Pubblicità

positive feedback è l'evento imperdibile della settimana

Se venerdì siete a Milano, non prendete impegni. C'è un evento curato da Lorenzo Senni, ed è l'unica cosa che vale la pena fare questo weekend.

di Benedetta Pini
|
01 ottobre 2019, 3:30pm

"Gradually this strange terrain will become familiar as the storehouse of signature gestures accumulates. The understanding shared by only a small circle of composers today will grow more widespread. We need not concern ourselves as to whether electronic music will evolve into a language as formal as common practice harmony (which is not totally formalized), rather, it is our destiny to enjoy our newfound land, to invent materials and codes, and to revel in creative freedom."
Curtis Roads, Microsound, The MIT Press, 2002

Un inno alla libertà del gesto creativo e alla sperimentazione più audace, che guarda a un futuro sempre più fluido, dinamico e interconnesso. Questo è il concetto alla base della nuovo progetto di Lorenzo Senni: Positive Feedback. Il two-fold event è curato dal label da lui fondato, Presto!?, in collaborazione con Warp e presentato da Threes (che sappiamo già essere dietro a cose bellissime tra cui Terraforma). Dunque un solo evento, un solo giorno, ma anche due location e atti separati in dialogo tra loro, così da suscitare una continua evoluzione creativa in cui i gesti si nutrono l'uno dell'altro in un continuo scambio reciproco.

4 Ottobre. Ore 21.00. Hangar Bicocca. Le imponenti installazioni di The Seven Heavenly Palaces di Anselm Kiefer saranno la scenografia partecipante di dell'esibizione di Senni creata ad hoc per l'occasione, un'esperienza unica e irripetibile. Nello stesso spazio prenderanno forma una performance site specific di Florian Hecker, uno dei massimi esponenti della composizione modernista e dell'elettroacustica, e un live di Curtis Roads, pioniere della sintesi granulare e autore dell'album Point Line Cloud, recentemente ripubblicato da Presto!?.

Sempre 4 Ottobre. Ore 23.00. Ex Cinema Aramis / Striptease. Due artisti mai arrivati in Italia, due scoperte ancora avvolte dal mistero. Ewa Justika è una musicista polacca sperimentale, la sua voce domina la nicchia più radicale della ricerca in ambito noise. Tashi Ishi è un sound artist giapponese che ha iniziato da poco a far parlare di sé anche in Europa grazie proprio a Presto!?, che gli ha permesso di fare il suo debutto europeo. Donato Dozzy chiuderà la serata con uno dei suoi incredibili set estesi, presentando per la prima volta in anteprima assoluta il suo ultimo lavoro: 12H. Il progetto consiste in una sonorizzazione del ponte Armando Trovajoli di Roma, rinominato Music Bridge, dietro commissione del Museo MAXXI. 24 speaker, 12 ore di registrazione sintetizzate nelle 2 ore dell'album, che potete ascoltare qui.

Se tutto questo non vi basta, qui trovate informazioni ancora più dettagliate, che vi lasceranno senza scelta. Positive Feedback è l'evento della settimana, quindi correte a prendere i vostri biglietti prima che sia troppo tardi - lo potete fare qui.

Positive Feedback

A proposito di sperimentazione musicale, qui un evento di qualche mese fa che ci ha fatto dire WOW più e più volte:

Crediti

Testo di Benedetta Pini

Tagged:
Lorenzo Senni
Feedback
eventi a milano
museo maxxi
hangar bicocca
positive feedback