​tavi contro the sartorialist

L'icona delle giovani generazioni Tavi Gevinson risponde alle critiche di Scott Schuman.

di i-D Staff
|
21 maggio 2015, 3:12pm

Nel 2011, quando Tavi Gevinson aveva solo 15 anni, aveva già ottenuto il posto in prima fila alla sfilata Dior e aveva appena fondato Rookie seguendo il grandioso successo del suo blog Style Rookie, e Scott Schuman di The Sartorialist aveva detto in un'intervista al magazine online The Talks, "Penso che il suo successo sia una sorta di cospirazione della stampa consolidata che ha voluto mostrare che questi blog non sono poi così importanti, che sono fatti da ragazzini di 12 anni. Ma molti di noi sono adulti. Penso sia bello che Tavi sia riuscita a creare un blog e a scrivere rivolgendosi ad altre persone con la sua stessa opinione ed età - ma non so come questo potrebbe aiutare una 26enne, se non ha mai avuto un ragazzo o cose simili. È solo una bambina, può parlare d'arte e di altri argomenti sono in modo astratto," prima di concludere, "per me è come un Michael Jackson di 5 anni che canta un pezzo sull'amore - dette da lui quelle sono solo parole."

Beh, Tavi - ora diciottenne - ha avuto qualcosa da dire a riguardo nella sua ultima intervista con The Talks. Parlando di Schuman in un sol colpo ha commentato, "Il fatto che i giovani non abbiano pensieri rilevati riguardo al mondo perché non hanno vissuto abbastanza è un'affermazione purtroppo tanto celebre quanto, francamente, poco originale. Quando rifletto su quel periodo della mia vita, stavo solo rispondendo agli stimoli del mondo intorno a me. Ed ero abbastanza perspicace da capire come avrei potuto creare connessioni nella mia vita tra le varie cose. Non penso che fossero astratte. E sono solitamente dubbiosa nei confronti di tutti quegli adulti che hanno questo genere di cose da dire riguardo ai giovani, perché mi sembra faccia trasparire una sorta di paura e incertezza. E poi, è anche più basso di me." 

OUCH.

Tavi è involontariamente diventata la voce di una generazione, e fare commenti discriminatori diretti a una ragazzina intelligente e al suo delicato seguito è stato un grande errore. Grande. Enorme. 

Tagged:
tavi gevinson
Scott Schuman
fashion blogger