chloë sevigny presenterà il suo primo film a cannes

L'attrice debutta come regista con Kitty, un adattamento dell'omonimo racconto di Paul Bowles.

di Emily Manning
|
19 aprile 2016, 9:30am

"Ho lavorato nel cinema per almeno 20 anni e penso di aver lavorato solo con 3 registe," aveva detto Chloë Sevigny ad i-D lo scorso novembre dopo la premiere di #Horror, il primo lungometraggio diretto dalla sua amica e collaboratrice Tara Subkoff. "Le cose stanno cambiando, ma ci sono ancora tutti i vecchi stereotipi che dobbiamo abbattere," aveva aggiunto Sevigny, consigliando alle donne: "Siate positive, create, continuate a provarci, a lavorare, a fare cose." Sembra che Sevigny sia brava a seguire i suoi stessi consigli dato che il primo film diretto da lei stessa debutterà durante la Settimana Internazionale della Critica al Festival di Cannes.

Immagine via @chloessevigny

Kitty, un adattamento del libro di Paul Bowles del 1980, racconta la storia di una bambina che riesce a trasformarsi in un gatto proprio come sognava, e sarà uno dei tre film che verranno presentati alla serata finale della Settimana Internazionale della Critica, che si terrà dal 12 al 20 maggio. Sevigny sarà l'unica regista americana a presentare un film all'interno della 55esima edizione della sezione parallela del Festival di Cannes, in cui solo uno di sette lungometraggi in gara è stato diretto da una donna. Purtroppo, ciò rende la Settimana Internazionale della Critica poco equa proprio come il resto del festival, dove quest'anno solo il 15% dei film in gara sono stati diretti da donne. 

Crediti


Testo Emily Manning

Tagged:
chloe sevigny
Kitty