Guarda il nuovo fashion film di NARÈNTE, un'ode sincera su cosa significa amarsi oggi

Si intitola "LOVE MORE", ed è il primo capitolo del manifesto visuale della coppia di creativi based in Sardegna.

di Carolina Davalli
|
06 ottobre 2021, 12:20pm

Se il nome NARÈNTE non ti suona nuovo, è perché a gennaio 2020 avevamo già intervistato Lucio Aru e Franco Erre per parlare del loro lavoro di direzione creativa e casting based in Sardegna. Operando tra Milano, Berlino e l’isola italiana, negli anni il duo fotografico ha espanso il proprio raggio d’azione sperimentando con progetti e collaborazioni inedite, ponendo sempre al centro della loro ricerca un’esplorazione che fonde moda e antropologia nel contesto creativo sardo.

Indagando gli ambienti culturali, urbani e creativi della Sardegna, con i loro editoriali, fashion film e sperimentazioni VR, la coppia ha iniziato a tracciare nuovi contorni del panorama artistico locale, calandolo nel contemporaneo e slegandolo dalle narrazioni stereotipate che ancora troppo spesso dominano l’immaginario collettivo del luogo. Tra tradizione e futurismi, tra retaggi storici e inchieste contemporanee, Lucio e Franco hanno gettato nuova luce sulla generazione di talenti con base in Sardegna dando loro una piattaforma attraverso cui esprimersi.

Oggi il duo torna con un nuovo progetto, un fashion film che ha come obiettivo quello di mettere in chiaro le intenzioni dietro al lavoro di NARÈNTE, assumendo la forma di una dichiarazione d’intenti visuale e narrativa. Intitolato LOVE MORE, è il primo di una serie di cortometraggi che andranno a costituire il manifesto sfaccettato di NARÈNTE—agenzia creativa, hub sperimentale, melting pot di personalità e piattaforma per talenti emergenti.

Ambientato in una serie di luoghi suggestivi—ex fortini militari, ex strutture turistiche ormai fantasma, panorami naturali e rovine urbane—, il film dimostra anche una certa attenzione verso il location scouting, una pratica che per NARÈNTE implica una forte contaminazione tra paesaggi ed elementi architettonici, tra natura e residui industriali. Nel fashion film, i protagonisti indiscussi sono sempre loro: ragazzə del posto che, tramite casting o street casting, sono parte della famiglia NARÈNTE, e che hanno avuto l’occasione di esprimere loro personali visioni di cosa sia l’amore.

Amore per se stessə, amore per il pianeta, amore per i propri luoghi, amore amicale, fraterno o romantico. Attraverso scelte di styling accurate, il fashion film diventa un’ode delicata e brutale, onesta e scanzonata, universale e personale, autentica e per nulla stucchevole a un sentimento proteiforme e vitale, anche in un mondo individualistico e spesso tetro come quello in cui viviamo oggi.

NARENTE006.jpg
NARENTE003.jpg
NARENTE008.jpg
NARENTE009.jpg
NARENTE014.jpg
NARENTE007.jpg
NARENTE002.jpg
NARENTE015.jpg
NARENTE025.jpg
NARENTE024.jpg

Segui i-D su Instagram e Facebook.

Crediti

Testo: Carolina Davalli
Direzione Creativa: Lucio Aru + Franco Erre
Camera: Pierfrancesco Carta
Talent: Cecilia Locci, William Laird, Kuba Slowinsku, Filippo Pinna, Annilea Vitelli, Camilla Ciani, Martina Pilloni, Matteo Marongiu, Omar Ndyae, Lea Marraccini, Jacopo Demuro, Matteo Madeddu, Monica Folarin, Paolo Cireddu, Clara Enna, Regina Khasanshina, Alessandro Pala, Matilde Zambelli, Virginia Sorrenti, Rafal Urbanski, Andrea Frau, Stefano Raffo
Mixing e Mastering: Carlo Pinna
MUA: Daniela Dessì

Leggi anche:

Tagged:
Fashion Film
amore
sardegna
narente