Straight Up della nuova generazione Goth Punk - Parte II

6 zoomer ci hanno raccontato, in foto e in parole, che cosa significa fare parte della scena Emo, Punk e Goth di oggi.

di Redazione i-D
|
11 novembre 2021, 5:00am

Straight Up è la nuova rubrica di i-D Italy che raccoglie fotografie, esperienze e storie della nuova generazione che incarna le scene sottoculturali dell’Italia di oggi.

In questo secondo episodio torniamo a indagare la comunità Goth Punk di Milano, che ha raccolto l’eredità degli anni ‘70, ‘80, ‘90 per reinterpretarla secondo la propria visione Zoomer.


Filippo Chilelli, 24 anni

sottocultura-goth punk gen z fotografie
Phil indossa: Total look Gucci, gioielli e gioielli DALL'ARCHIVIO DEL MODELLO.

Da dove vieni e qual è la tua professione? 
Sono nato e cresciuto a Roma, ma da qualche anno vivo a Milano. Coltivo il mio lavoro artistico che spazia dalla pittura, alla scultura e all’installazione.

Qual è il tuo segno zodiacale?
Sono un cancro, la mamma dello zodiaco.

Come descriveresti il tuo stile?
Accorpo diversi stili e influenze che nel loro insieme formano look molto personali. Non si tratta di seguire un trend preciso, ma accogliere le ispirazioni e farle proprie attraverso, per esempio, processi DIY, che mi permettono di creare ogni giorno un look inedito abbinando tra di loro capi di abbigliamento che provengono da correnti differenti, come il cyber, il glam, l’hardcore, il punk o lo streetwear.

sottocultura-goth punk gen z fotografie
Phil indossa: maglia crop Gucci e opera d'arte del modello.

Se dovessi trascorrere 24 ore con noi di i-D, dove ci porteresti?
Dopo l’isolamento della quarantena, secondo me è diventata un’esigenza comune la creazione di spazi sicuri fisici, oltre che mentali. Le amicizie da coltivare attraverso atti artistici e politici, la danza, la musica sono una pratica, una preghiera, che è diventata per me sempre più necessaria. Da mesi, con il mio gruppo di amic*, creative e dj queer, cerchiamo di creare momenti di socialità in non-luoghi dove sottoculture e minoranze possano incontrarsi ed esprimersi in momenti sospesi. Vi porterei lì.

Tre persone, oggetti, luoghi o sensazioni che incarnano la tua idea di amore.
L’appartenenza a un ambiente sociale, il sentirsi al sicuro in situazioni e con persone che possono capirti. E poi l’auto-coscienza individuale e collettiva—è una scuola di amor proprio quotidiana.

Secondo te, per cosa verrà ricordata la tua generazione?
Sono un ragazzo gay, queer. Come membro della comunità LGBTQIA+ è bello vedere come la mia generazione e in quelle successive stia crescendo una consapevolezza di chi siamo e in che direzione bisogna andare, individualmente e collettivamente. Molti valori devono essere esaltati e difesi, e molti atteggiamenti destrutturati. Questo mettere in discussione le norme passate per me è simbolo di un progresso che tardava a manifestarsi, soprattutto in Italia. È la consapevolezza e la fame di cambiamento che ci contraddistingue.

sottocultura-goth punk gen z fotografie
Phil indossa: scialle Gucci.

La tua canzone del momento.
Qualsiasi canzone dell’album “KiCk i” di Arca.

Ultimamente, cosa ti piace fare nel tempo libero?
Le pratiche artistiche fanno parte della mia vita, e non occupano solo il mio tempo libero. Ultimamente, sto ricominciando a uscire. È bello tornare a muoversi per Milano e vedere quanto le persone hanno da offrire dopo lunghi periodi di ricarica interiore.

Dove trovi le tue ispirazioni?
Amo le visioni organiche, l’idea di spazio, la visione immaginaria di un alieno che entra in contatto con la nostra realtà. Queste idee contaminano sia il mio stile che il mio lavoro artistico.

sottocultura-goth punk gen z fotografie
Phil indossa: Total look Gucci, gioielli e scarpe DALL'ARCHIVIO DEL MODELLO.

Che tipo di alieno, mostro o essere mistico saresti?
Sono un alieno al 100%! Un essere straniero, con uno sguardo infantile e curioso, composto da alterità, universalità e fluidità. È un gioco mentale, un alter-ego, mi aiuta nella mia evoluzione.

Milano in tre parole.
Diversità, incontro, contraddizione

Come sei entrat* in contatto con il movimento Punk/Goth?
Sono nato e cresciuto a Roma, e durante l’adolescenza ero uno degli emo che si radunava a Piazza del Popolo, insieme ai dark, punk, goth, scene queen, metallari. Per anni ci siamo incontrati lì il sabato pomeriggio e avevamo formato un gruppo eterogeneo, nonché una inesauribile fonte di ispirazione sia in ambito musicale che nell’abbigliamento.

sottocultura-goth punk gen z fotografie
Phil indossa: Maschera occhiali BERNHARD WILLHELM 00s DALL'ARCHIVIO DI MORPHINE.ONLINE, gioielli DALL'ARCHIVIO DEL MODELLO. e top Cyberdog.

Quali elementi estetici prendi in prestito dalle scene del primo Punk e quali invece da altre sottoculture?
Le catene, le spille da balia, le borchie—icone nel movimento (e dello stereotipo) punk. Nei miei look sono fissi i pantaloni larghissimi, un marchio di fabbrica dei raver e dei cyberpunk, le platform altissime, e trucchi esagerati che devo ai club kids.

Cos’è la creatività per te?
La creatività è saper assorbire e filtrare con il proprio sguardo il mondo e gli eventi intorno a noi. È plasmare e intervenire sulla nostra porzione di mondo in modo che ci rappresenti al massimo.

Segui Phil qui: @phil.cosmo

Enya, 21 anni

sottocultura-goth punk gen z fotografie
Enya indossa: Berretto balaclava Crusade, Felpa e collana DALL'ARCHIVIO DEL MODELLO, Gilet Inan Studio, gonna VIVIENNE WESTWOOD SS 86, DALL'ARCHIVIO DI MORPHINE.ONLINE, calze, scalda muscoli e scarpe DALL'ARCHIVIO DEL MODELLo.

Da dove vieni e qual è la tua professione?
Vengo da Trecella e sono un artista digitale.

Qual è il tuo segno zodiacale?
Saggitario

Come descriveresti il tuo stile?
Harajuku, acid candy, victorian child.

sottocultura-goth punk gen z fotografie
Enya indossa: Felpa e collana DALL'ARCHIVIO DEL MODELLO.

Se dovessi trascorrere 24 ore con noi di i-D, dove ci porteresti?
Vi porterei in un bosco e vi coinvolgerei in qualche rituale propiziatorio.

Tre persone, oggetti, luoghi o sensazioni che incarnano la tua idea di amore.
Gli occhi dei cagnolini, mia madre quando si occupa delle sue piante e ci parla, le mie amiche a fine serata.

Secondo te, per cosa verrà ricordata la tua generazione?
Per la nostra fluidità polimorfismo, la nostra memetica e il nostro immaginario iperstimolato e frammentato post internet.

image00081.jpeg
Enya indossa: berretto balaclava Crusade, Felpa e collana DALL'ARCHIVIO DEL MODELLO e Gilet Inan Studio.

La tua canzone del momento.
Chrome country di Onethrix Point Never.

Ultimamente, cosa ti piace fare nel tempo libero?
Sfrecciare in bici nella notte in mezzo alla campagna.

Dove trovi le tue ispirazioni?
Nell'arte medievale, nella mia community mutante, in ogni insetto, pianta e muschio che vedo.

sottocultura-goth punk gen z fotografie
Enya indossa: Berretto balaclava Crusade, Felpa e collana DALL'ARCHIVIO DEL MODELLO, Gilet Inan Studio, gonna VIVIENNE WESTWOOD SS 86, DALL'ARCHIVIO DI MORPHINE.ONLINE, calze, scalda muscoli e scarpe DALL'ARCHIVIO DEL MODELLo.

Che tipo di alieno, mostro o essere mistico saresti?
Sarei uno spirito del fogliame con delle alucce scintillanti.

Milano in tre parole.
Violenta, spietata, carnivora.

Come sei entrat* in contatto con il movimento Punk/Goth?
Quando ero piccolino amavo i vestiti di Vivienne Westwood.

sottocultura-goth punk gen z fotografie
Enya indossa: Berretto balaclava Crusade, gonna VIVIENNE WESTWOOD SS 86, DALL'ARCHIVIO DI MORPHINE.ONLINE, calze, scalda muscoli e scarpe DALL'ARCHIVIO DEL MODELLo.

Quali elementi estetici prendi in prestito dalle scene del primo Punk e quali invece da altre sottoculture?
L'attitudine a trovare bellezza nell'atipicità, mixare pattern e colori con completa libertà, il desiderio di decostruire sempre l'ordine delle cose, degli oggetti, consuetudini e vestiti.

Tre ossessioni del momento.
La mia bici, le mie amiche, il video di Gospel For a New Century di Yves Tumor.

Qual è la cosa che più preferisci di te?
Il mio diastema.

Cos’è la creatività per te?
È un rituale di liberazione quotidiana.

Segui Enya qui: @creaturem

Imaan, 25 anni

sottocultura goth punk gen z fotografie
IMAAN INDOSSA: ABITO OFF-WHITE, GIOIELLI DALL'ARCHIVIO DELLA STYLIST E DEL MODELLO.

Da dove vieni e qual è la tua professione?
Sono brasiliano ma vivo in Italia da quando avevo 1 anno, nella vita faccio il dj.

Qual è il tuo segno zodiacale?
Pesci.

Come descriveresti il tuo stile?
Una via di mezzo tra Punk/Scene e un po’ di Goth, ma mantenendo sempre intatta la mia identità estetica.

sottocultura goth punk gen z fotografie
IMAAN INDOSSA: ABITO OFF-WHITE, GIOIELLI DALL'ARCHIVIO DELLA STYLIST E DEL MODELLO.

Se dovessi trascorrere 24 ore con noi di i-D, dove ci porteresti?
Vi porterei a un rave su Marte.

Tre persone, oggetti, luoghi o sensazioni che incarnano la tua idea di amore.
3 oggetti che incarnano la mia idea di amore sarebbero sicuro una rosa essiccata, la muta della mia tarantola e, ovviamente, un cuore spezzato.

Secondo te, per cosa verrà ricordata la tua generazione?
Secondo me la mia generazione verrà ricordata per MySpace e lo stile Scene.

sottocultura goth punk gen z fotografie
IMAAN INDOSSA: ABITO OFF-WHITE, GIOIELLI DALL'ARCHIVIO DELLA STYLIST E DEL MODELLO E SCARPE dall'archivio DEL MODELLO.

La tua canzone del momento.
Sixteen di Ayesha Erotica.

Se potessi fare una sola domanda al mondo intero, quale sarebbe?
”Why do we need to label ourselves, just to fit into a box?''

sottocultura goth punk gen z fotografie
Oggetti personali di IMAAN.

Che tipo di alieno, mostro o essere mistico saresti?
Sarei di sicuro un alieno grigio.

Come sei entrato in contatto con il movimento Punk/Goth?
Uscendo in Vetra, il parco dietro le colonne di San Lorenzo a Milano, ai tempi d'oro, quando lì ci uscivano solo Emo, Punkabbestia e Goth.

sottocultura goth punk gen z fotografie
IMAAN INDOSSA: ABITO OFF-WHITE, GIOIELLI DALL'ARCHIVIO DELLA STYLIST E DEL MODELLO E SCARPE DALL'ARchivio DEL MODELLO.

Tre ossessioni del momento.
Fare i tarocchi, suonare e creare tracce.

Qual è la cosa che più preferisci di te?
Le mie sopracciglia disegnate a mano.

Cos’è la creatività per te?

È la capacità di trovare idee nuove, combinare elementi già esistenti per trasformarli in qualcosa di unico e nuovo. 

Segui Imaan qui: @qra38o

Vida, 17 anni

sottocultura-goth punk gen z fotografie
Vida INDOSSA: total look Miu Miu E GIOIELLI DALL'ARCHIVIO DELLA MODELLA.

Da dove vieni e qual è la tua professione?
Vengo da Bra (CN) e studio acconciatura.

Qual è il tuo segno zodiacale?
Scorpione.

Come descriveresti il tuo stile?
Punk, a volte raver. Non mi piace etichettare il mio stile.

sottocultura-goth punk gen z fotografie
Vida INDOSSA: total look Miu Miu.

Se dovessi trascorrere 24 ore con noi di i-D, dove ci porteresti?
Vi porterei in Brasile a Belém do Pará, la mia città d'origine.

Tre persone, oggetti, luoghi o sensazioni che incarnano la tua idea di amore.
Preoccupazione, conforto, la mia gatta Crystal.

Secondo te, per cosa verrà ricordata la tua generazione?
Secondo me verrà ricordata come la generazione della lotta alla libertà di espressione a livello sociale, anche se é ancora troppo presto per dirlo.

sottocultura-goth punk gen z fotografie
Vida INDOSSA: GIOIELLI DALL'ARCHIVIO DELLA MODELLA.

La tua canzone del momento.
Cold Turkey di Ahumado Granujo.

Ultimamente, cosa ti piace fare nel tempo libero?
Esco con gli amici, disegno o mi prendo del tempo per me.

Se potessi fare una sola domanda al mondo intero, quale sarebbe?
Perché continuate ad avere pregiudizi basandovi sull'aspetto?

sottocultura-goth punk gen z fotografie
Vida INDOSSA: total look Miu Miu E GIOIELLI DALL'ARCHIVIO DELLA MODELLA.

Dove trovi le tue ispirazioni?
Principalmente nei film, libri, riviste e musica. Cerco di utilizzare più fonti possibili.

Che tipo di alieno, mostro o essere mistico saresti?
Vorrei essere un centauro o un demone.

Milano in tre parole.
Fashion, caos, divertimento.

sottocultura-goth punk gen z fotografie
Vida INDOSSA: total look Miu Miu E GIOIELLI DALL'ARCHIVIO DELLA MODELLA.

Come sei entrat* in contatto con il movimento Punk/Goth? Mi innamorai della cultura tramite mio fratello più grande che mi istruì musicalmente sin da bambina.

Quali elementi estetici prendi in prestito dalle scene del primo Punk e quali invece da altre sottoculture?
Dal primo punk adoro i classici come le Dr Marteens, le giacche di pelle, i bomber, i vestiti strappati e le camicie a righe con le bretelle. Per il resto amo i tagli di capelli punk&skins, i piercing, i pantaloni di pelle e le borchie.

Tre ossessioni del momento.
Le unghie XXL, @turkeydrawings, @emanueletaglietti.

Qual è la cosa che più preferisci di te?
Gli occhi.

Cos’è la creatività per te?
È tutto ciò che esprime appieno l'immaginario di un’artista e che lo rende unico e inimitabile.

Segui Vida qui: @vidacrystl

C, 18 anni

sottocultura goth punk emo gen z fotografie
C indossa: Maglione, Moncler Grenoble, cintura e gioielli DALL'ARCHIVIO DELLA STYLIST E DEL MODELLO, pantaloni 6 Moncler Alyx 1017 9SM e Anfibio Buttero.

Da dove vieni e qual è la tua professione?
Sono di Milano, e sono ancora uno studente.

Qual è il tuo segno zodiacale?
Ariete.

Come descriveresti il tuo stile?
Alternativo, ma nulla di che.

image00032.jpeg
PORTACHIAVE PERSONALE DI C.

Se dovessi trascorrere 24 ore con noi di i-D, dove ci porteresti?
Penso vi porterei a un luna-park. Amo le ruote panoramiche.

Tre persone, oggetti, luoghi o sensazioni che incarnano la tua idea di amore.
Non saprei… direi i 3 amici a cui tengo di più. In fondo, sono loro a darmi affetto quando ne ho bisogno.

Secondo te, per cosa verrà ricordata la tua generazione?
Penso per i social e la loro influenza sulla vita dei ragazzi.

sottocultura-goth punk gen z fotografie
C indossa: Maglione, Moncler Grenoble, cintura e gioielli DALL'ARCHIVIO DELLA STYLIST E DEL MODELLO e pantaloni 6 Moncler Alyx 1017 9SM.

La tua canzone del momento.
Saline Solution di Wilbur.

Ultimamente, cosa ti piace fare nel tempo libero?
Mi piace giocare a RPG o con i miei amici su Discord.

Se potessi fare una sola domanda al mondo intero, quale sarebbe?
Chiederei se a qualcuno se può farmi da support su LoL, non mi piace giocare da solo.

sottocultura goth punk gen z fotografie
C indossa: Maglione Moncler Grenoble e gioielli DALL'ARCHIVIO DELLA STYLIST E DEL MODELLO.

Dove trovi le tue ispirazioni?
Da tutto ciò che ho attorno oppure dai miei videogiochi preferiti, come Omori e Hello Charlotte.

Che tipo di alieno, mostro o essere mistico saresti?
Mi piacerebbe essere un oracolo.

Milano in tre parole.
Snob, rumore, ansia.

sottocultura-goth punk gen z fotografie
C indossa: Maglione Moncler Grenoble, cintura e gioielli DALL'ARCHIVIO DELLA STYLIST E DEL MODELLO e pantaloni 6 Moncler Alyx 1017 9SM.

Come sei entrato in contatto con il movimento Punk/Goth?
Mi è sempre piaciuto, 3 anni fa mi sono fatto i capelli bianchi e da lì ho provato un po' a variare il mio look.

Tre ossessioni del momento.
Hello Charlotte, Chainsaw Man, una band Jpop chiamata .DOLL

Qual è la cosa che più preferisci di te?
Mi piacciono un sacco le mie mani.

Cos’è la creatività per te?
Saper essere originali e distinguersi dagli altri.

Segui C qui: @mys0ph0bia1

Fasika, 17 anni

sottocultura goth punk gen z fotografie
Fasika indossa: collana con borchie dall'archivio della stylist e collana in perle dolce & gabbana, orecchini garçon de famille e gIACCA sIMON CRACKER.

Qual è il tuo segno zodiacale?
Capricorno.

Come descriveresti il tuo stile?
Il mio stile è molto eclettico, riflette il mio stato mentale e può cambiare completamente da un giorno all’altro. Mi piacciono i colori intensi e le linee anni ‘60 e ‘70.

Tre persone, oggetti, luoghi o sensazioni che incarnano la tua idea di amore.
Amore è scambio, conoscenza, simposio.

sottocultura goth punk gen z fotografie

Secondo te, per cosa verrà ricordata la tua generazione?
Trovo quasi impossibile fare una predizione a riguardo. Siamo estremamente diversi tra noi, e affrontiamo talmente tante tematiche che è difficile capire quale ci determinerà.

La tua canzone del momento.
Negli ultimi giorni ascolto spesso Don’t Leave Me This Way di Thelma Houston.

Qual è la cosa che più preferisci di te?
La mia perspicacia, il mio sarcasmo, la mia capacità di comprendere diverse prospettive oltre alla mia. O forse il mio senso dell’umorismo.

sottocultura goth punk gen z fotografie
Fasika indossa: collana con borchie dall'archivio della stylist e collana in perle e swarovski dolce & gabbana, orecchini garçon de famille, MAGLIA A RETE DALL'ARCHIVIO DELLA STYLIST, Reggiseno dolce & gabbana, gIACCA IN PELLE E CAPPOTTO sIMON CRACKER, Pantaloni dolce & gabbana e anfibi GCDS.

Cos’è la creatività per te?
Essere creativi significa essere in grado di unire parte del proprio essere con il mondo esterno, fornire un nuovo linguaggio per decifrare la realtà partendo dalla propria esperienza.

Segui Fasika qui: @fasilunarii

sottocultura goth punk gen z fotografie
sottocultura-goth punk gen z fotografie
Fasika indossa, collana con borchie dall'archivio della stylist e collana in perle dolce & gabbana, orecchini garçon de famille, MAGLIA A RETE DALL'ARCHIVIO DELLA STYLIST E gIACCA IN PELLE E CAPPOTTO sIMON CRACKER.

Segui i-D su Instagram e Facebook

Crediti

Fotografie: Pavel Golik
Creative Director: Gloria Maria Cappelletti
Styling: Giorgia Imbrenda
Art Director: Maria Laura Buoninfante
MUA: Jury Schiavi
Hair stylist: Maco Yoshino
Casting Director: Karl Toufic Yazigi
Video: Rosario Rex di Salvo e Gaia Cantarutti
Musica: Giuseppe Dell'Utri
Assistente Styling: Marco M. Latorre e Bianca Nicolucci

Leggi anche:

Tagged:
Punk
Goth
Fotografia
Interviste
Gen Z
Moda
giovani creativi