björk lancia un appello per salvaguardare la natura selvaggia dell'islanda

Prima della conferenza stampa all'Iceland Airwaves festival la scorsa settimana, Björk ha condiviso un video in cui lancia un appello per aiutare a salvare la sua terra natale.

di i-D Staff
|
09 novembre 2015, 10:35am

"In Islanda si può trovare più natura incontaminata che in ogni altra parte d'Europa," ha dichiarato Björk in un videomessaggio, "e questo le distruggerebbe." "Questo" è riferito al fatto che il governo islandese ha in programma per il prossimo anno la costruzione di una linea elettrica ad alta tensione che percorrerà l'intera isola, assieme a 50 dighe e centrali elettriche.

Indossando una maschera ricamata da falena gotica, creata dal fidato collaboratore James Merry, Björk lancia un appello per trasformare gli altopiani del loro paese in un parco nazionale.

Lo scrittore e ambientalista Andri Snær Magnason, che ha partecipato alla conferenza stampa, ha dichiarato: "L'energia inesauribile dell'Islanda è un mito, proprio come gli elfi e i troll delle fiabe islandesi. L'Islanda ha già sfruttato completamente la sua natura per la produzione di energia e l'unico modo per ricavarne ancora  sarebbe quello di costruire più centrali elettriche. Dato che l'energia via cavo non sembra disponibile, si è parlato di costruire cinque fabbriche, e diventerà perciò difficile non danneggiare qualcosa di estremamente selvaggio e delicato come la natura attorno a noi. Alcune delle centrali potrebbero portare a delle conseguenze ambientali gravi - la distruzione dei luoghi in cui le oche zamperosee fanno il nido e l'habitat del salmone dell'Atlantico, così come alcune delle cascate più spettacolari della landa selvaggia islandese o semplicemente la tranquillità della natura incontaminata, difficile da trovare in altri posti."

La dea del pop continua spiegando come possiamo aiutare e supportare gli islandesi (l'80% dei quali, afferma, sostengono questa visione) - abbiamo ancora 11 giorni per firmare la petizione online. Cosa state aspettando? Firmate la petizione qui.

Tagged:
bjork
ecología
islanda
ambiente
natura