"FUORI!!!", il libro che celebra la storia del movimento LGBTIQ+ in Italia

Disponibile dal 16 ottobre, il nuovo volume pubblicato da NERO raccoglie tutte le uscite dell'omonima fanzine, che negli anni '70 ha documentato i momenti salienti della lotta per i diritti civili.

di Enea Venegoni
|
11 ottobre 2021, 10:44am

Ciò che conferisce solidità a una comunità è il passaggio del testimone da coloro che ne hanno gettato le fondamenta a chi ne porta avanti gli obiettivi, facendola evolvere nel tempo. Un processo di scambio generazionale che permette ai membri della comunità di riconoscere le conquiste ottenute, i traguardi che, una volta raggiunti, diventano impossibili da negoziare o cedere, costruendo così una storia condivisa di radici e lotte comuni.

L’importanza della storicità delle lotte per i diritti è una consapevolezza essenziale anche per la comunità LGBTIQ+ italiana, che da tempo si impegna per riscoprire e dare nuova luce ai pilastri della cultura queer nazionale, scostandosi da una visione tipicamente internazionale che ha preso gran parte dell’attenzione fino ad oggi. E se parliamo di una delle colonne portanti della lotta LGBTIQ+ italiana, non possiamo evitare di accennare “FUORI!”, acronimo del Fronte Unitario Omosessuale Rivoluzionario Italiano, ossia uno dei primissimi movimenti di liberazione omosessuale italiani, attivo dal 1971 al 1974.

Per celebrare i 50 anni dalla nascita del movimento, Francesco Urbano Ragazzi e Carlo Antonelli, grazie alla collaborazione scientifica della Fondazione Sandro Penna/Fuori! e al sostegno di Levi's, hanno curato il volume pubblicato da NERO FUORI!!! 1971-1974, dentro al quale sono ristampati fedelmente i primi tredici numeri della pubblicazione del movimento. Una fanzine che, passata di mano in mano nei luoghi d’incontro clandestini dell’epoca, ha finito per documentare gli albori della lotta LGBTIQ+ del paese.

copertina fuori!!!

Se FUORI! ieri significava trovare i propri simili in un mondo che ti voleva solo, diverso e infelice, oggi potrebbe voler dire uscire dalla bolla dei simili per contribuire alla nascita di una comunità non solo più fluidificata ma anche più mobile.— Carlo Antonelli e Francesco Urbano Ragazzi

Ripubblicare in un almanacco i volumi dallo 0 al tredicesimo non è però da considerarsi una mera operazione archivistica o documentaristica. L’obiettivo è infatti quello di mettere un punto sulle lotte combattute dalla comunità nel paese e di far riflettere su quante e quali conquiste sono state ottenute in 50 anni.

Il progetto FUORI!!! 1971-1974 diventa così una fonte di ispirazione attiva per uno slancio creativo e artistico moderno, un’operazione editoriale sperimentale che contribuisce a dare nuovo valore alla produzione artistica e intellettuale della comunità di oggi, celebrando allo stesso tempo quella di allora, in uno scambio continuo capace di scalfire lo scorrere del tempo

“FUORI!!!” sarà disponibile online e nelle migliori librerie dal 16 ottobre 2021. Il volume sarà inoltre presentato allo “Stand dei diritti LGBT” al Salone del Libro di Torino il 16 ottobre alle 17:00.

Segui i-D su Instagram e Facebook

Crediti

Immagini su gentile concessione di Nero Edizioni

Leggi anche:

Tagged:
queer
LGBTQ
libri
Fanzine
Fuori!