jean‐michel basquiat e le tematiche black a milano

In mostra al MUDEC i lavori più iconici dell’artista di origine haitiana, dalla street art alla collaborazione con Andy Warhol.

di Gaia Caccianiga
|
06 dicembre 2016, 5:25pm

Vi abbiamo già parlato dell'importanza di Jean‐Michel Basquiat nell'epoca di Black Lives Matter, quando la giovane giornalista e attivista Chaédria LaBouvier ha portato il dipinto Defacement (The Death of Michael Stewart) al Williams College Museum of Art, in Massachusetts, dove ha tenuto una serie di conversazioni sulla brutalità della polizia americana e il movimento Black Lives Matter.

Da oggi non avremo bisogno di recarci negli Stati Uniti per sapere di più sull'argomento grazie a MUDEC, Museo delle Culture di Milano, che espone più di cento opere del giovane artista afro-americano realizzate dal 1980 fino alla sua prematura scomparsa a soli 27 anni.

Co-curata da Jeffrey Deitch, ex direttore del MOCA di Los Angeles e grande amico dell'artista, e da Gianni Mercurio, curatore e saggista, la mostra accoglie opere di grandi dimensioni, disegni, foto, piatti in ceramica e le famose collaborazioni con l'amico Andy Warhol, attraverso le quali Basquiat esprime le sue frustrazioni come artista nero in una realtà di bianchi.

 Jean-Michel Basquiat e Andy Warhol, Dog, 1984, Mugrabi Collection, © The Estate of Jean-Michel Basquiat by SIAE 2016 

Per aiutarci a capire a fondo il mondo di Jean‐Michel Basquiat, MUDEC offre anche una serie di visite guidate tematiche, tra cui spicca Back of the Black, che vi segnaliamo. In questo percorso potremo sentire testimonianze dirette dell'artista e di chi l'ha conosciuto, e analizzare come i suoi lavori siano una sintesi di vissuto autobiografico. Tutte le sue tele sono una denuncia sociale, il lavoro di Basquiat urla orgoglio nero e ricerca della propria identita' in una New York dominata dalla supremazia bianca. La forza primitiva del suo segno, volutamente infantile, raggiunge un pubblico trasversale da decenni e rende Basquiat portavoce di questioni sociali e culturali purtroppo ancora estremamente attuali.

Le prossime visite guidate Back of the Black saranno giovedì 22 dicembre ore 19.30, giovedì 26 gennaio ore 19.30 e Sabato 18 febbraio ore 18.00, mentre la mostra terminerà il 26 febbraio 2017.

mudec.it

Jean-Michel Basquiat, "Andy Warhol"Boy Genius, 1983-84, Mugrabi Collection © The Estate of Jean-Michel Basquiat by SIAE 2016 

Crediti


Testo Gaia Caccianiga
Immagini Courtesy Museo MUDEC, Milano
Immagine di apertura Jean-Michel Basquiat, Autoritratto, 1981, Mugrabi Collection, © The Estate of Jean-Michel Basquiat by SIAE 2016 

Tagged:
Black Lives Matter
Cultura
milano
basquiat
jean-michel basquiat
gaia caccianiga
mudec
museo mudec