vuoi lavorare nella moda? ecco i consigli di 26 tra i migliori designer del mondo

"C’è sempre qualcuno di più intelligente, più talentuoso, più bello e determinato di te. Devi essere sempre dieci passi avanti, tenendo occhi e orecchie ben aperti."

di i-D Staff; traduzione di Gaia Caccianiga
|
08 aprile 2019, 7:20am

Naomi Campbell, Kim Jones e Kate Moss

Vuoi fare strada nel mondo della moda? Stai ancora cercando di capirci qualcosa? Per darti una mano, abbiamo chiesto ai nomi più importanti del settore – designer, fotografi, stylist ed editor-in-chief – di darci dei consigli per avere successo nella moda.

“Per farcela devi crearti un ottimo team, come se fosse una famiglia, perché nessuno può avere successo da solo. E poi... Assicurati di controllare tutto!” Anthony Vaccarello, Saint Laurent

“La gente parla, giudica le tue idee e le tue decisioni. Troverai dei bravi e dei cattivi consiglieri. Fidati del tuo istinto, ascolta le persone di cui ti fidi e poi prendi una decisione usando la tua testa. A volte condividere idee e pensieri con chi non è del settore può essere utile; le persone che non sono coinvolte nella moda possono avere nuove prospettive!” Donatella Versace

“Non si tratta solo di fashion design. È fondamentale essere socievoli e incontrare nuove persone se vuoi farcela davvero, perché la gente deve conoscerti.” Stephen Jones

“Sii gentile, lavora sodo e ascolta il tuo istinto, anche quando tutto quello che ti sta attorno sembra andare in un’altra direzione.” Katie Hillier, Hillier Bartley

“Il mondo della moda può essere scoraggiante, quindi cogli tutte le opportunità per imparare dagli altri, che sia attraverso l'istruzione universitaria, gli stage o lavorando come assistente. Agli inizi è importante essere circondati da esperti del settore per poter imparare.” Victoria Beckham

JW Anderson AW19
JW Anderson AW19

“Un consiglio che mi ha dato Manuela Pavesi è stato 'Non scendere mai a compromessi', e concordo con lei, perché quando lavori nella moda ci sono così tante opzioni che alla fine puoi esaurirti." Jonathan Anderson

“È fondamentale che tu sappia di cosa stai parlando! Ci sono mille posizioni di lavoro diverse nella moda, quindi considera attentamente cosa ti interessa fare e immergitici completamente. Studia bene tutte le opportunità e fai pratica. Nel corso della mia carriera ho fatto di tutto, dal magazziniere al commesso, e tutte queste esperienze sono state fondamentali per me.” Paul Smith

“A tutti quelli che vogliono lavorare nella moda consiglierei di chiedere a loro stessi: 'Perché vuoi farlo? E cosa puoi offrire di diverso da tutti gli altri?' Ci sono già tanti prodotti in giro, e la maggior parte sono stati fatti senza una prospettiva o non sono davvero richiesti dai clienti. Viviamo in un’era in cui l’innovazione è fondamentale. Non pensare a cosa è già stato fatto, rischia e crea qualcosa di mai visto prima. Poi fatti largo tra il rumore e pensa a come esprimere qualcosa di importante.” Alexander Wang

“Come si suol dire, non ci si può bagnare due volte nello stesso fiume. Le correnti della moda sono in costante cambiamento. Tu devi navigare tra queste correnti. Devi avere l’immaginazione per poter cambiare direzione dopo cinque minuti o dopo secoli... Dipende dall’istinto, dall’ispirazione e da quanto ti stai divertendo.” Francesco Risso, Marni

“Segui sempre il tuo istinto e rimani fedele a te stesso. Battiti per le cose in cui credi e non preoccuparti di quello che pensano gli altri—non puoi piacere a tutti, è più importante avere qualcosa da dire.” Stuart Vevers, Creative Director, Coach

“Il settore della moda è saturo. Ci sono tantissimi designer di talento che realizzano cose bellissime. Per me rimane ancora un mistero perché alcuni ce la fanno e altri no. Non esiste una regola precisa. Credo che la chiave per il successo sia l’integrità. Devi rimanere fedele a te stesso e agli altri. Persevera. Continua a lottare per quello in cui credi.” Glenn Martens, Y/Project

YPROJECT AW19
Y/Project AW19. Fotografia di Giovanni Giannoni.

“L’unica cosa che devi sapere è che la gente che sembra sapere tutto in realtà non sa un bel niente. Sanno quello che sai tu, e di solito sono cose che sono già successe, niente di nuovo. Il futuro è tuo e puoi modellarlo a tuo piacimento. Fidati di ciò che credi sia giusto e lavora sodo per arrivare dove vuoi arrivare. È così che sono riuscito a tornare con Noah, anni dopo aver fallito la prima volta. Ci credo veramente tanto in questo progetto.” Brendon Babenzien, Noah

“Ho sempre pensato, e penso ancora, che diventare un fashion designer sia una vocazione. Devi pensare che non ci sia un’altra opzione—altrimenti non te lo raccomando. È un lavoro molto duro (non che mi lamenti), in cui è difficile sentirsi soddisfatti e che ci spinge a metterci continuamente in discussione. Essere sempre insoddisfatto ti permette di andare avanti. Devi lavorare sodo, e ovviamente essere anche fortunato. Prima entri nel settore, prima farai esperienza—è così che ho imparato a diventare una designer. Il mondo reale ti aiuta a dare un senso a quello che fai, così che il tuo approccio si faccia più realistico e concreto. Infine, la moda è un lavoro di gruppo, devi fare parte di un team per crescere veramente. Se sei troppo egocentrico le tue idee diventano deboli.” Andreas Kronthaler, Vivienne Westwood by Andreas Kronthaler

“Ho notato che la gente non conosce davvero la storia della moda. Credo che per essere davvero bravo in qualcosa devi fare ricerca e studiare la materia. La professoressa Louise Wilson ha sempre messo alla prova la mia conoscenza della moda. Diceva: 'C’è sempre qualcuno di più intelligente, più talentuoso, più bello e sicuro di te, quindi cerca di stare dieci passi avanti e tieni occhi e orecchie ben aperte.' L’ispirazione può arrivare in qualsiasi momento, quindi devi essere sempre pronto.” Christopher Kane

“La cosa fondamentale è rimanere concentrati e credere in se stessi. Sono riuscita a dimostrare che si può avere successo nel settore del lusso rimanendo sempre fedele a me stessa. Sii sempre informato e prendi decisioni responsabilmente quando si tratta di cambiare il mondo con il tuo lavoro. Non si tratta solo di vestiti carini e belle borse. Devi essere forte, conscio e rimani fedele ai tuoi principi!” Stella McCartney

“Devi avere una forte personalità e un tuo stile ben definito.” Isabel Marant

“Il consiglio migliore che posso dare è quello di rimanere fedeli a se stessi, ai propri ideali e alla propria estetica. Può sembrare banale, ma l’industria della moda è grande, oberata e a volte può essere opprimente! Quindi devi avere ben chiaro dove vuoi andare, sempre.” Fran Stringer, Pringle

“Penso sia giusto non confondere l’ambizione, il nepotismo, il plagio e la spietatezza con quello che conta davvero. Ho sempre creduto nelle idee, perché sono le idee genuine quelle che mandano davvero avanti questo mondo, non tutto il resto..” Christopher Shannon

“Rimani umile e impara lavorando! Ho iniziato che non sapevo niente e non conoscevo nessuno. Ho imparato soprattutto ascoltando le persone che ammiro. Ho seguito i consigli di saggezza di incredibili matriarche del settore come la Professoresse Louise Wilson e Mandi Lennard, che sicuramente non usavano mezzi termini. Sto ancora imparando, sia dai veterani del settore che dai giovani designer con cui collaboro. Rimanere informati, aggiornati e svegli è importantissimo.” Lulu Kennedy MBE, Fashion East

“Il mio consiglio è di fare quello che si ritiene giusto e essere aperti ai consigli e alle opportunità. Penso che sapere troppo possa essere un limite per un giovane designer.” Craig Green

“Ci saranno momenti in cui ti sembrerà che stia accadendo di tutto e altri invece totalmente morti. Bisogna davvero avere pazienza e non perdere mai di vista la propria visione. Se non ci credi, nessuno lo farà mai per te.” Erdem Moralıoğlu

“È importante trovare un equilibrio tra inventiva e business. La creatività vince sempre sugli affari, ma il business rimane fondamentale per poter andare avanti a fare ciò che si ama. Quindi bisogna essere creativi anche negli affari, e non solo nel realizzare collezioni.” Chitose Abe, Sacai

“Non lasciare che le opinioni altrui influenzino la tua felicità. Il tuo successo si basa sulla gioia che ti dà il tuo lavoro, nient’altro.” Jeremy Scott

“Per lavorare nella moda ci vogliono dedizione e preparazione, ma anche versatilità e capacità di stare al passo coi tempi. A quelli che vogliono lavorare in questo complicato settore consiglio di rimanere aggiornati, di portare rispetto per il passato, e di essere attivi – e attivisti – nel proporre idee positive ed empowering.” Maria Grazia Chiuri, Dior

"Preparati a lavorare sodo e fare sacrifici, correre rischi e rimanere sicuro di te anche nei momenti più bui. Tratta tutti con rispetto e assicurati di avere un gruppo di persone fedeli su cui contare. Lee McQueen, Michael Kopelman e Marc Jacobs me lo hanno insegnato.” Kim Jones, Dior

“Ho iniziato la mia avventura nel mondo della moda con tanto entusiasmo e con la convinzione di avere qualcosa di autentico e personale da dire. In principio non avevo alcuna aspettativa: il successo mi ha quasi preso alla sprovvista, e mi ha fatto capire che le mie intuizioni erano giuste. Ho ancora questo entusiasmo: è la mia forza. Oggi lo scenario è più complesso. Per lasciare un segno bisogna impegnarsi al massimo, perché c’è moltissima competizione. A un giovane designer consiglierei di analizzare i bisogni delle persone e di rispondere a queste necessità, creando al contempo uno stile personale. Ci vuole pazienza, determinazione e totale dedizione, ma oggi è l’unico modo per entrare nel settore senza lasciarsi scoraggiare e farsi distrarre da quello che fanno gli altri.” Giorgio Armani

Segui i-D su Instagram e Facebook

E a proposito di fashion designer, non perdetevi la nostra intervista al designer simbolo della nuova epoca, Virgil Abloh: