7 film neo-noir erotici da recuperare in streaming

Truffe, spionaggi, adrenalina e sesso. Mixando narrazioni crime a un'elettrizzante tensione erotica, questo genere spesso sottovalutato raggiungerà in fretta la cima della tua watchlist.

di Douglas Greenwood; traduzione di Diletta Culla
|
15 ottobre 2021, 9:20am

Sony Pictures

Il genere neo-noir prende ispirazione dai cupi film polizieschi della metà del XX secolo, in cui storie misteriose—spesso incentrate sulle peripezie di bande e detective—venivano raccontate attraverso immagini dall’estetica raffinata. Oggi, la ricerca di uno stile visivo cool e ricercato ha di gran lunga superato l’attenzione al contenuto, e se i primi noir erano incentrati su loschi uomini in trench a caccia di criminali, i neo-noir di oggi aggiungono a questa struttura narrativa un tono più cupo e a tratti estremamente erotico.

Ciò che contraddistingue questo genere è la tendenza一praticamente costante一a dividere nettamente il pubblico e la critica, con da un lato film elogiati da diverse giurie ma incompresi dagli spettatori, e altri al contrario diventati successi commerciali ma insigniti di 0/5 stellette. Insomma, i neo-noir o si amano o si odiano (o li odi perché li ami), ma una cosa resta certa: vanno visti almeno una volta nella vita, meglio ancora se in videocassetta. Ecco perché abbiamo preparato una selezione dei film più memorabili che scalfiscono le barrriere del genere neo-noir per inserirsi in quello erotico (e vice versa), dai primi anni ‘90 fino ad oggi.

Ecco dunque 7 film tra il genere neo-noir ed erotico da guardare in streaming

1. Jackie Brown (1997)

Omaggio di Tarantino ai film Blaxploitation degli anni '70, questo crime neo-noir diretto nientemeno che dalla stessa Foxy Brown Pam Grier è l’adattamento cinematografico del romanzo del 1992 Rum Punch e racconta la storia di un'assistente di volo catturata nel mezzo di uno scontro della polizia con un trafficante d'armi (per il quale ha contrabbandato soldi e armi a bordo di un aereo). Quale modo migliore di sfuggire alla morte e alla prigione se non ingannando entrambe le parti? Un film poliziesco furbo e intelligente con una protagonista fin troppo affascinante e seducente.

 2. Sex Crimes - Giochi pericolosi  (Wild Things, 1998)

Vantando nel cast due volti iconici come quello della protagonista di Real Housewives of Beverly Hills Denise Richards e della regina di Scream Neve Campbell, Sex Crimes - Giochi pericolosi è stato definito dal critico cinematografico Roger Ebert "lurida spazzatura" (N.d.Alurid trash”). Ci permettiamo di dissentire. Tra strati e strati di inganno, diffamazione, false accuse e ricatti, il film segue due liceali, un consulente dell’orientamento scolastico e un avvocato e—vale per tutti i migliori film neo-noir—meno si sa prima di vederlo e meglio è. Una brillante testimonianza dell’immenso potenziale cult di questo film sta nel fatto che ha dato vita a non uno, ma tre sequel direct-to-video, ed è noto per le sue scene di sesso estremo.

3. Il diavolo in blu (Devil in a Blue Dress, 1995)

Ambientato nell'epoca in cui i noir-drama erano di gran moda, Il diavolo in blu è una sorta di film ibrido. La storia prende forma nell'America del secondo dopoguerra: un veterano nero interpretato da Denzel Washington torna a Los Angeles per scoprire che, nonostante il suo servizio, il paese che ha servito continua a discriminarlo. Un incontro casuale con un uomo in un bar lo porta a rintracciare una donna scomparsa (sospettata di nascondersi nei jazz club della città), ma quello che inizialmente sembrava un gioco da ragazzi diventa sempre più torbido mano a mano che la storia si infittisce…

4. Bound - Torbido inganno (1996)

Prima di raggiungere il successo mondiale con la trilogia di Matrix (in arrivo il quarto capitolo), le sorelle Wachowski debuttarono nel mondo del cinema con uno strano quanto memorabile film neo-noir. Sfruttando lo schema del caper movie, Bound - Torbido inganno tesse una narrativa dalla forte carica queer: una donna di nome Violet dopo essere fuggita dal suo ex fidanzato mafioso intreccia una relazione con un’altra donna, Corky. La loro missione è quella di truffare l’organizzazione criminale da cui Violet è scappata, nel tentativo di intascare milioni e milioni di dollari.

5. Seduzione pericolosa (Sea of Love, 1989)

Immagina di provare a rintracciare un serial killer che sceglie le sue vittime tramite annunci su una rivista per "cuori solitari" e renderti conto che ti stai innamorando di uno dei principali sospettati. Questa è la trama di Seduzione pericolosa, successo commerciale di fine anni ‘80 che vede nei panni del protagonista niente meno che Al Pacino, tornato sul grande schermo dopo una pausa di quattro anni. Non fermatevi all’apparenza: il trailer non rende giustizia a questo spicy cult.

6. Drive (2011)

Fino al 2011, Nicolas Winding Refn aveva ottenuto un discreto successo come regista danese di thriller polizieschi, particolarmente amato dal pubblico d'essai. Ma dopo il successo al Festival di Cannes del 2011, Drive è diventato il suo cavallo di battaglia. Storia misteriosa e inquietante di uno stuntman/autista, interpretato da Ryan Gosling, in fuga per le strade di Los Angeles dopo una serie di violenti crimini, il driver-senza-nome si innamora di Irene, interpretata da Carey Mulligan, che ha una relazione con un brutale gangster. Per liberarla, il nostro Ryan deve prendere più di una drastica decisione.

7. Sin City (2005)

Forse il cult neo-noir per eccellenza del XXI secolo, Sin City ha catalizzato la rinascita della graphic novel e del comic book movie. Frank Miller e Robert Rodriguez hanno unito le forze per creare un mondo visivo quasi interamente girato in bianco e nero con spruzzi di cremisi e rosso sangue. Ambientato in una città immaginaria nota come Basin City, ma spesso abbreviato in Sin City a causa dei suoi squallidi e loschi affari, è un film antologico che segue spogliarelliste, mafiosi e valletti assassini.

Questo articolo è apparso originariamente su i-D UK.

Segui i-D su Instagram e Facebook.

Leggi anche:

Tagged:
Film
noir
Cultură
erotismo