e se i gioielli non fossero solo gioielli?

La collaborazione tra il brand di gioielli milanese JIWINAIA e lo storico brand EASTPAK dimostra che anche i mondi più distanti possono comunicare con facilità.

di Amanda Margiaria
|
11 dicembre 2017, 2:15pm

Qui su i-D abbiamo già incontrato la creatrice di Jiwinaia qualche mese fa per farci raccontare sfide e lati positivi che ha incontrato scegliendo di fondare un brand di gioielli a Milano. Marisa Jiwi Seok è una giovane designer italo-coreana che dopo aver studiato alla Central Saint Martins di Londra, ha deciso di lanciare JIWINAIA in Italia, marchio ormai giunto alla sua quarta collezione.

Insieme a WOK-store, il concept store forse più cool di milano, Eastpak ha deciso di collaborare proprio con Marisa e di creare una collezione di dieci pezzi in edizione limitata. Se pensate che zaini e gioielli sembrano due mondi troppo distanti tra loro per comunicare, è il momento di ricredervi, perché JIWINAIA ha saputo unirli, eccome. Grazie all'uso di materiali metallici, i classici modelli Eastpak diventano infatti borse gioiello sospese tra praticità e lusso, tra Occidente e Oriente.

Raccontare a parole come Marisa abbia rielaborato gli elementi della sua terra d'origine nel design EASTPAK sarebbe superfluo, lasciamo quindi che siano le immagini scattate dal fotografo basato a Londra Dafy Hagai a farlo.

Crediti


Testo Amanda Margiaria
Fotografia Dafy Hagai su gentile concessione dell'Ufficio Stampa

Tagged:
Capsule Collection
milano
collaborazioni
Eastpak
gioielli
jiwinaia
news di moda