“Euphoria” sta per tornare con due episodi speciali

No, non sta per uscire la seconda stagione. A inizio dicembre andranno in onda due episodi "bonus Covid", girati con una troupe limitata e in ambienti controllati.

di Benedetta Pini
|
20 ottobre 2020, 8:30am

Screenshot dal trailer di Euphoria

Ci ha rapito con i suoi personaggi complessi ed empatici, ci ha trascinati dentro le più intense dinamiche adolescenziali, ci ha fatto riflettere su dipendenze e depressione in modo originale, ci ha messo di fronte al concetto di queerness nella sua accezione più pura, ha indagato l’iter del trauma, si è inoltrata nei meandri di tabù sessuali, droghe, app di incontri, cam-girling ed edonismo contemporaneo e ha letteralmente riscritto la storia del beauty al cinema con i suoi abiti e make-up. Euphoria ha fatto tutto questo, e anche di più.

Ha trasformato la sua protagonista Rue, interpretata da Zendaya, facendoci dimenticare il suo passato come volto di Disney Channel e spingendoci a identificarci tutt* in questo personaggio tormentato, affetto da depressione e disturbi ossessivi, che cerca disperatamente una via d’uscita dalle proprie ansie e dall’ennui adolescenziale tramite l’abuso di sostanze stupefacenti. Ed è grazie a questa interpretazione che Zendaya è diventata, a soli 24 anni, la più giovane vincitrice agli Emmy nella categoria “Attrice protagonista di una serie drammatica.”

Il problema di questo tipo di serie tv, o meglio, l’effetto collaterale, è che ci gettano con tale intensità nel loro universo che poi, quando finiscono, è come un lutto, e ci lasciano con un senso profondo di solitudine e di abbandono. E non serve a niente tormentare i nostri amic* chiedendo loro disperatamente una serie simile da vedere, per ritrovare almeno una parte di quel mondo e placare il down.

Se è così che vi sentite da ormai un anno, anzi, proprio ora che magari stavate voltando pagina, arriva oggi la miglior notizia possibile: due nuovi episodi di Euphoria a dicembre.

Come ha dichiarato Zendaya a ET Online, per la seconda stagione bisogna aspettare ancora un po’, perché le riprese, iniziate a marzo 2020, sono state interrotte a causa della pandemia, “letteralmente due giorni prima che andassimo sul set la prima volta,” come raccontato al Jimmy Kimmel Live!. Ma la notizia è che stanno per uscire due episodi di transizione tra una stagione e l’altra, definiti dal presidente della HBO Casey Bloys come “episodi bonus Covid”, girati infatti in questi mesi difficili con numero limitato di persone e in un ambiente controllato.

Il primo uscirà il 6 dicembre e si intitolerà Trouble Don’t Last Always. Stando a quanto riportato da Variety, troveremo Rue (Zendaya) sprofondare in una terribile ricaduta dopo essere stata lasciata da Jules (Hunter Schafer) alla stazione dei treni, partita per andarsene lontano. Presto arriveranno i dettagli anche del secondo episodio. Intanto, al via il conto alla rovescia!

Segui i-D su Instagram e Facebook

Leggi anche:


Crediti

Testo di Benedetta Pini

Tagged:
HBO
zendaya
Euphoria
emmy
news di cinema
stagione 2