Valentino

Valentino Haute Couture A/W 21 è un'edificante orgia di colori

A Venezia, la Maison romana ha sfoggiato abiti da ballo, cappelli da medusa e sontuosi drappi di cashmere in tutte le sfumature dell'arcobaleno.

di Mahoro Seward
|
16 luglio 2021, 2:36pm

Valentino

Ci chiediamo ancora una volta: la moda è arte? Secondo il team di Valentino, una delle poche maison che molti considerano in grado di fare da ponte tra le due cose, sono “pratiche creative che rispondono a scopi diversi: uno legato al corpo e al movimento, l'altro completamente libero da vincoli di sorta." Non intendiamo che le due discipline non si mischiano mai. Soprattutto quando si parla della forma più alta della moda, l'haute couture, come ha dimostrato ieri sera a Venezia Pierpaolo Piccioli.

Nell'Arsenale della città galleggiante, sede della Biennale di arte e architettura famosa in tutto il mondo, ha presentato quello che può essere descritto solo come un vero e proprio arcobaleno di colori, trame e silhouette al tramonto. "Convinto che la pittura sia per l'arte contemporanea ciò che l'Haute Couture è per la moda," ha presentato un'ampia gamma di capi che toccavano la soglia del sublime come spesso la moda riescie a fare, impeccabili nei loro sensi di equilibrio e drammaticità, ricchezza e profondità.

un* modell* indossa look Valentino's A/w 21

L’intensità della tavolozza di colori era inredibile. Mantelle di cachemire con scollo a barchetta e drappeggi erano disponibili in lilla e ocra, corallo e verde pino, e c'erano anche cappelli di piume di struzzo e gonne a matita in lavanda, avorio e marrone, che svolazzavano come anemoni di mare su una dolce corrente oceanica. Passando davanti a un pubblico tutto vestito di bianco, sembravano pennellate in movimento. Altrove, l'ispirazione pittorica di Pierpaolo si è tradotta più letteralmente. Basandosi sulla sua reputazione di uno dei mecenati più entusiasti del mondo della moda, ha invitato 17 artisti, tra cui Jamie Nares, Wu Rui e Patricia Treib, negli atelier della Maison. Lì, hanno lavorato insieme ai petite mains, tutti accreditati nelle note della collezione di questa stagione, per trasporre i loro celebri tableaux sui tessuti più sontuosi. Cinque delle opere di Treib, ad esempio, hanno trovato una nuova tela sotto forma di un abito da ballo a balze, mentre le vivide pennellate di Nares hanno colorato un mantello e una tunica che scivolava sul pavimento, che hanno richiesto 107 metri di tessuto e 700 ore di lavoro manuale per essere create.

Naturalmente, essendo Valentino, tra le più sfacciatamente couture delle case di moda, questo senso di rigore e romanticismo senza compromessi è trapelato in tutti gli 84 look della sfilata. La cosa forse più impressionante, però, erano la contrapposizione di sfrenata fantasia di moda con pezzi che sembravano totalmente pratici. Sì, c'erano abiti da ballo con scollo a cuore e maniche esplose in calendula, fucsia e chartreuse, ma c'erano anche cappotti in cashmere double face dal taglio impeccabile e pantaloni in crepe di lana a vita alta. È una testimonianza dello spirito eminentemente contemporaneo del Valentino di Pierpaolo Piccioli: per quanto riverisca la storia e il patrimonio del suo mestiere, è saldamente ancorato al mondo come lo conosciamo oggi.

Un* modell* che indossa un look completo della collezione A/W21 di Valentino
Un* modell* che indossa un look completo della collezione A/W21 di Valentino
Un* modell* che indossa un look completo della collezione A/W21 di Valentino
Un* modell* che indossa un look completo della collezione A/W21 di Valentino
Un* modell* che indossa un look completo della collezione A/W21 di Valentino
Un* modell* che indossa un look completo della collezione A/W21 di Valentino
Un* modell* che indossa un look completo della collezione A/W21 di Valentino
Un* modell* che indossa un look completo della collezione A/W21 di Valentino
Un* modell* che indossa un look completo della collezione A/W21 di Valentino
Un* modell* che indossa un look completo della collezione A/W21 di Valentino
Un* modell* che indossa un look completo della collezione A/W21 di Valentino
Un* modell* che indossa un look completo della collezione A/W21 di Valentino
Un* modell* che indossa un look completo della collezione A/W21 di Valentino
Un* modell* che indossa un look completo della collezione A/W21 di Valentino
Un* modell* che indossa un look completo della collezione A/W21 di Valentino
Un* modell* che indossa un look completo della collezione A/W21 di Valentino
Un* modell* che indossa un look completo della collezione A/W21 di Valentino
Un* modell* che indossa un look completo della collezione A/W21 di Valentino
Un* modell* che indossa un look completo della collezione A/W21 di Valentino

Questo articolo è apparso originariamente su i-D UK.

Segui i-D su Instagram e Facebook.

Crediti

Testo di Mahoro Seward

Leggi anche:

Tagged:
Valentino
venezia
haute couture
a/w 21