Day.

      Qual è l'ultima volta in cui ti sei sentita imbarazzata? 
      Mi succede così spesso che ho smesso di tenere il conto.

      Harry Charlesworth, 20 anni, Goblin del trucco

      C'è un attrice o un attore in particolare che vorresti interpretasse il ruolo di Harry Charlesworth in un film incentrato su di te?
      Io, ovviamente - nessuno può davvero recitare questo ruolo!

      Dicci qualcosa che non hai mai detto a nessuno.
      Molte persone probabilmente non sanno che sono ossessionato dai manga. Se non sto lavorando o non sono in giro, passo praticamente tutto il mio tempo guardando anime.

      Hai mai fatto finta di essere un'altra persona guardandoti allo specchio?
      No, non mi piace fingere. I personaggi che voglio interpretare esistono, sono già parte di me. Io semplicemente li faccio emergere, regalandogli spazio.

      Che lavoro volevi fare da grande? 
      Ho sempre voluto fare il veterinario da bambinio, finchè non ho capito che per diventarlo non basta accarezzare animali tutto il giorno. Poi ho pensato che avrei potuto disegnare gli interni delle auto, ma anche qui ho capito che avrei avuto bisogno di conoscenze matematiche che vanno oltre le mie capacita. L'unica definizione che continuo a portarmi dietro è "Regina dell'Universo."

      C'è un capo a cui non potresti mai rinunciare?
      I guanti di Hana Holoquist.

      Qual è l'ultima volta in cui hai riso a crepapelle? 
      Cinque secondi fa, senza motivo. La risata cavallina di mia madre è uno dei miei tratti distintivi.

      Qual è l'ultima volta in cui hai pianto?
      L'ultima volta in cui ho pianto sul serio è stato quando ho sentito la notizia dell'assassinio di Jaquarrius Holland, la settima donna trans assassinata negli Stati Uniti quest'anno. Nel 2017 abbiamo già avuto motivi ben più che sufficienti per versare le nostre lacrime.

      Qual è l'ultima volta in cui ti sei sentito imbarazzato?
      Oh, mi sono veramente sentito in imbarazzo per Kendall Jenner quando ha attaccato il cavo AUX del DJ al suo telefono per riprodurre la sua playlist Top 40 su Spotify, mentre tutti gli invitati dovevano far finta di apprezzare quell'orrida selezione. C'era persino il pezzo Girl, Bad & Boujee che nessuno ascolta più. È così 2016.

      Sussi, Visual Artist 

      C'è un attrice o un attore in particolare che vorresti interpretasse il ruolo di Harry Charlesworth in un film incentrato su di te?
      Se qualcuno volesse fare un film su di me, vorrei che fosse un cartone. Così potrei essere io a creare il mio personaggio, perchè nessuno può interpretare il ruolo di Sussi.

      Dicci qualcosa che non hai mai detto a nessuno.
      Non ho mai mangiato l'uva.

      Hai mai fatto finta di essere un'altra persona guardandoti allo specchio?
      L'unica persona che voglio essere è me stesso, magari una versione ancora più esagerata di me stesso.

      Che lavoro volevi fare da grande?
       Crescendo, ho sempre voluto fare esattamente quello che sto facendo adesso. Ora, tutto è perfetto, e quando si tratta della tua vita, DEVE essere perfetta. Esattamente come la vuoi TU, dal primo giorno.

      C'è un capo a cui non potresti mai rinunciare?
      Non potrei mai uscire di casa senza un copricapo di qualche tipo. È la ciliegina sulla torta di ogni look.

      Qual è l'ultima volta in cui hai riso a crepapelle?
      Non ricordo l'ultima volta perchè io rido continuamente; non ci si può prendere troppo sul serio. Bisogna trovare un lato ironico anche nelle cose negative.

      Qual è l'ultima volta in cui hai pianto?
      Ero su un aereo, io piango sempre sugli aerei... mi sento così lontano da casa, anche quando so che è la cosa giusta da fare.

      Leggi anche: Princess Julia arriva in Italia e ci parla di Londra, Bowie e New Romantic.

      Crediti

      Foto Louie Banks

      Connettiti al mondo di i-D! Seguici su Facebook, Twitter e Instagram.

      Tematiche:cultura, fotografia, lgbt, lgbtq, louie banks, scotty sussman, sussi, drag, harry charlesworth, gia garison, queer nightlife

      comments powered by Disqus

      Oggi su i-D

      Altro

      featured on i-D

      Consigliati