Photography Louise Whelan.

vi portiamo nel miglior skate park segreto dell'australia

Louise Whelan ha fotografato uno skate festival indipendente organizzato a Sydney per aiutare una comunità a superare un lutto.

di i-D Staff
|
05 febbraio 2016, 2:16pm

Photography Louise Whelan.

Louise Whelan è una fotografa raffinata e prolifica di Sydney che ha raggiunto la fama per i suoi onesti ritratti delle comunità e delle culture outsider. Cinque anni fa ha scoperto un piccolo edificio abbandonato dal tetto a terrazza in una cava nelle spiagge a nord di Sydney. Un tempo dimora degli indigeni Cadigal della nazione Eora, ora è uno spazio collettivo occupato da skater, street artist e lavoratori comunali che lo usano per scaricare i rifiuti delle spiagge locali.

Nel corso degli anni, Louise ha documentato lo sviluppo di questo skate park segreto (e abbastanza illegale). Si tratta di un luogo che ha acquisito un'importanza fondamentale per una grande comunità di skater e artisti che hanno investito tempo ed energie per costruire da zero rampe funzionali e piste. Ora è diventato un punto di ritrovo, un'isola felice. Anche se il nome e la posizione del parco rimangono un segreto custodito gelosamente dai frequentatori, ormai la sua fama è quella di uno dei migliori siate park segreti al mondo.

L'anno scorso, tragicamente, uno dei fondatori che ha contribuito a costruire fisicamente il parco, è morto all'età di 27 anni. Per festeggiare il suo compleanno e celebrare la sua esistenza, gli amici, a metà settimana, hanno organizzato una festa di compleanno illegale. L'evento è stato chiamato Shrapl Fest, resa onomatopeica del suono delle ruote dello skate mentre slittano sul cemento e parola inoltre che Nick aveva tatuata sul ginocchio.

Con tanto di sette band, birre gelate e qualche caviglia rotta, Louise ha immortalato gli amici, offrendoci un raro sguardo in questa festa spericolata.

Crediti


Foto Louise Whelan

Tagged:
Skate
Cultură