rivalutare courtney love

È facile farsi beffe della cantante degli Hole, ma ciò danneggia seriamente il contributo di Courtney Love alla causa. i-D mostra la figura tagliente, stravagante, talentuosa e piena di difetti che avrebbe potuto essere considerata la vedova di una...

di Nick Levine
|
17 luglio 2015, 9:51am

Foto: David LaChapelle

Courtney Love una volta mi ha mandato un messaggio su Twitter chiamandomi "coglione", e quando l'ho letto, ho urlato dalla gioia. Avevo twittato che una cosa divertente che aveva detto mi aveva fatto venir voglia di "prendere a pugni l'aria", e lei ha visto il mio tweet evidentemente e voleva dire un grazie nel suo modo unico. Il messaggio, che ovviamente è stato salvato, dice: "smettila di prendere a pugni l'aria! Coglione! Bwaaha xoxo non pensare che io non abbia visto il tuo tweet. ;)" 

Mi è venuto un fremito da giovane fan grazie a quel messaggio su Twitter perché anche nei momenti in cui era meno accattivante, ho sempre avuto tantissima ammirazione per Courtney Love. Ovviamente lei non è normale, nemmeno per essere un nome così noto - nessuna celebrità si farebbe la ceretta all'inguine davanti a un giornalista, stapperebbe una bottiglia di champagne sopra la testa decidendo di correre per Park Lane nuda, come ha fatto Courtney durante un leggendario incontro con Q Magazine nel 2002. Ed è difficile immaginare una celeb intromettersi durante un'intervista live in TV di Madonna, come ha fatto in modo memorabile Courtney ai VMAs del 1995. "Yeah, ci siamo incontrate qualche volta," ha risposto Courtney quando il presentatore le ha chiesto se conosceva davvero Madonna. "Non sono molto d'accordo con il suo tipo dell'A&R."  

Certo, la vena pazza di Courtney a volte si è rivelata distruttiva - ha combattuto contro un serio problema di abusi per una buona fetta della sua vita, e a un certo punto sua figlia, ha ottenuto un'ingiunzione restrittiva contro di lei. "Penso a me stessa da sobria," ha spiegato in un'intervista del 2012 al sito di recupero dalle dipendenze The Fix, ammettendo che per lei "sobrio" sarà sempre un termine relativo. "Quando sei abituato all'eroina o alla cocaina, un po' di pillole non ti sembrano la fine del mondo. Come dicono agli alcolisti anonimi, si tratta di progresso, non perfezione."

Poiché il suo personaggio pubblico è inestricabilmente legato alla morte del marito e alla loro dipendenza dalla droga, è facile dimenticare tutte le cose stupende che Courtney ha fatto negli anni. Con la sua band Hole, era una delle star più splendenti dell'era grunge anni '90, e ha avuto un ruolo importante a quel tempo nel rendere popolare il cosiddetto look "kinderwhore", con i suoi vestiti babydoll strappati e make-up generosamente spalmato. Quando più tardi Marc Jacobs ha preso ispirazione da questa estetica in un certo senso lei non ha apprezzato, non era spaventata all'idea di sfidarlo, sostenendo che il designer "non l'ha mai capito bene".

E mentre alcuni fan della musica non considerino Courtney una vera Riot Grrrl come Kathleen Hanna delle Bikini Kill, la sua immagine pubblica impertinente sul palco ha funto da parafulmini ispirando donne musiciste - un qualcosa che lei ha sempre attivamente incoraggiato. "Voglio che ogni ragazza del mondo prenda una chitarra e inizi ad urlare," disse notoriamente a quel tempo. Vent'anni dopo, un sacco di musica di Courtney resiste ancora. L'album degli Hole del 1994 Live Through This è un innegabile classico del grunge e il seguente disco della band del 1998, Celebrity Skin, era un tentativo intelligente di rimettere a posto il loro sound - immaginatevi Fleetwood Mac che diventa alternative rock. Come scrittrice di testi, Courtney è stata spesso terribilmente sottovalutata. Il brillante titolo della traccia Celebrity Skin demolisce ancora una volta il sogno hollywoodiano senza risparmiarsi troppo. "Quando mi sveglio con il make-up addosso, ti sei mai sentita così usata?" canta Courtney. "È tutto così senza zucchero - puttana/cameriera, modella/attrice, oh ma rimani anonima…"

Anche se ha rinnegato il suo album solista, America's Sweetheart del 2004, titolo dato ironicamente, non era privo di uno strano lampo d'ispirazione. Chi altro andrebbe dal frontman della band più figa del mondo in quel momento, gli Strokes, scrivendo una canzone chiaramente irriverente chiamata But Julian, I'm A Little Older Than You? Geniale.

Questa è tipico di Courtney Love - è sempre stata tremendamente divertente. Quando Lana Del Rey ha incluso una cover dei Nirvana di Heart-Shaped Box nel suo live un paio di anni fa, Courtney le ha mandato un tweet con una domanda interessante. "Sai che quella canzone parla della mia vagina, vero?" ha scritto Courtney. "Quindi la prossima volta che la canti, pensa alla mia vagina okay?" Lara ha visto chiaramente il lato divertente e di recente ha invitato Courtney ad aprire il suo tour, un doppio spettacolo che Courtney ha chiamato "la regina della rabbia e la regina del tormento."

È assolutamente da citare un'intervista del 2012 incentrata sul cibo in cui Courtney spiegava la sua "New York diet". "Ogni giorno il mio colf, Hershey - che ho rubato dal Mercer Hotel con la benedizione di André Balazs— mi sveglia con un asciugamano per il viso caldo, un massaggio alle gambe, e un piatto di soldiers," ha detto Love a Grubstreet. "Poi qualcuno prende sempre un piatto di carne al forno e un'insalata di patate da D.D, hai presente, Dean & Deluca. Se non posso permettermi D.D, non mangio…"

Un paio di anni fa, Courtney è anche riuscita a fare l'impossibile rendendo cool una sigaretta elettronica in un irriverente spot TV per NJOY.

Quindi la prossima volta che alzate gli occhi quando leggete qualcosa di scandaloso su Courtney Love, prendetevi una pausa. Se fosse un uomo, molte cose che ha fatto sarebbero state viste come "un vero atteggiamento da rockstar". Se fosse nata nel Regno Unito, ora la considereremo una grande eccentrica inglese. Invece fa parte di una categoria tutta sua: tagliente, stravagante, talentuosa, piena di difetti e glamour. Courtney Love è una delle ultime sopravvissute alla cultura pop, una donna che ha rifiutato di accettare il ruolo di "vedova rock" che avrebbe potuto facilmente definirla. 

Crediti


Testo Nick Levine
Foto David LaChapelle

Tagged:
NIRVANA
grunge
Madonna
courtney love