il futuro distopico di claire barrow primavera/estate 16

La giovane designer trasfigura i suoi bozzetti in mondi apocalittici invasi da macchinari distrutti.

di Lynette Nylander
|
24 settembre 2015, 8:35am

La sfilata di Claire Barrow primavera estate 16 si è tenuta nello scantinato dell'Institute of Contemporary Arts ed è stata parte di NEWGEN, progetto dedicato ai designer alternativi emergenti. Il titolo della collezione è Broken Machines, looks ispirati al rapporto uomo/macchina. Il risultato e' una diatriba tra affermazione del sé e realtà tecnologica.

Crediti


Testo Lynette Nylander
Foto Jason Lloyd Evans