10 look iconici delle W.I.T.C.H.

Tra coming-of-age e lotta per salvare il mondo, le 5 streghe sono diventate l'emblema dello stile Y2K.

di Valentina De Zanche
|
03 aprile 2022, 4:00am

Una girl gang di 5 bff, Will, Irma, Taranee, Cornelia e Hay Lin, che scoprono di avere poteri magici grazie ai quali ciascuna riesce a controllare un elemento della natura. Loro sono le W.I.T.C.H., dalle iniziali dei rispettivi nomi, cinque ragazze della cittadina di Heatherfield che, alla fine, non sono altro che adolescenti qualsiasi, alle prese con i primi amori e cuori spezzati, gli impegni di scuola, gli scontri con i genitori. Come se non bastassero già tutte queste ansie e sfide che il passaggio dall’infanzia alla vita adulta, aka adolescenza, porta con sé, sulle loro spalle si aggiunge niente meno che la responsabilità di sconfiggere il male per salvare l’umanità.

Così, nel 2012, le menti di Elisabetta Gnone, Alessandro Barbucci e Barbara Canepa hanno trasformato il sogno di qualsiasi adolescente dei primi anni ‘00 in un appuntamento mensile in edicola. Il progetto prevedeva inizialmente 9 numeri, ma il successo planetario e le copie vendute furono tali che Disney Italia decise di prolungare la saga fino al numero 139. Il fumetto, totalmente Made in Italy, venne esportato in 70 paesi e diede origina a una moltitudine di progetti correlati: l’omonima serie TV animata francese (2004), un manga, un videogioco, una serie di romanzi, manuali e merchandising di ogni tipo. Il fumetto fu interrotto a ottobre 2012 con l'albo numero 139. Il primo numero usciva 11 anni prima, il 2 aprile 2001.

Le W.I.T.C.H., con i loro strazi e le loro disavventure quitidiane hanno tenuto compagnia a migliaia di bambin3 e adolescenti durante una delle fasi più delicate, complesse e spesso terribili del processo di crescita. Il fumetto lo aspettavamo trepidanti, e una volta acquistato in edicola ce lo portavamo ovunque. Durante l’intervallo a scuola, uno dei nostri giochi preferiti era proprio quello di decidere chi fosse la propria W.I.T.C.H. prediletta, quella a cui si sentiva di assomigliare di più per carattere, attitudine, passioni e aspetto, e interpretarla insieme a3 compagn3 di scuola. E poi infiniti test di personalità per capire a quali fossimo più affini.

Uno dei punti di forza del fumetto, diventato un modello imprescindibile emulato da decine di prodotti dello stesso genere, era infatti quello di proporre cinque protagoniste con altrettanti profili diversi e ben definiti in termini di carattere e, ovviamente, di stile e scelta dei look. Nonostante fossero dotate di super poteri, era facile immedesimarsi in una delle W.I.T.C.H. e sentirsi una di loro, empatizzando con le loro situazioni di difficoltà e preoccupandoci per loro quando il segreto della doppia identità era messo a rischio—da sempre escamotage più affascinante di qualsiasi supereroe.

E quando le cinque adolescenti si trasformano in guardiane della muraglia pronte a lottare per la salvezza del mondo, non solo gli spuntano le ali sulla schiena, ma il loro aspetto diventa più adulto. Il look dell’evoluzione le omologa tutte e cinque nella palette dei colori, ma è caratterizzato da dettagli e accessori diversi a seconda delle rispettive personalità—un po’ come per le Destiny’s Child. Mentre i look di tutti i giorni esprimono al massimo l’individualità di ciascuna di loro, e li abbiamo passati in rassegna per individuare i più iconici e indimenticabili.

I 10 look indimenticabili delle W.I.T.C.H.

La festa di Halloween

le witch del fumetto vestite da halloween

I cinque look della festa dì Halloween tratti dal primissimo numero uscito, il 3 aprile 2001. È proprio in quella occasione che le cinque ragazze scoprono il loro destino da streghe e diventano ufficialmente le W.I.T.C.H.

Hay Lin, tra kawaii e raver

hay lin di witch con scaldamuscoli verdi cappellino di lana verde e occhiali da sole

Hay Lin è la sbadata sognatrice del gruppo, con un animo dolce e creativo. Guardiana dell’Aria, il suo stile è tra il kawaii e il cyber raver, sempre con gli occhiali da snowboard (?) o da aviatrice (?) in testa.

Il vestito zebrato di Taranee

taranee di witch con. vestito zebrato

Il mini vestito zebrato su jeans è il look definitivo di Taranee, in pieno stile anni ‘00. Una scelta animalier che rispecchia il suo animo da guardiana del Fuoco, nonché il suo ruolo da capofila del gruppo: diligente e responsabile.

Cornelia, la più glamour

cornelia di witch con cappellino di lana e gonna

Razionale, orgogliosa e sempre alla moda. La guardiana della Terra Cornelia è rigorosamente in gonna lunga, abbinata a bomber e berretto per dare al look un tocco street style anni ‘00 che rimane stilosissimo ancora oggi.

Will e la sua ossessione per le rane

Will di witch con k-way con la rana e bicicletta

Leader delle Guardiane e custode del Cuore di Kandrakar, Will ha come potere la Pura Energia. È insicura e sensibile, ma sa essere coraggiosa e determinata. Ed è ossessionata dalle rane: camera sua straripa di poster, gadget, pupazzetti e qualsiasi altro oggetto a tema rana. Anche il suo impermeabile non fa eccezione, decorato sula schiena con l’illustrazione di una buffa rana gigante sotto a un ombrello.

I look elfici di Elyon

Elyon di witch con vestito lungo viola

Elyon, legittima erede al trono di Meridian, sorella minore di Phobos (malvagio principe del Metamondo, principale antagonista delle W.I.T.C.H.) e grande amica delle cinque protagoniste, sfoggiava look in stile elfico rigorosamente abbinati al suo inconfondibile hair style con mullet corto e treccine lunghe. Fateci un pensierino la prossima volta che andate dal parrucchiere.

Irma e la sua fissa per le band

irma di witch con canottiera verde dei Karmilla e gonna di jeans

Guardiana dell'Acqua, Irma è spiritosa, solare e allegra con una grande passione per la musica. E soprattutto amava i Karmilla, la sua band preferita, di cui aveva ovviamente anche la canottiera brandizzata color verde acido, abbinata a una gonna lunga in denim in pieno stile anni ‘00.

Hay Lin con la sua crush

hay lin di witch rovescia il gelato sulla sua cotta

Hay Lin sempre super cool, con roller, shorts, croptop e occhialetti, tutto in palette rosa. Anche nei momenti imbarazzanti, come quando rovescia il gelato addosso alla sua crush.

Will che cerca di fare colpo su Matt

will di witch vestita bene per uscire con matt

Matt è il ragazzo di Will, l’unico che conosce il segreto delle Guardiane e di Meridian. In questo numero lei decide di volerlo stupire, vestendosi “da grande”. Quindi addio stile streetwear colorato, bici e zainetto e benvenuti stivali, gonna, crop top, collant, trench e borsa. Noi, forse, la preferivamo prima.

Irma e Will pronte per il Coachella

irma e will di witch vestite come dovessero andare al coachella

Irma e Will pronte per il Coachella! Capi coloratissimi, una pioggia di accessori sgargianti, occhiali di forme improbabili e si parte. I disegni più d’impatto come questo erano sempre nelle pagine iniziali del numero, dove venivano inserite anche delle tavole introduttive in cui lo stile del tratto e la colorazione erano più curate. 

Crediti

Testo: Valentina De Zanche / Lamby

Leggi anche:

Tagged:
Y2K
fumetti
witch
Streghe
Moda