Pubblicità

per capodanno il berghain ha organizzato un rave di 60 ore

Inizia subito dopo la mezzanotte del 31 dicembre e va avanti fino al 3 gennaio.

di Amanda Margiaria
|
20 dicembre 2018, 11:09am

Immagine via Wikimedia Commons

Conosco chi ad agosto affitta un'intera cascina tra i colli toscani solo per poter affrontare con serenità i successivi quattro mesi e arrivare indenne al Capodanno, senza farsi prendere dal panico ogni volta che gli si chiede che programmi ha per la fatidica notte. Conosco anche chi (e questa sono io) fino al 31 dicembre pomeriggio non si pone minimamente il problema, risultando la/o stronza/o che si accoda al gruppo di amici con il programma più allettante.

Se appartenete al primo gruppo, è il momento di disdire la prenotazione dell'agriturismo, farvi ridare la caparra e usarla per prenotare un volo per Berlino. Se appartenete al secondo, invece, la cosa positiva è che non dovete annullare un bel niente, ma solo costringervi a fare un programma che va oltre le prossime 24 ore (sarà mica il caso di comprarsi un'agenda per l'occasione?). Il motivo per cui dovete mollare tutto e trovare un mezzo di trasporto che vi faccia arrivare nella capitale tedesca per il Capodanno è il tradizionale mega rave organizzato dal Berghain, il Silvester Klubnacht. Scrivo "mega rave" perché non c'è altra definizione per un evento che inizia subito dopo la mezzanotte di lunedì 31 dicembre e finisce giovedì 3 gennaio a un orario non meglio specificato.

Lo so, lo so, la prima cosa che vi viene in mente ora è: tanto non riuscirò mai a entrare. Falso: potete esercitarvi fino alla nausea (di Sven, non vostra) grazie a un sito che simula proprio l'entrata al Berghain. Le domande che vi faranno all'ingresso sono più o meno sempre le stesse, quindi un corso intensivo di tedesco basterà per rispondere Ja/Nein/Jawohl/Keine Drogen e via dicendo.

Eliminato il problema di come entrare, non resta che studiare la line-up (resa pubblica giusto un paio di giorni fa) e decidere quali artisti volete assolutamente sentire e quali invece potete saltare per farvi almeno un paio di orette di sonno ristoratore. In totale sono 50 musicisti distribuiti nelle quattro sale dell'ex centrale elettrica. Eccoli qui.

Io vi auguro buona fortuna, arrivate ben idratati e ricordatevi che all'ingresso vendono anche gelati confezionati e snack vari, nel caso aveste un calo di zuccheri.

Berghain:
Answer Code Request
Boris
Dr. Rubinstein
Efdemin
Fiedel
Function
Kobosil
Luke Slater
Marcel Dettmann
Norman Nodge
Phase Fatale
Rødhåd
Somewhen
Steffi
Terence Fixmer
Volvox

Panorama Bar:
Cormac
Derrick Carter
Gerd Janson
Honey Dijon
Martyn
Massimiliano Pagliara
nd_baumecker
Nick Höppner
Roi Perez
Ryan Elliott
Tama Sumo
Tornado Wallace
Virginia

XXX-Floor:
Chris Cruse
Dan Beaumont
Discodromo
Heidi Lawden B2B Lovefingers
I-F
Luigi Di Venere
Paramida
Prins Thomas
Soundstream

Elektroakustischer Salon:
Lotus Eater (live)
Barker
Etapp Kyle
Felix K
Mark Ernestus
mxwhd
Pom Pom
Rabih Beaini
Rachel Lyn
Tricky
Vladimir Ivkovic

Segui i-D su Instagram e Facebook.

Se siete qui, magari, vi interessano anche le foto di MYSS KETA quando ha suonato al Berghain poche settimane fa.

Tagged:
rave
Berghain
Clubbing
berlino
capodanno
cosa fare a Capodanno